Saldi

Ora, lo so che sono proprio discorsi da vecchie al mercato di quelle che si avvicinano al banco della frutta e prendono in mano un cespo di carciofi e li guardano scuotendo la testa, per poi lamentarsi ad alta voce di quanto sia diventata cara la verdura negli ultimi mesi signora mia. Però cavolo, ma quanto è diventata cara la vita negli ultimi mesi?
No dico, ormai i saldi sono iniziati da quasi tre settimane e io ancora non son riuscito a comprare nulla. Intendiamoci, non che abbia realmente bisogno di qualcosa, questo è ovvio, però che ne so, uno gira, vede una vetrina, entra in un negozio, prova una maglietta e poi guarda il cartellino e scopri che costa ottanta euro. Scontata. Ma non c'erano i saldi? Cioè, forse ormai sarò diventato io troppo snob e internazionale, però a New York le polo della Ralph Lauren, costavano trentacinque dollari. Tren-ta-cin-que dollari avete capito bene signori miei. E qui invece me ne hanno chiesti ottantanove per uno straccetto da spolvero di non so quale marca. Voglio dire, son tre settimane che son iniziati i saldi, mica mezz'ora e il massimo che riescono a fare è un misero 10% di sconto? Andiamo, io il dieci per cento me lo faccio fare normalmente sbattendo le palpebre e accarezzandomi un bicipite davanti alla commessa fiocchietta di turno. Il dieci per cento non è saldo, è una rapina bella e buona!
Cambiando negozio la situazione non migliora e l'impressione è che le cose realmente scontate, siano solo gli scarti delle vecchie stagioni che ormai neanche i barboni alla Caritas vorrebebro più, perché va bene che gli anni ottanta sono tornati di moda, però che mi vendi ancora le giacche color blu elettrico con le spalline in gomma piuma, no non si può. E fortuna che ci hanno rotto le palle per mesi con la storia della crisi e hanno sciorinato percentuali e sondaggi e tutti a dire che la gente non compra e che c'è un calo delle vendite del 20% rispetto all'anno precedente. Abbassate questi cazzo di prezzi e vedrete come le gente ricominciano a comprare.
A New York… si, che palle con questa New York... lo so, lo so avete ragione… però a New York ho comprato un paio di All Star a dieci dollari, non so se mi spigo, dieci dollari signora mia e un altro colpaccio lo ha fatto la mia amica Sabrina che ha strappato dalle mani di un'altra ragazza un abito da sera di Calvin Klein quelli proprio da notte degli Oscar che era scontato dell'80% e sì, magari le sta un po' stretto, ma veniva solo ottanta dollari, che fai, non lo prendi? Per dimagrire c'è sempre tempo.
Questi sono i veri saldi che invogliano le persone a fiondarsi nei negozi e non quelle cose che vedi qui a Roma che non ti accorgi neanche di quali sono i nuovi arrivi e quale la merce in saldo e poi gli devi pure dire grazie per un misero dieci per cento di sconto. Ho deciso, quest'anno non compro nulla, boicotto i saldi.
Sì, va bene, ieri ho speso novanta euro per un paio di occhiali da sole, ma quelli mi servivano, non potevo mica andare in giro con gli occhi strizzati che poi mi rimangono i segni delle rughe.
Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

27 commenti:

  1. utente anonimo20 luglio 2009 20:28

    Primo anno: california

    Secondo e terzo anno: New York

    Stesso comune denominatore:ci sono capitato durante i saldi, ed è sempre finita alla stessa maniera: ho dovuto comprare delle valigie in più...


    E per quest'anno non è che sono andato per saldi a Milano, eh no. Ho visto bene di andarci in riviera, dove è chiaro che siano saldi finti per i turisti....


    Max (con due magliette in più ma in proporzione troppi euro in meno)

    RispondiElimina
  2. utente anonimo20 luglio 2009 21:54

    Che occhiali hai comprato?scusa,curiosita'.

    Io voglio comprare questi:

    http://www.otticalook.com/occhiali_da_sole_1/ray_ban_57/ray_ban_3016_clubmaster_5834.html


    daniele

    RispondiElimina
  3. i barboni della caritas non si può sentireeeeeeeee!!!! ahahhaha!

    cmq loro mi furono grati quando nel saccone nero mandi giù anche un paio di prada sbaglio!!!!

    claudio

    RispondiElimina
  4. no vabbè o mi si è mangiato le parole sto blog o sto a diventà dislessico/disgrafico!

    claudio

    RispondiElimina
  5. sono d'accordo.

    sgrumt!


    e io non ho manco il bicipite per farmi fare lo sconto...

    :(


    dovrò andare a ny con delle valigie vuote.

    RispondiElimina
  6. Azz, se questi sono i saldi che ci sono in America valgono pure il sovraccarico del biglietto aereo...

    RispondiElimina
  7. Sono d'accordo. Con il post.

    Ma la nuova foto dell'header non mi piace, sembri imbronciato (o sarà perché non si vede una mazza)...

    RispondiElimina
  8. adoro questo scrivere tutto d'un fiato. Peccato che dopo aver letto un tuo post ho bisogno di una boccata da una bombola ad ossigeno. Il tuo blog provoca svenimenti, caro mio

    RispondiElimina
  9. utente anonimo21 luglio 2009 14:11

    La cosa dell'accarezzarsi il bicipite e fare l' occhiolino al commesso gay di turno per avere lo sconto potevi pure evitarla...sei la solita finocchia persa che pensa che tutto ruoti intorno al fisico, vorrei vedervi tra qualche anno quando non lo avrete piu sto fisico... e nota che chi ti parla non e' un cesso ma ha un fisico come, se nn meglio del tuo, ma fortunatamente non solo quello come argomento di discussione.

    RispondiElimina
  10. utente anonimo #9:

    Noto che il senso dell'umorismo è una dote che non è stata distribuita in eugual misura nel mondo.


    RoccoSteele:

    A natale regalerò a tutti i lettori più fidati, un kit con bombola d'ossigeno.

    eheehe


    zagial:

    Per adesso ti tieni questo header, tanto lo sai che le cambio spesso le immagini...


    Watkin:

    Dopo essere stato due volte negli stati uniti, il mio consiglio è quello di partire con le valigie semivuote, tanto poi si compra lì!


    byb1980:

    Bhè, puoi sempre raccontare barzellette...


    claudio:

    l'italiano non è mai stato il tuo forte tesoro, inutile che ti sforzi... ma ti vogliamo bene ugualmente.


    daniele:

    Io comprato i classici ray ban aviatro con la montatura d'oro.


    http://i1.iofferphoto.com/img/item/584/126/91/o_89gWGw16TIzA88S.jpg


    Quelli che piacciono a te non mi convincono troppo, mi fanno un po' da signora...


    Max:

    Io pure comprai una valigia in più al ritorno dalla california. Per new york invece son partito direttamente con due straccetti e basta in modo da avere più spazio per i nuovi acquisti.

    RispondiElimina
  11. utente anonimo21 luglio 2009 15:58

    @utente anonimo

    magari fra qualche anno ti ritroverai rincoglionito anzi tempo. e pensa che ridere, non ti sei goduto il fisico perchè tanto avevi il cervello, e poi anche quello ti ha salutato.


    Max (che anche se il blog non è il suo ogni tanto si ritrova a correre dietro ai propri maroni tanto gli cadono a terra.....)

    RispondiElimina
  12. Max:

    No, vabbè, Max, ma non c'era neanche bisono di rispondere così seriamente che la mia era solo una battuta e se la gente non capisce o non ha senso dell'umorismo non possiamo mica dannarci l'anima! Io volevo solo dire che il 10% di sconto te lo fanno tutti anche senza saldi. Ecco. Solo che l'ho detto in modo più simpatico. Secondo me quest'utente anonimo fa la commessa e si è risentito per questo...


    E poi... quando il fisico cederà, vuol dire che diventerò intelligente... per quello c'è sempre tempo, no?

    RispondiElimina
  13. utente anonimo21 luglio 2009 17:00

    Ah, tu dice che poretto è uno che si fa abbindolare dai bicipiti, ma resta sempre a bocca asciutta, e col 10% in meno? astuto Lord! vedi, ti stai già portando avanto col tempo, hai il cervello che già macina come manco Macchiavelli.


    Si nota che non ho un cazzo da fare in ufficio, vero?


    Max

    RispondiElimina
  14. Max:

    Siamo in due caro Max... siamo in due.

    RispondiElimina
  15. utente anonimo21 luglio 2009 17:52

    il modello esatto era questo lord


    Ray ban 3016 Clubmaster W0365[


    cioè quelli neri.


    Daniele

    RispondiElimina
  16. Daniele:

    Bho, e che ti devo dire, mi ricordano un po' Tom Hanks in "prova a prendermi". Non mi piacciono... ma a te staranno benissimo di sicuro

    RispondiElimina
  17. utente anonimo21 luglio 2009 21:35

    Nonostante i disturbi dell'utente anonimo commento 9, io sto abbastanza bene, anzi un po' malino perchè mi devo riprendere dalla foto che hai messo, ma ci posso lavorare, insomma siamo in summer edition, però mi è preso un colpo, ma sopravviverò. [Sei sempre sicuro di non volere una sventolatrice di palme? è?] Cmq a parte ciò, questi saldi mi fanno incazzare.

    Allora i negozi mettono la scritta "nuova collezione non a saldo" e poi tirano fuori la roba invernale a 10 euro. Eh ok, mi sono comprata un cappottino da Givenchy, che quest'inverno c'ho pianto su quei cinque o sei mesi, e ho fatto anche una colletta su msn, ma ho raggiunto 130 miseri euro e me ne servivano almeno sei volte tanti, ma dico lo sai che c'è gente che risponde alle mie collette per un cappotto Givenchy? Cmq a parte questo mio acquisto meraviglioso che io volevo indossare la sera stessa, ma poi mi sono resa conto che a roma fa 40 gradi sul motorino alle 11 di sera, e forse il cappotto non è proprio indicato, ma solo perchè non so ancora con cosa abbinarlo. Escluso ciò sono veramente delusa. E poi? Ma scusate vabbè che mi nutro di moda, ma lo sanno tutti, tutti, tutti che hanno già sfilato le AI 09 10, e che cavolo, mi proponete un "nuova collezione" di roba estiva? ma di che? La nuova collezione è la PE 10 11, babbei! Li odio, veramente.


    PS il cappotto mi sta un po' largo, ma conto di indossare quei cinque o sei maglioni in più. E cmq posso sempre dire di essermi dimagrita dall'estate, non sono intelligentissima?


    PPS nel mio guardaroba delle scarpe la sezione "ginnica" (ti giuro che è diviso in sezioni) comprende 9 all star 3 superga e vari ed eventuali che ora non ricordo. Quindi la prossima volta che vai in america ti stacco un assegno. Il sogno della mia vita è avere una all star per ogni colore. E' vero però che quelle arancio acido non le ho mai ancora indossate. Ma è questione di tempo. Stanno benissimo in autunno, camminando sulle foglie cadute e secche.


    MissPulce, il tema.

    RispondiElimina
  18. Saldi o non saldi io ho sempre trovato i prezzi in USA molto più abbordabili... su tutto (beh in particolare sul cibo....).


    Cmq qui con i saldi vengono riesumati i cadaveri di 20 stagioni fa senza contare che di qualsiasi cosa c'è solo dalla taglia L in su. Se trovo una S (la mia) è la cosa più orrenda che ci può essere e che giustamente è rimasta lì.........

    ;)

    RispondiElimina
  19. Ah e voglio rispondere all'anonimo che getta benzina sul fuoco: a me il commesso lo sconto me lo ha fatto!! con simpatia e gentilezza e non ho certo dovuto fare il "toro di sorrento", mi è bastato un sorriso e due chiacchiere in amicizia.

    Nulla di più semplice. Non mi interessa se era gay o non gay. Si chiama cortesia.


    Come dice De Crescenzo in Così Parlò Bellavista: "lo sconto è un atto d'amore del venditore per il compratore" ;)

    RispondiElimina
  20. Quest'anno manco io ho comprato nulla o quasi...


    MI RIFARO' A NEW YORK TRA 20 GIORNI AHAHAHAHAHAHHAHAHAH

    RispondiElimina
  21. sono anni che mi compro roba da vestire e ancora non ho un cavolo da mettermi. Parliamone.


    E comunque sti saldi fanno schifo, non mi sono ancora comprata niente...

    tocca andare a New York? mi sa che ammortizzo il biglietto aereo con cotanta convenienza che pubblicizzate. Prossimo anno ci vado, giuro.

    RispondiElimina
  22. solitamente mi rifugio negli outlet...dove magari non trovi l'ultimissimo modello, ma gli sconti ci sono, eccome!


    Comunque onore e gloria nei secoli dei secoli per la foto della Summer edition! Il Lord spacca sempre!

    RispondiElimina
  23. Signora mia lei di ragione ne ha sempre da vendere!

    L'altro giorno sono andato in giro per saldi ho notato anche io la stessa cosa però poi fortunatamente sono tornato a casa con un paio di scarpe a 30 euri scontate del 50% e allora sono andato a dormire tranquillo e beato!

    RispondiElimina
  24. utente anonimo22 luglio 2009 23:24

    ehm...che?..cosa avresti scritto nel post?di che si parla...saldi?

    scusa non riesco a staccare gli occhi dalla foto summer edition!!!

    *o*

    ema

    RispondiElimina
  25. ema:

    Lo sapevo, il contrasto rosa celeste distrae troppo...


    alebino:

    Lei si che è fortunato, e i soldi che ha risparmiato, li metta sotto il materasso!


    neroinchiostro:

    Io non sono un patito dell'ultimo modello, basta che le cose non abbiano la vita alta e le spalline mi va bene tutto. W gli outlet!


    damnation4sale :

    Dai, ma alla fine era questo quelloc he intendevo, che i piccoli negozi gli sconti teli fanno quasi sempre se sei un minimo gentile e simpatico, le grandi catene no, ma i piccoli negozi non hanno problemi e di conseguenza un articolo in saldo scontato del 10% mi sembra veramente ridicolo.


    MissPulce:

    La storia del cappottino mi ha fatto morire.

    RispondiElimina
  26. sì ma infatti io mi riferivo all'anonimo utente che ha fatto un intervento un po' "forte" !


    :)

    RispondiElimina
  27. Più che "forte" ha fatto un intervento scemo, e lo dico anche come ex commessa...pur di vendere ero arrivata al punto di accarezzarmi il bicipite e fare anch'io l'occhiolino.


    p.s.: oh ma io qui commento, ma non so neanche se posso...

    Ad ogni modo spero la foto dell'avatar non vi spaventi eheehheheh

    RispondiElimina