Il diversivo della fidanzata


Ogni tanto butto un occhio alle statistiche del blog. Non che abbia l'ansia delle visite, intendiamoci, però mi interessa sapere quali sono i post più letti della giornata e cose di questo tipo che spesso i blogger vanitosi come me, fanno per accrescere la propria stima. E mentre sono lì che guardo i vari numeri, mi accorgo che un vecchio post su Miss Italia è inspiegabilmente schizzato in cima ai più letti. Voglio dire... non siamo neanche in periodo di Miss Italia; come cavolo è possibile che in un solo giorno 223 persone siano andate a rileggere quel post su Salsomaggiore che, detta tra noi, era anche abbastanza inutile e scritto male?
Dato che però proprio ingenuo non sono, capisco subito che ci deve essere qualcosa dietro e mi basta fare una rapida ricerca, per scoprire che il gossip del momento è scoprire chi sia la misteriosa fidanzata di Silvio Berlusconi.
Da quando infatti il Premier ha rilasciato quel videomessaggio in cui contesta l’operato della Procura di Milano, aggiungendo che lui ha uno "stabile rapporto di affetto con una persona", è iniziato un folle toto-fidanzata e in rete si sono rincorsi i nomi più disparati.
Secondo alcuni bene informati, la fidanzata di Berlusconi sarebbe Federica Gagliardi, la bionda che ha partecipato al G20 canadese e che ha accompagnato Berlusconi in Russia per un incontro con l’amico Putin. Per altri invece è Barbara Guerra, la modella venuta fuori dopo il nome di Ruby. Il parrucchiere dei VIP Massimo Topo invece, sostiene che ad infiammare il cuore del Premier sia Darina Pavlova, un'ex fotomodella vedova del finanziere Iliya Pavlova e i due si sarebbero conosciuti 3 anni fa e sarebbe subito sboccato l'amore. Altro nome papabile, è quello di Roberta Bonasia, 27 anni e concorrente di Miss Italia 2010 e la parola Miss Italia mi fa scattare un campanello nella testa e ecco quindi spiegato il perché di quel post così gettonato e capisco che per qualche motivo deve essere finito in qualche motore di ricerca e chi sa quale delusione avranno avuto i lettori, scoprendo che definivo quella ragazza come una con il sorriso di cavallo e nessun accenno a Berlusconi, niente di niente.
Roba da perderci il sonno insomma.
E infatti la fidanzata di Berlusconi è l'argomento preferito di tutti quegli stolti che non si sono accorti di come ancora una volta è stato tirato fuori un argomento capace di spostare l'attenzione e creare chiacchiere da parrucchiere, per offuscare l'opinione pubblica da fatti ben più importanti.
Si chiama diversivo.
Il criterio è più o meno questo: lui viene accusato di aver pagato prostitute e organizzato festini e dispensato favori a destra e a manca e dal canto suo, la risposta di Berlusconi è che è tutta una montatura e che lui non farebbe mai delle orge perché si è fidanzato e (testuali parole) "Questa persona ovviamente era assai spesso con me, anche in quelle serate e che certo non avrebbe consentito che accadessero a cena, o nei dopo cena, quegli assurdi fatti che certi giornali hanno ipotizzato".
Ovviamente sappiamo tutti che è una cazzata cosmica.
Ormai sono fermamente convinto che dietro a Berlusconi ci siano gli stessi sceneggiatori che scrivono la trama di Grey's Anatomy e anche questa volta hanno fatto bene i loro compiti e prima si erano inventati il lancio del Duomo di Milano e poi la sparata del "Meglio le belle ragazze che essere gay!" e ce ne sono state tante altre che adesso non ricordo e tutte sono spuntate fuori al momento opportuno e per spostare l'attenzione dalla politica al... non si sa cosa.
Anche questa volta il gioco è stato semplice, perché gli italiani sono un popolo che fa colazione con pane e gossip e la notizia della fidanzata ha mandato in brodo di giuggiole tutti e però non ci possiamo accontentare di una semplice sparata e vogliamo di più e per rendere la notizia reale, bisogna ripeterla ancora altre volte e bisogna arricchirla di particolari succulenti e per rendere la frottola veritiera e distogliere ancora di più l'attenzione da queste scandalose accuse, non si può tenere troppo a lungo segreta l'identità della misteriosa donna con la quale Berlusconi intratterrebbe una bellissima storia d'amore che in confronto Romeo e Giulietta erano una coppia aperta. C'è bisogno di un nome.
Sinceramente, credo di dormire benissimo anche senza quel nome e anzi, domani spero di svegliarmi e scoprire che il nostro Premier si è finalmente dimesso, scegliendo di non coprire ulteriormente di ridicolo il nostro paese. E invece già so che domani mi sveglierò e, nonostante lo scandalo e l’evidenza dei fatti, lui sarà ancora lì, a tenersi il posto con le unghie e con i denti, per portare avanti la sua partita personale con la Politica e chi se ne frega del Paese che va allo sbando e chi se ne frega di quello che pensa la gente e se il popolo per essere messo a tacere vuole una first lady, allora gli daremo una first lady!
Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

6 commenti:

  1. In effetti anche io sono del parere CHISSENE di questa pseudo fidanzata del NANO MALEFICO!
    Resto sinceramente sempre più shockato nel constatare amaramente che molti, troppi italiani continuano a bersi ogni baggianata che un "uomo" ormai giunto a una certa età (ma la pensione no eh!?) e con evidenti disturbi mentali spara senza alcun freno!

    RispondiElimina
  2. Sottoscrivo ogni tua singola considerazione.
    Ma, tristemente, la maggioranza delle persone non la pensa come noi, e riesce persino a trovare il modo di giustificarlo...

    RispondiElimina
  3. ... E le brioches?!
    Ce le manda la Carlà?!?!

    RispondiElimina
  4. Io quel post l'ho recentemente (l'altroieri, credo) condiviso su facebook perché avevamo fatto con la mia migliore amica una classifica piuttosto simile... avevamo anche noi la miss re leone, per dirne una!
    (in effetti è un classico, dunque sarebbe stato strano non ritrovarla, piuttosto, ma vabbè)
    Comunque sia il post non mi dispiaceva affatto: il mondo ha sempre bisogno di light entertainment :D

    RispondiElimina
  5. ma perchè, a cosa ci serve una first lady, non c'è gia lui che fa da prima donna?

    RispondiElimina
  6. Sai chi mi incuriosice?
    Quel parrucchiere che di cognome fa Topo.
    Insomma ricordiamoci che il cavaliere quando ha dichiarato di avere una relazione stabile, ha usato il generico "persona".
    Capisci?
    ;-)

    RispondiElimina