Thor - Trailer ufficiale


Mi ricordo un tempo lontano, in cui Kenneth Branagh faceva film un po' di nicchia, che ad un certo punto si era messo a fare tutta roba tratta da William Shakespeare e in particolare ci fu questo Hamlet nel quale interpretava proprio Amleto e di cui curò anche la regia e insomma, non era un film proprio per tutti che se non sei un minimo con la puzza sotto al naso, ti addormentavi dopo sei minuti. All'epoca questo Hamlet mi era piaciuto come mi erano piaciuti molti dei suoi film in costume tipo Molto Rumore Per Nulla.
Adesso Kenneth torna dietro la macchina da presa con un mega colossal americano di quelli tutti effetti speciali e esplosioni e la cosa ha puzzato di strano un po' a tutti. Figuriamoci che addirittura quella cima di Natalie Portman quando ha saputo della notizia, si è detta (testuali parole): - Ho solo pensato fosse un’idea davvero strana che Kenneth Branagh lo dirigesse, così mi sono detta: 'Kenneth Branagh che fa Thor è superstrano, devo farlo!' -.
Da quando la Marvel ha annunciato il progetto del film, è iniziato subito il toto scommesse su chi avrebbe interpretato il ruolo del fighissimo Dio del tuono e ovviamente tutti hanno pensato a Brad Pitt e però si son fatti decine di altri nomi che sinceramente non ricordo. Alla fine è stato scelto quel biondino che ha interpretato il capitano Kirk nell'ultimo Star Trek e che per questo film si è preparato tirando fuori un fisico niente male. Cioè... niente male magari è uno come me... questo Chris Hemsworth ha un fisico che è praticamente enorme e io mi sono innamorato peggio di una ragazzina con Scamarcio. Cioè, ma che si mangiano questi per diventare così? Al minuto 1.45 del trailer, per una frazione di secondo si vede a petto nudo, così tanto per gradire.
Son seguite poi tutta una serie di polemiche riguardanti la pellicola e una di queste è stata per il personaggio di Heimdall che dovrebbe essere un Dio scandinavo bello, alto, biondo e con gli occhi azzurri e invece l'attore che lo interpreta è Idris Elba che è nero. Ora, io lo capisco che un Dio nordico non può avere origini africane, ma è un film suvvia! E allora vogliamo parlare del fatto che Thor ha un martello magico che gli arriva in mano ogni volta che schiocca le dita?
Comunque a me questo film pare proprio una gran vaccata... ciò significa che il 29 aprile sarò a comprare il biglietto per andarlo a vedere... vabbé, volevo solo segnalarvi il trailer nel caso non lo aveste ancora visto.

Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

7 commenti:

  1. Eh si il decisamente sexy Chris Hemsworth l'ho visto in Star Trek di J.J. Abrams ed era carino, ma qui non si sa più chi scegliere tra lui, Gerard Butler e mica vuoi buttare Ryan Reynolds... anche lui quando si spoglia non delude

    RispondiElimina
  2. Quello che segue è un commento come se avessi 16 anni. Poi non dite che non vi avevo avvisato.

    No, Ryan Reynolds già avevo detto che non mi piace proprio.
    Questo Chris invece è decisamente bono, ma il mio cuore rimane per Gerard; cioè, con Chris magari mi ci potrei fare una scopata, ma a Gerard gli voglio proprio bene egli stringerei la mano mentre camminiamo su una spiaggia al tramonto...

    RispondiElimina
  3. onestamente come forma fisica mi piaceva di piu in Star Trek.

    Aveva un bel corpo, definito e muscolosto senza eccessi. Cosi invece lo trovo un po appesantito

    RispondiElimina
  4. "Cioè, ma che si mangiano questi per diventare così?"

    Nel caso di questi attori hoolywoodiani che per un film son capaci di metter su 10 kg di massa muscolore la risposta è una sola: breasaola, petto di pollo, riso e tanti, tanti, ma tanti steroidi.

    RispondiElimina
  5. Che gran puttanata !
    Quando andiamo a vederlo?

    RispondiElimina
  6. allora, INTANTO chris è MIO e tu tieni giù le mani che l'ho visto prima io (ne parlai qui: http://tapepito.splinder.com/post/23044493/chris). poi, visto che non solo sono snob ma pure pignolo, lui in star trek interpretava il PADRE del capitano kirk (che poi anche lui fosse effettivamente "un" capitano kirk è tutto un altro paio di maniche).
    ringraziando per la stima accordatami in risposta a un mio commento precedente, auguro la buona notte a tutti i lettori.

    RispondiElimina
  7. hai gli stessi sintomi che sono venuti a me quando (l'oramai MIO) Jake Gillenhall ha girato Prince of Persia.
    dici che farsi tatuare le lettere J.G. sul collo sarebbe eccessivo/ossessivo?

    RispondiElimina