Amabili Resti

 
Peter Jackson, il ciccione dai capelli unticci già regista de Il Signore Degli Anelli (tanto per dirne uno che conoscono tutti), si prende la briga di portare sul grande schermo il best seller Amabili Resti di Alice Sebold che io sinceramente neanche avevo mai sentito e ora che lo conosco so che me ne terrò ben alla larga.
La trama narra di una bambina assassinata dal vicino di casa che rimane però intrappolata in una dimensione a metà strada tra il cielo e la terra e quello che descritto in due righe, potrebbe sembrare un fanta/thriller in realtà si rivela essere una noia mortale che non finisce più e quando dico "non finisce più", intendo dire proprio che è talmente lungo che arrivati a metà, si inizia a guardare l'orologio impazienti e avessero tagliato la metà delle scene in cui illustrano il "mondo di mezzo" o il limbo, chiamiamolo come vi pare, probabilmente il film sarebbe stato pure meglio e anzi, la ricostruzione del limbo pare la visione di un hippie strafatto di hashish e fa un po' l'effetto delle fotografie degli amici appena tornati dalle vacanze: un po' va bene, ma di vederne settanta rullini chi se ne frega!
E poi troppe cose rimangono insolute che magari lette nel libro trovano anche un senso, ma messe nel film così a casaccio lasciano veramente un punto di domanda e io ancora mi domando chi fosse la bambina dai capelli neri che vive vicino vicino alla discarica e per quale motivo lei poteva vedere i morti.
L'unico momento decente del film, è quando la sorella della vittima si intrufola nella casa dell'assassino, ma cinque minuti di tensione non bastano a tenere insieme un film di 139 minuti non so se mi spiego 139 minuti, due ore e diciannove per un caso che Jessica Fletcher avrebbe risolto in mezz'ora pubblicità comprese.
Susan Sarandon è forse l'unico personaggio simpatico, ma viene da chiedersi se non abbia sbagliato film con quel suo atteggiamento ironico e sopra le righe in mezzo a un gruppo di musi lunghi e noiosi fino al midollo e poi diciamoci la verità: Mark Wahlberg andava bene quando faceva il ragazzo cattivo di Calvin Klein (eeehhhh!! sospiro nel rivedere la foto mentre si strizza il pacco), ma a piangere la morte della figlia non è proprio capace.
E comunque... non si può vedere un film del genere, quando nella sala di fianco imperversa la battaglia tra Na'-vi e umani che mentre la bambina stava conoscendo il suo futuro assassino, avevamo le pareti e le poltrone che tremavano per le esplosioni e il suono dei bassi che provenivano dalla sala di fianco che cavolo, e spendetele due lire per insonorizzare gli ambienti maledette multisala!!
Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

29 commenti:

  1. il libro a me piacque, al tempo.

    Ma, in effetti, temo il film. Mi sa che mi risparmierò il biglietto...

    RispondiElimina
  2. Ma pensa te... A me avevano detto che era bello... Mi avevano detto anche che non c'era nessun mondo di mezzo/limbo...
    Forse quella mia amica che l'ha visto era più fumata del regista...

    RispondiElimina
  3. utente anonimo2 marzo 2010 11:43

    Lord, innanzitutto bentornato: ancora acciaccato o va un po' meglio?
    Il film non sono andato a vederlo perchè mi avevano avvertito che era una schifezza rispetto al libro, che invece è davvero molto bello: se riesci a vincere la diffidenza a causa del brutto film, magari tra un po' di tempo leggi il libro, non te ne pentirai.
    Barone

    RispondiElimina
  4. Meno male che sei tornato. Sono stato in ansia per due giorni!

    RispondiElimina
  5.  Welcome back !
    Cavolo da quando ti seguo risparmio un mucchio di soldi in cinema, dovro' pensare a come rinvestirli. Hehe Teo

    RispondiElimina
  6. utente anonimo2 marzo 2010 13:01

    Io ieri ho visto le colline hanni gli occhi 2 su italia uno. Non l'avessi mai fatto. Ho avuto gli incubi e non ho dormito niente.
    Dici, vabbe', lo sapevi che era horror pero' quando l'ho iniziato volevo vedere come andava a finire e poi ieri c'è stato il millennium bug della ps3 e dovevo aspettare l'una perche' si resettasse l'orologio della ps3 al 2010.
    L'hanno risolto cosi' alla sony.
    Che fighi vero?!

    daniele

    RispondiElimina
  7. ...Wow davvero bella la foto di lui che si tocca il cazzo... OPS ...il PACCO! :D ... il film volevo vederlo anch'io... ma un po' mi incupiva l'idea che mi ero fatto dal trailer... se poi dici che era pure noioso! .... cmq ... davvero ti faresti prendere a botte da tutti quei maschioni pelosi? :D eheh eheh
    Kiss_By_IMSOGUY!

    RispondiElimina
  8. IMSOGUY!:
    Si, Mark Wahlberg è sempre stao meglioc ome modello che come attore...

    daniele:
    La cosa del millennium bug della ps3 mi sfugge, ma da come l'hai raccontata non mi pare una cosa troppo tecnologica...
    Comunque Le Colline Hanno Gli Occhi 2, rientra in quel genere di film cazzatona che non mi piacciono e non mi fanno paura.
    Se ti capita che riesci a trovarlo vediti Blair Witch 2 (il seguito di The Blair Witch Project). Quello si che mi ha fatto paura.

    Teo:
    E io invece dovrò iniziare a chiedervi un contributo! Comunque mannaggia, sono molti di più i film che sconsiglio, piuttosto che quelli che vi dico di andare a vedere.

    piccololord:
    E che mi dici di Genitori e Figli? Perché anche quello ho nella lista dei film da vedere? Ci vado?

    itboy76:
    Come si dice. Ho la pellaccia dura!

    Barone:
    Il libro non credo lo leggerò perché mi pare proprio una storia noiosa. Non è per niente il mio genere che a me questi romanzi mezzi gialli non piacciono mai. Adesso sono impegnato in "Sorella mio unico amore" e "Un Uomo Solo". Però nessuno dei due mi convince. Staremo a vedere.

    zagial:
    Ti hanno preso per il culo mi sa.

    Ballestrero:
    Ma cavolo, ma lo sai che non me lo ricordavo per niente che ne avevi parlato anche tu! Vabbé, ormai il danno è fatto e alla fine son felice di scoprire che abbiamo più o meno gli stessi gusti.

    P.Brown:

    Cavolo, ma Peter Jackson è dimagrito cento chili! Mi sta dando una pista in fatto di Operazione Marco Dapper™!!
    Ma aspetta che mi guarisca il poslo e poi ne riparliamo.
    Comunque riguardo a Mark Wahlberg, secondo me funzionava solo sui manifesti in bianco e nero. Al cinema è sempre una noia.

    Eilinn:
    E allora, rimani con il bel ricordo del libro... che è meglio.

    RispondiElimina
  9. utente anonimo2 marzo 2010 16:55

    Se non sbaglio nella colonna sonora c'era un pezzo di marylin manson.
    L'unica cosa che mi messo angoscia se non sbaglio,  è stato quando hanno inquadrato la strega, ho dei ricordi vaghi.

    daniele

    RispondiElimina
  10. daniele:
    Ahahahaah!
    Bene, mi fa piacere sapere che ti ha fatto cagare. Io invece lo avevo trovato interessante e spaventoso... molto meglio di quella bufala de "le colline hanno gli occhi", ma con questo non voglio dire che il mio è meglio del tuo, neanche fossero miei parenti insomma... chissenefrega!
    Aspetteremo il terzo capitolo allora...

    RispondiElimina
  11. utente anonimo2 marzo 2010 17:11

    Si pero' le colline ha delel scene splatter molto forti, insomma, ti lascia impressionato.

    daniele

    RispondiElimina
  12. daniele:
    Roba da femminucce...

    RispondiElimina
  13. utente anonimo2 marzo 2010 17:19

    Hai mai visto hellraiser? e it?

    daniele

    RispondiElimina
  14. daniele
    Certo che li ho visti!
    Hellraiser credo avrò vuto dieci anni o una cosa simile e è normale facciano paura i film a quell'età, anche perché li trasmettevano tipo a mezzanotte su italiauno e li guardavo  di nascosto dai miei genitori, quindi oltre alla paura delle scene e dei corpi deformi (specie in hellraiser) c'era anche la paura di essere scoperto; però non so se a rivederlo adesso mi farebbe paura e anzi, forse farebbe sorridere a vedere la tecnologia dell'epoca che ricordo delle scenne fatte in stop-motion con il pongo o una cosa simile.
    It anche lo ho visto tanti anni fa e non è che mi abbia impressionato più di tanto. Più che altro avevo letto il libro e quindi ero tutto impegnato a fare quello che "ma no! lui non doveva dire questo?!" e cose di questoi tipo. Spocchioso fin da piccolo...

    RispondiElimina
  15. utente anonimo2 marzo 2010 17:34

    Il secondo mi ha distrutto, Non ho dormito per giorni.
    Si in effetti, alcuni film se li guardi adesso sono meno inquietanti.
    Lo stop motion piu' grossolano  che ho visto era in "Non aprite quel cancello", quando arriva il mostrone finale e il ragazzino lo mette fuori gioco con un razzo giocattolo.

    daniele

    RispondiElimina
  16. utente anonimo2 marzo 2010 18:36

     ahah MA che film  noiosiii che vedete..a parte il seguito di blair witch che è stupendo... 
    Quindi immagino che la saga di SAW oppure Hostel  non l avete mai vista...tipo la scena della donna che si masturba mentre ammazza la ragazza appesa come un salame con un forca da 50 cm...wowww.. 
    ( anche se era disgustoso star al cinema con i popcorn da una parte e il sacchettino del vomito sponsorizzato dall altra ahah)
    Del resto  c è un solo film che mi ha fatto rinascere
    T  I   T    A   N  I   C
    ( quando scivolavan tutti tra le acque..affogando ..e  urlaaando....che emozione)
    Dai lord fammi sentire come urli anche te daiiiiii
    ahaah



    "splatt"olosamente-io

    RispondiElimina
  17. utente anonimo2 marzo 2010 18:41

     P.S = THE EXORCISM OF EMILY ROSE...quello  fa tremar le natiche figliuuuuoli! ( già dal nome)



    favol-io

    RispondiElimina
  18. utente anonimo2 marzo 2010 18:53

    Vabbe' adesso qualcuno scrivera' che l'esorcista l'ha fatto ridere.


    daniele

    RispondiElimina
  19. favol-io:
    The Exorcism of Emily lo ho visto in dvd e me lo ricordo talmente poco che dubito mi abbia spaventato, altrimenti me lo sarei ricordato.
    Della saga di Saw ho visto solo i primi due capitoli, poi ho gettato la spugna che mi sembravano tutti troppo esagerati.
    Hostel invece era una cagata colossale, anche questo visto in dvd e mi son pentito di non aver scelto le avventure di Barbie Raperonzolo al suo posto.
    Il problema è che di solito i film non mi spaventano. Sarò troppo razionale io che non mi suggestiono a vedere un film consapevole che sto guardando della finzione. Non so.

    daniele:
    No, vabbé. L'Esorcista ha un solo problema: che ormai ne hanno fatto talemnete tante parodie che guardare l'originale fa veramente ridere e non sto scherzando. E' stata sdoganata ogni scena di paura e quello che rimane è solo un film troppo cupo e lungo. Non mi è piaciuto neanche quello.

    RispondiElimina
  20. utente anonimo2 marzo 2010 19:10

    non c'entra niente ma"storie di frutta"  il nuovo frullato della mulino bianco in tre varianti è buonissimo.


    daniele

    RispondiElimina
  21. utente anonimo2 marzo 2010 19:13

    mix di Frutti Bianchi (Mela, Banana, Pera). Fatto semplicemente con: 3 spicchi di mela, 1 banana, 30 acini d'uva bianca, 1 spicchio di pera, una spruzzata di limone e acerola.

    mix di Frutti Gialli (Pesca, Uva, Albicocca). Fatto semplicemente con: 1/2 pesca, 2 spicchi di mela, 3/4 di banana, 31 acini d'uva bianca, 1/4 di albicocca, una spruzzata di lime e acerola.

    mix di Frutti Rossi (Lampone, Mirtillo). Fatto semplicemente con: 1 banana, 20 mirtilli, 9 lamponi, 29 acini d'uva bianca e 13 di uva rossa, 1 spicchio di mela, una spruzzata di sambuco e lime.


    il primo che ho provato è il mix di frutti rossi.

    daniele

    RispondiElimina
  22. utente anonimo2 marzo 2010 19:17

     in effetti sarai troppo razionale..per questo nn ti toccano...però finzione fino ad un certo punto...solo i film sugli esorcismi mi spaventano e pure sulle presenze..perchè sn cose che esistono..e posson capitare a chiunque.. ( xkè nn scrivi un post sul paranormale...anche se secondo me nn credi a queste cose)


    fav.io

    RispondiElimina
  23. utente anonimo2 marzo 2010 19:24

     Ecco tu daniele sei un caso da esorcizzare ahahah

    favol-io

    RispondiElimina
  24. Ti è piaciuto di brutto :D
    Attendo la tua opinione su Alice....

    charlie

    RispondiElimina
  25. charlie:
    Vediamo cosa riserverà Alice, ma dai trailer già parto ocn il naso storto...

    favol-io:
    Non è una cattiva idea. Prossimamente si parlerà di paranormale quindi, già mi son venuti in mente due o tre argomenti da sviscerare.

    daniele:
    Tu stai fuori di brutto.
    Chiamate Monsignor Milingo!!
    Soprattutto quello che mi spaventa è il tuo credere che siano fatti "semplicemente con". Si, si, uh uh, già già...

    RispondiElimina
  26. utente anonimo2 marzo 2010 20:04

    oh vabbe' dai ne ho provato uno, che sara' mai.

    daniele

    RispondiElimina
  27. Peccato, perchè il libro è davvero bellino...

    RispondiElimina

  28. stopposo. la psicopatologia dell'assassino è mal realizzata..

    carine solo le bottiglie con le barche che si spaccano sugli scogli..

    efy

    RispondiElimina
  29. utente anonimo4 marzo 2010 13:57


    Ma siete proprio delle schiappe, il film è davvero bello.

    RispondiElimina