X-Factor 3 - Nona Puntata


Ma ho sentito bene? Facchinetti ha detto veramente che prossima puntata ci sarà ospite Mariah Carey??? O mio dio! O mio dio! Omiodioooo! Mercoledì prossimo mi chiudo dentro casa e butto la chiave nel cesso. E adesso cominciamo pure con questa nona puntata di X-Factor, puntatona questa che vede assegnare un tema alla serata e dopo gli anni ottanta, hanno pensato bene di svecchiare l'immagine della trasmissione facendo una serata Sanremo e io trovo veramente che sia un'idea geniale che ci voleva proprio un escamotage del genere per renderla più giovane e fresca soprattutto se consideriamo che la canzone più moderna che hanno scelto, è datata 1960. Gli scenografi sistemano una scalinata sul palco, perché Sanremo non è Sanremo senza la sua scala e poi piazzano due fiori di numero negli angoli dello studio e ecco che l'atmosfera sanremese è ricreata e ci manca solo Pippo Baudo. I primi ospiti di questa puntata sono i The Bastard Sons Of Dionisio che presentano il loro nuovo album e ritirano il premio per il disco d'oro dell'album precedente e vorrei conoscere chi lo ha comprato e loro cantano dal vivo e io giuro che non capisco nulla di quello che dicono e sinceramente la base mi pare la stessa de l'Amor Carnale, ma tanto non comprerò mai un loro disco, quindi chi se ne frega.

Silver: Un'avventura (Morgan)
Ormai sono nove puntate che dico sempre le stesse cose su di lui e ho finito le parole per spiegare quanto trovo poco moderno il suo modo di cantare. Trent'anni fa però mi sarebbe piaciuto.

Giuliano: L'Immensità (Claudia Mori)
Ora, io di tecniche vocali non ci capisco poi tanto che tutto quello che so, lo devo alle lezioni di canto che davano ai ragazzi di Operazione Trionfo che io seguivo con attenzione e passione e credo di essere stato uno dei venti che vedeva quella trasmissione e comunque a Operazione Trionfo hanno sempre detto di non cantare da seduti perché il diaframma non si apre in modo corretto e come lo fanno cantare a Giuliano? Da seduto. Fortuna che lui è bravo e se la cava.

Yavanna: Vacanze romane (Mara Maionchi)
Nel filmato che precede l'esibizione, le tre sorelle si lamentano perché da quando le hanno tolto le orecchie a punta, non si ritrovano più e dicono che non riescono a tirare fuori la loro personalità e se non si fossero ormai bruciate il cervello con l'ammoniaca delle tinte, capirebbero che abbandonare le orecchie a punta, è stata la cosa migliore che hanno fatto ad X-Factor.

Chiara: Le mille bolle blu (Morgan)
Tutti le fanno i complimenti e sostengono che ha interpretato bene questa canzone e che finalmente hanno visto una Chiara divertente e effettivamente avrei scommesso di sentirla cantare qualcosa di sfigato tipo Marco se n'è andato e non ritorna più e forse sarebbe stato anche meglio che questa canzone è talmente sciocca che quando fa il verso di “brlubrlu”, passando le dita sulle labbra, mi verrebbe voglia di picchiarla.

Sofia: Nessuno mi può giudicare (Claudia Mori)
Scelta azzeccata per Sofia che canta Nessuno mi può giudicare e dice di aver sentito molto profondamente il senso della canzone che nessuno dovrebbe essere giudicato e dovrebbe essere libero di amare chi vuole e si capisce perfettamente che lei è lesbica. Eddai su, e adesso diciamolo, una che si concia in quel modo, può solo leccare le patate! (con tutto rispetto per le lesbiche leccapatate... ovvio). La sua esibizione è come sempre... inutile.

Marco: Almeno tu nell'universo (Morgan)
Per la serie, le scelte incomprensibili di Luca Tommassini, qualcuno mi spieghi perché mai Marco si sia messo davanti a uno specchio a fare uno strip che secondo me per concentrarsi su cosa togliere si è distratto dalla canzone e ha fatto un pasticcio dopo l'altro e verso la fine ha iniziato anche a strillare (ragliare) come un matto che questa volta non capisco proprio cosa gli sia successo, ma soprattutto non capisco il parere dei giurati che son tutti concordi nel dire che è stato meravigliosamente bravo e secondo me in cuffia gli stavano passando la versione di Elisa, che tanto anche lui ha la voce da femmina.

Al televoto vanno Chiara e Sofia e la scelta finale spetta a Mara che elimina Sofia poiché discograficamente più pronta ad uscire e per un pelo non si sfiora la rissa che nessuno tranne Morgan, capisce per quale motivo debbano far uscire una se è più brava dell'altra e figuriamoci poi se Claudia Mori poteva capire un ragionamento così sottile.

Natalie Imbruglia che nell'ultimo video è una gnocca micidiale che con quel gioco di vedo non vedo quasi arrapa pure me (ho detto quasi), qui si presenta con le calze quaranta denari, degli stivali di tre stagioni fa quando erano tornato inspiegabilmente di moda il modello scamosciato e morbido sulla caviglia e poi il vestito che pare della Fornarina che le fa difetto dappertutto e da dietro lo scollo le si vede pure il reggiseno che spiegatemi chi le ha consigliato di entrare in studio conciata così che poi possibile non abbia trovato il tempo neanche di lavarsi i capelli? Ridatemi quella figa del video!

New Entry

Angelo: Show Must Go On (Morgan)
Bho, avrà pure una bella voce (tutto da dimostrare), è però evidente che canta ingessato e distante. L'emozione può fare brutti scherzi. A casa.

Paola: Hyperballad (Claudia Mori)
Ora no, a me Bjork piace un casino, però portare ad X-Factor Hyperballad che la conosciamo in tredici, io direi che è un mezzo suicidio che se questo ancora non hanno capito che per farsi votare devono portare canzoni popolari tipo Mille giorni di te e di me e non queste cose sofisticate, allora si meritano di tornare a casa e invece... smentendo ogni possibile previsione, è proprio lei a vincere e diventare ufficialmente la nuova e ultima concorrente di X-Factor. E comunque somiglia a Shrek.

Spencer Wi-Fi (Mara Maionchi)
Io amo già Kenny. Quello brasiliano pelato tutto R&B e dite quello che vi pare e datemi pure della ragazzina scema, ma io scriverei il suo nome sulla Smemoranda per tutto il pomeriggio. Però non passano il turno dannazione!
Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

26 commenti:

  1. ps. ma silver non somiglia a gianni morandi???!

    RispondiElimina
  2. Alcune note:

    – coi Bastards ti sei distratto: il disco d'oro l'hanno vinto col primo cd, il singolo che hanno cantato è del secondo (P.S.: Un loro brano è uno dei primi ad essere regalato su iTunes Store);

    – anche io guardavo Operazione Trionfo: ora basta trovare gli altri 18;

    – ho capito il ragionamento "X-Factor = incubatrice di talenti" ma sono d'accordo che i più pronti dovrebbero ambire al contratto di 300mila euro;

    – la voce di Chiara mi piace abbastanza, ma ha altre chances a parte andare a fare la corista di Zucchero o a Sanremo?

    Così, giusto per "peppiare" un po'...

    RispondiElimina
  3. Esibizioni musicali a parte: ma quanto cavolo era incotechinata Valeriona Marini?  Non capisco perchè si ostina ad inguinarsi in quelle mute paillettate tipo vestitino di Barbie quando sappiamo tutti che è una 52 abbondante!

    P.S. Era davvero necessario far penzolare Chiara tipo lonza?L'effetto desiderato era quello di una bolla ma è sembrata più un pallone aerostatico
    Gentucco Grovacca

    RispondiElimina
  4. Leggo puntualmente i resoconti di XFactor restando nell'ombra, ma qui c'è un appello al quale non posso non rispondere.
    Non perdevo una puntata di Operazione Trionfo.
    Adesso fuori gli altri 17!
    :)

    RispondiElimina
  5. gli altri 16. io ero fan di Mario e del suo coccodrillo.

    Natalie Imbruglia è figa anche quando non è così figa come nei video. è proprio bella. ma bella tanto. va beh la finisco qui.

    in realtà silver è morandi.

    RispondiElimina
  6. ESSE16:
    Sapere che non ero l'unico, mi fa stare bene...

    Gentucco Grovacca:
    Si, che poi io non lo volevo dire perché mi sembrava troppo scortese, ma quale strano marchingegno avranno utilizzato per riuscire a sollevarla da terra di quei cinquanta centimetri?

    zagial:
    Questa televendita me la devo essere persa...

    tonline:
    - Oddio, chiedo venia, ammetto di non aver mai seguito i Bastards... ma hanno già fatto due CD??

    - Diciotto sono tanti da trovare, non so se ci riusciamo... e Miguel Bosé non vale deve essere qualcuno che lo vedeva da casa.

    - Senti, secondo me il ragionamento "è più pronta ad uscire" significa solamente "canti bene, ma c'è qualcuno meglio di te!".

    - Fare la corista della Pausini?

    magnolia08:
    Silver è identico a Gianni Morandi, già lo avevo notato non so quante puntate fa, come avevo anche scritto che ha qualcosa pure di Mark Owen, quello dei Take That.

    Comunque pensa quanto ho considerato la Marinona per aver completamento dimenticato di citarla... (sono veramente troppo finocchio) e ora che mei ci fai pensare, di profilo aveva una pancia che io con quella cosa avrei messo una t-shirt larga e legato in vita un golfino...

    RispondiElimina
  7. untifosodiverso:
    Mario? Faccio veramente fatica a ricordarlo... a me piacevano Giuseppe e Federico ma ammetto che forse il mio non era un giudizio sulla vocalità.

    RispondiElimina
  8. utente anonimo5 novembre 2009 14:13

    Vorrei rettificare. I bastards hanno presentato un singolo del nuovo album, il secondo. Il disco d'oro l'hanno vinto per il primo disco, che tecnicamente sarebbe un ep perche' contiene meno tracce di un disco normale.


    Daniele

    RispondiElimina
  9. Daniele:
    La rettifica mi era già arrivata da tonline, comunque adesso correggo pure il post che senno state a rettificarmi ogni sei minuti... ma tutti fan dei Bastard siete?!?

    RispondiElimina
  10. gli altri 15.. presente all'appello degli ex di Operazione Trionfo e di Miguel fontanadilacrime Bosè

    Yavanna al top della loro storia di X-Factor.

    Le mille bolle blu è una delle canzoni più sottovalutate di sempre e Chiara l'ha fatta egregiamente.

    Leccapatate non è politically correct. Si dice Mangiabarbe

    Marco a volte è davvero bravo. Stavolta mi ha dato i brividi.. ma solo perchè ha creato l'effetto unghie sulla lavagna.

    Non mi toccare Natalie! intanto, al contrario di Uitni che cantava [piuttosto male] solo a tratti e per il resto aveva la voce registrata, ha fatto la sua canzoncina tutta dal vivo su base registrata usando la sua vocetta non propriamente estesa [e non è affatto così semplice rendere l'effetto quasi sussurato del disco senza perdere di impatto]
    Stasera forse vado al suo showcase a Milano.. non vedo l'ora.

    RispondiElimina
  11. utente anonimo5 novembre 2009 16:12

    Tifo Marco, ma stavolta ha steccato di brutto
    Carlo

    RispondiElimina
  12. utente anonimo5 novembre 2009 17:15

    Povera Imbruglia che ogni volte deve sottostare al siparietto sulle sue origini siciliane; Facchinetti le ha affibbiato un "italiana verace" quando la stessa Natalie gli avrebbe voluto dire che il suo rapporto più stretto con la Sicilia lo ha quando mangia la pasta coi ricci di mare da Cipriani a New York a cento dollari a porzione.
     
    La prima fila gay mi mette un po' di paura, a volte sembrano la versione oscura e maligna dei Fantastici cinque.

    Gli altri 14...Io, eccomi fan di operazione "Tronfio", ci faceva dei filmati anche la Gialappas ai tempi. Anche per me il preferito era Mario,il ragazzone buono; il vincitore Bruno si vede ogni tanto su le reti locali campane a sponsorizzare gadget del Napoli calcio.

    Poldo Brown

    RispondiElimina
  13. utente anonimo5 novembre 2009 17:30

    @anonimo 15.15

    Per inciso, natalie ha dei parenti a Lipari quindi non è proprio esatto quello che dici.

    RispondiElimina
  14. utente anonimo5 novembre 2009 17:31

    Si l'ho letto dopo scusa lord.
    Non proprio fan pero' un po' bastard inside si.

    daniele

    RispondiElimina
  15. -13 . Mi pare il caso di delurkarsi per una buona ragione.. anche io seguivo operazione triunfo! e tutta l'annessa valle di lacrime e reinterpretazione gialappica. :)

    RispondiElimina
  16. utente anonimo5 novembre 2009 17:40

    So che la Imbruglia ha dei parenti a Lipari, ma da qui a definirla italiana verace ce ne passa.

    Poldo Brown

    RispondiElimina
  17. utente anonimo5 novembre 2009 18:34

    @poldo brown

    Su quella affermazione posso starci  ma dire che il suo rapporto più stretto con la Sicilia lo ha quando mangia la pasta coi ricci di mare da Cipriani a New York è un tantino esagerato visto che ha delle parentele.

    RispondiElimina
  18. utente anonimo #19:
    Poldo Brown:

    Parenti a Lipari o non parenti a Lipari, la cosa della pasta coi ricci di mare da Cipriani a New York a cento dollari a porzione faceva ridere. E questo è un fatto. E il saper dire "Ciaau comme estai" non ti rende italiana verace, ecco. E questa cosa che ogni volta che vengono gli artisti stranieri con parenti italiani bisogna starea fare il teatrino (vedi anche Lady gaga a Quelli che il calcio...), rasenta veramente il ridicolo.

    (Ma chi sono "la prima fila gay"?)

    Nesos:

    Oddio, mancano solo 13 persone e poi abbiamo ricreato il gruppo di ascoloto di Operazione Trionfo!!

    daniele:

    Perdonato, ma sai che devo bacchettare un po' tutti per ristabilire i giusti ruoli.

    Carlo:
    Anche io tifo Marco, mi sa. Però si, era insopportabile la sua esibizione e mi stupisco che tutti fossero con le lacrime dalla commozione.

    AtenaGlaukopis:

    Le mille bolle blu non è sottovalutata. E' solo brutta.
    E Natalie, figurati se te la tocco che, però era conciata bella male ieri eh!

    RispondiElimina
  19. utente anonimo5 novembre 2009 20:29

    Grazie, la leggerezza ci salverà.
    La prima fila gay è quella composta da Tommassini,il parrucchiere che mi pare si chiami Maurino, e compagnia bella sempre del back stage.Il numero dei componenti è variabile,di solito sono tre/ quattro figuri che possono però moltiplicarsi in occasione di eventi eccezionali come nel caso della Houston qualche settimana fa. Non oso immaginare cosa accadrà con Mariah Carey e non so se già lo sai, ma sul sito della universal music italia ci sono in palio una decina di posti per partecipare al programma mercoledì.

    Poldo Brown





    RispondiElimina
  20. utente anonimo6 novembre 2009 01:14

     eeeeeeeeeeeeeeeeeh ma #22 ero ovviamente io: Misspulceorasingle

    RispondiElimina
  21. utente anonimo6 novembre 2009 01:34

    -12

    Serve delurkarsi per forza qua, sennò non si ricompone il gruppo d'ascolto

    "Cori cori cori verso l'accademia!"

    Ah, la mi apreferita era la Cindy!

    R.

    RispondiElimina
  22. utente anonimo6 novembre 2009 02:05

    Marco non ha fatto schifo, ha fatto cagare a spruzzo. Lo stesso pezzo avrebbero dovuto assegnarlo a Laura, così non si beccava il ballottaggio.

    Complimenti per il blog, mi fa morire dalle risate, come Matt. Ciao.

    RispondiElimina
  23. utente anonimo6 novembre 2009 02:06

    LAURA = CHIARA

    RispondiElimina
  24. utente anonimo (IP: 436ae9aa91ed199) :
    Hai la sindrome della Mori e della Maionchi che cambiano i nomi ai concorrenti?
    Comunque grazie per i complimenti (ma che c'entra Matt??)

    R.:
    Mitico Miguel, Quella trasmissione non è stata proprio capita.

    (Cindy? Ragazzi, voi ritirate fuori persone che per me erano ormai morte e sepolte... che memoria!)

    Misspulceorasingle:
    Cavolo, la tua storia è terribilmente Revolutionary Road e quel film non era decisamente una commedia dei Vanzina.
    Spero le cose si stiano rimettendo, ma da come me ne hai parlato immagino di si...
    Non sparire.

    Poldo Brown:
    Cioé, esiste un concorso per occupare la prima fila gay e io non se no nulla?!? Ovvio che sono corso immediatamente sul sito e ho fatto la mia registrazione e ora starò con le dita incrociate fino a martedì. Se vinco giuro che ti porto una ciocca di capelli della Mariah come souvenir. Se non vinco ti cito per danni moirali per avermi illuso che avrei potuto far parte della prima fila gay a due passi da Mariah.

    RispondiElimina
  25. utente anonimo6 novembre 2009 04:04

    Calmo, chiariamo, sgasati, i tizi che stanno in prima fila fanno parte dello staff del programma o vi sono strettamente connessi, leggi amici stretti dello staff e così via. Il concorso del quale ti scrivevo è completamente un'altra cosa, mette in palio posti che potrebbero essere tranquillamente e quasi sicuramente ad una discreta culonia dal palco, leggi nella guardiola accanto all'usciere di via mecenate.Denuncia o no, in ogni caso se il mio ragazzo bramoso di uno di quei posti messi in palio dovesse venire a conoscenza che qualcun altro ha vinto a causa di una mia soffiata,  farei una brutta fine, e per farti capire quanto sia fan ti dico che è riuscito a toccarla fisicamente più volte.

    Poldo Brown

    RispondiElimina
  26. Anch'io guardavo operazione trionfo!!!
    Mancano gli altri 12!

    RispondiElimina