G.I.Joe - La Nascita dei Cobra

 
Partiamo con le notizie alla Wikipedia: è il 1964 e in seguito al grande successo della Barbie, la Hasbro decide di realizzare un bambolotto (anzi, una action figure, perché le bambole sono cose da femmina), avente le sembianze di un soldato dal nome G.I. Joe. Dato il grande successo del giocattolo, la Hasbro decide di produrre numerosi altri personaggi della stessa serie fino a formare un battaglione di "buoni" e uno con i loro antagonisti e io ovviamente avevo una collezione di questi pupazzi da perderci la testa con anche carri armati e veicoli corazzati e erano di gran lunga uno dei miei giochi preferiti che vi confido ho continuato a giocarci fino tipo ai sedici anni. 
Sviscerate queste notizie utili a capirne lo spirito, torniamo ai giorni nostri e all'uscita nelle sale di G.I. Joe - La nascita dei Cobra e vi dico subito che se siete tipi da film sui Transformers, allora anche questo non vi deluderà, perché hanno praticamente la stessa impostazione e guarda caso anche il film sui robot è targato Hasbro e allora anche qui troviamo le scene con esplosioni a tutto volume e sparatorie mozzafiato e le battute ironiche per accontentare i ragazzi e un pizzico di sentimentalismo e d'amore per accontentare le ragazze e attori di grido per intrattenere un po' tutti e se Sienna Miller mora forse qualche punto lo perde, Channing Tatum incarna in pieno lo stile bambolotto americano da vero sbavv.... ad ogni inquadratura. Insomma, se vi piacciono i film con una trama esile come il vitino di Audrey Hepburne dei dialoghi che sembrano rubati a una conversazione tra cheerleader, ma scene sfrenate che tolgono il respiro e effetti speciali che non si vedevano così belli dai tempi di Matrix, allora questo film fa al caso vostro e io vi avviso che tutta la sequenza girata tra le strade di Parigi è una delle scene più emozionanti e spettacolari che si siano mai viste sul grande schermo e solo quella vale il prezzo del biglietto che pare un misto tra Mission Impossible, X-Men e Matrix e se gli incassi confermeranno le aspettative come pare (in America si piazza diritto dritto alla prima posizione dei film più visti nel wek-end) allora prepariamoci ad un secondo capitolo perché il finale ovviamente, è di quelli cliffhanger.
Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

11 commenti:

  1. Io ho letto pareri contrastanti sugli effetti digitali.



    Daniele

    RispondiElimina
  2. I G.I.Joe nella mia gruduatoria dei gioche erano secondi solo a Masters.


    E il film lo faccio scaricare, và.


    Max

    RispondiElimina
  3. MattJR:

    Ahahahaah!

    Ma no, finale cliffhanger inteso come finale aperto.

    Tiè, leggi qui, il film non c'entra nulla...:

    http://it.wikipedia.org/wiki/Cliffhanger_(narrativa)


    Max:

    Io li andavo a comprare di nascosto con i soldi della merenda.


    Daniele:

    Bho, a me son piaciuti, ma non sono un tecnico.

    RispondiElimina
  4. E' incredibile che esista un numero di persone dal gusto pessimo sufficiente a realizzare film dal contenuto intelletivo a segno negativo. E' terrificantemente orrendo e vuoto. Mah...

    RispondiElimina
  5. Se Channing fa pure un balletto come in Step Up allora corro a vederlo. Voglio una tuta con acceleratore delta 6.


    OT: complimenti a Sir per la foto stile Love Boat

    RispondiElimina
  6. appunto! che ne capisci!

    hihihihih

    daniele

    RispondiElimina
  7. daniele:

    Che senso ha rimarcarlo? Già lo ho detto io.


    itboy76:

    Niente balletto, però si spoglia e fa pesi a petto nudo e puoi immaginarti da solo hai fini della trama quanto sia utile come scena.


    masmassy:

    Non sono così spocchioso da pensare che un film debba essere necessariamente candidato all'Oscar per la miglior sceneggiuatura. Questo è un film deficiente e non ha nessuna pretesa di apparire differente e se qualche volta si esce dal cinema senza avere il magone o gli occhi lucidi, non credo sia una disgrazia, Evviva i film leggeri!

    RispondiElimina
  8. Non vale dire "a chi è piaciuto Transformers piacerà di sicuro perchè ci sono botti etc etc etc"... esistono sempre blockbuster e blockbuster. The Dark Knight o IronMan sono esempi positivi, Trasformers2 e XMen Origins:Wolverine esempi negativi...

    Spero di poter presto dire la mia, intanto cerco di recuperare su youtube le scene di Channing :)

    RispondiElimina
  9. contrappunto:

    IronMan a me non è piacito affatto. Lento, noioso e con battute da terza elementare. Trasformers2 non lo ho visto, mentre invece per XMen Origins:Wolverine mi son vergognato come se quel film lo avessi fatto io. The Dark Knight è un capolavoro. Per quanto riguarda questo G.I.Joe La Nascita dei Cobra è un filmetto di intrattenimento che secondo me come impostazione ricorda parecchio il primo episodio dei Transformers.

    RispondiElimina
  10. ..grazie a Itboy76...:)

    Sir

    RispondiElimina