Beyoncé e il video di Run The World (Girls)


È stata rilasciato il 21 aprile 2011 e doveva essere il singolo bomba di quelli che: - Ho un pezzo tra le mani che ti rilancerà nel panorama musicale, fidati di me! - e invece questa Run The World (Girls) non se l'è cagata di pezza nessuno, ma tipo che è relegata al numero 76 della Billboard hot 100 da ormai molte settimane e prima di lei ci sono addirittura quei cantanti country che qui da noi nessuno se li fila perché insomma... il country lasciamolo a chi va in giro con i cappelli da cowboy, ecco.
Che poi questo pezzo aveva anche il compito di anticipare il quarto album di studio di miss Beyoncé; album  che si chiamerà 4. Quarto album; dal titolo 4. Non so se avete capito il sofisticatissimo nesso. Quarto = 4. Mi domando quanto ci abbiano pensato...
Run The Worlds (Girls) doveva essere l'ennesimo brano da suffragetta in favore delle donne (ricordiamo Single Ladies, Diva, ma anche la meno recente Independent Woman) e secondo me nella testa dei produttori doveva suonare come una nuova "I hate you so much right now...!" e invece bho... nessuno si è accorto della sua esistenza e io la conosco solo tramite i blog delle finocchiette che impazziscono per ogni scureggia di Lady Gaga e che fanno a gara a chi scrive per primo l'ultima news sulle dive di Hollywood (vi ringrazio perché ci siete...).
Che poi a dirla proprio tutta, questa Run The World (Girls) è stata massacrata da tutti quanti e a me invece piace parecchio e il beat è ripreso da Pon de Floor,  un pezzo di Major Lazer che non ebbe minimamente successo e che al massimo potrebbe vincere un premio come video più volgare dell'anno dato che per tutta la durata del brano, ragazzetti discutibili simulano rapporti sessuali con nere grasse e burrose (VIDEO) e però qualcuno deve aver visto del potenziale in questo pezzo... o molto più probabilmente Beyoncé deve aver perso una scommessa con Lazer che io immagino la scena dei due che discutono e la Knowles che alza il sopracciglio e dice: - Se hai ragione tu, giuro che scrivo una canzone sulla base di Pon de Floor! - e eccolo lì.
Ok, non è un pezzo particolarmente orecchiabile e nonostante il ritornello ripetuto un milione di volte, in testa proprio non ci entra; però mi piace la grinta che sprigiona e apprezzo il fatto che miss Bee sia rimasta coerente con il suo stile e non abbia ceduto alla musica dance, ché fin quando è Britney Spears fare un album dance, voglio dire, ci sta pure dato che lei la voce non l'ha mai avuta e posso capire anche Kelis che non sa più dove sbattere la testa per tirare fuori due spicci o Kelly Rowland che l'alternativa è fare il part-time nei negozi di Zara Home o anche Lady Gaga che segue le mode facendoci credere a tutti di averle inventate, però la Beyoncé che fa la vocalist sulle basi unz unz unz proprio non ce la vedo.
Il video doveva ridare nuova vita al brano ignorato da tutti e avevano iniziato a far salire la febbre da aspettativa dicendo che ci sarebbero stati duecento ballerini africani e poi avevano rilasciato delle foto pazzesche e poi annunci in pompa magna e poi è arrivato il video e tutti hanno fatto spalluce... - Ok brava, ma invece il video di Katy Perry quando esce? - 
La situazione è questa: paesaggi da guerriglia urbana, lei strafiga a cavallo, uomini in divisa antisommossa, lei strafiga con un leone al fianco (leoneee???), poi parte il cantato e Beyoncé inizia un balletto assurdo, pubblicità alle Convers, fine.
Cioè, mancano proprio le idee e però la coreografia è pazzesca, di quelle che ti viene voglia di correre allo specchio per rifarla uguale e lei che balla e su scuote e fa il tip-tap e praticamente è 'na matta e la coreografia è molto più complessa rispetto alle precedenti e rispetto anche a Single Ladies e poi ci sono quelle mossette con le manine messe a paletta tipo suricato che scruta il panorama (FOTO) e secondo me voleva lanciare una nuova moda: - Cioè, Lady Gaga ha lanciato la mossetta con l'artiglio e io mi invento la mossetta del suricato! - e comunque così giusto per la cronaca, la mossetta dell'artiglio di Lady Gaga come al solito non è stata inventata da Lady Gaga, ma è riprende il film Voglia di Vincere (Teen Wolf per l'America) (VIDEO) e ancora una volta Gaga nula inventa e tutto copia e incolla. Ma torniamo a parlare di Beyoncé: la mossetta del suricato è adorabile e io trovavo geniale l'idea di lasciare la telecamera fissa su di lei che balla come una una tarantolata e facendo delle facce assurde e secondo me tutto il video doveva essere su questo stile e invece poi hanno voluto metterci un significato sociale e l'idea della guerriglia e tutti quegli orpelli inutili e le iene al guinzaglio aggiunte in post-produzione in un modo così finto che neanche il King Kong del 1933 e insomma... ma perché tutto questo quando bastava quella coreografia incredibile?
Alla fine della fiera la canzone mi piace; il video ha delle coreografie pazzesche; lei è una gnocca da paura; ma serviva proprio tutto questo ambaradam per dire: - Siamo donne, oltre le gambe c'è di più! -?. Voglio dire... Sabrina Salerno e Jo Squillo nel 1991 furono molto più convincenti.


Da ultimo, ecco la sua esibizione di ieri sera ai Billboard Music Awards durante la quale oltre a sbattersi sul palco peggio che ad una lezione di aerobica, l'hanno anche incoronata artista del millennio. Scusate se è poco. 

Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

11 commenti:

  1. Ma nel 2011 ormai mi sa che nessuno inventa più niente...

    RispondiElimina
  2. Sembra di rivedere i vecchi video di Janet Jackson.
    Quando penso che coreografi e registi che fanno questo guadagnano cifre che io neanche mi sogno penso che ho sbagliato mestiere.

    RispondiElimina
  3. Suricato forever! Ahahaha!!! Ancora rido!

    Artista del millennio presentando un singolo già flop! Uhm, figo!!!

    Mone

    RispondiElimina
  4. ahahahahahaha ma quella foto ne vogliamo parlare??? GENIO! :D
    Io mi accodo a chi è rimasto deluso dalla canzone e pure dal video ma non per questo parlo di flop come fa la maggior parte delle isteriche brittarole, gaghiane & compagnia bella. Ok mi piace la Gaga ma non perchè sia incredibilmente affascinante, figa, innovativa e quant'altro (almeno lo fosse!).. ma semplicemente perchè ha riportato un pò di dance senza troppi fronzoli nel panorama musicale mondiale (e da lì tutte le altre a seguire da quel che mi pare) e io ne son stato per così tanti anni a digiuno (dagli ultimi anni '90) che... come dire... mi GASO da solo ecco! Ma parliamoci chiaro non trasformo ogni sua flautulenza in un miracolo musicale... e idem per tutte le altre sciacquette cantanti popparole e pseudo tali! :D Sono stato sufficientemente chiaro? Si ho divagato lo ammetto..
    Detto questo... attendo con impazienza l'intero album!

    RispondiElimina
  5. ahahahah
    "i blog delle finocchiette che impazziscono per ogni scureggia di Lady Gaga"

    ...e dopo gli orsetti gay adesso dovrai guardarti le spalle pure dalle Finocchiette che scrivono blog :)

    mcD

    RispondiElimina
  6. Probabilmente B. É una di quelli cantanti che durerà a lungo, magari non ha un impatto mediatico potente come Lady Avatar né al momento venderà come una Perry o una Volgarannha, ma secondo me tra 30 anni ce la troveremo grassa inquartata ma sempre favolosa a gorgheggiare pezzi black divenuti classici.

    PS: Lord senza offesa ma la tirata sulle finocchiette te la potevi risparmiare, è come se uno parlando di te e del tuo blog scrivesse: " la culetta palestratetta che descrive ogni cagatetta che fa nella capitaletta".
    Ora probabilmente eri ironico ma proprio, anche
    sforzandosi, non si capisce.
    Finocchiona politicamente corretta :-)

    RispondiElimina
  7. >>>Enrico*
    Mah, questo non è vero. Ci sono un sacco di belle idee in giro. Per inventare non intendo creare la formula della cocacola, ma intendo trovare anche solo un dettaglio interessante. Single Ladies per esempio era interessante; un idea semplice, ma vincente. Questo video è bho... inutile.

    >>>loran
    Sì vero, c'è qualcosa di Janet... comunque quelli che riescono ad arrivare a questi livelli sono in pochi, la maggior parte di coreografi e registi fa la fame, fidati di me.

    >>>Mone
    Si guarda, appena l'ho vista ho pensato a Pumba e Timon.
    Comunque sono sicurissimo al 100% che dietro l'assegnazione di questi premi ci siano giochi di potere delle case discografiche. A Beyoncé in questo momento serviva più visibilità e guardacaso le hanno assegnato questo premio...

    >>>awkward
    Su GaGa mi sono già espresso e penso sia chiaro il mio pensiero.
    Detto questo attendo un tuo parere a riguardo (su Gaga intendo)

    >>>mcD
    Mi guarderò le spalle...

    >>>Gianguido
    Senti, non facciamo gli ipocriti; le finocchiette esistono e punto. E' un dato di fatto e non parlarne o chiamarli in un altr omodo, mi sembra come non poter chiamare i ciccioni, ciccioni perché non è educato. Voglio dire, non intendevo essere scortese, ma semplicemente ho inquadrato una tipologia di persone che esiste e che guardacaso ha un comportamento generalizzato e quindi finocchietta=quello che impazzisce per il gossip. Sarà anche poco educato, ma è così. Come puoi tranquillamente parlare di me definendomi la cula palestrata cioè, non ci trovo nulla di ridicolo. Bisogna avere coscienza di quello che si è, tutto qui.
    Io sono una cula palestrata che tende a svaccare non appena mangia due biscotti e quelli sono delle finocchiette che impazziscono per Lady GaGa e non chiederò scusa per questo.
    Spero di non essere stato troppo sgarbato, tutto qui.

    RispondiElimina
  8. Guarda, io potrei scrivere il manuale del perfetto politcamente scorretto perchè chiamo le cose col loro nome, non porto pietà per niente a per nessuno e in questo sono perfettamente sulla tua lunghezza d'onda. Per il fatto delle finocchiette, bho !... in teoria sono d'accordo con te ma non so; visto scritto mi fa un altro effetto, del tipo che se io devo parlare di una persona di colore stai pur certo che a parole la chiamo "negro", senza implicazioni razziali, ci mancherebbe altro, ma se scrivo mi viene da usare: persona di colore.
    Ora tu penserai: a me che me ne fotte?
    Credo niente e probabilmente è solo un mio delirio da Accademia della Crusca.
    Comunque puoi chiamarmi Ciccione!
    E se mai ti vedo al Pride a Roma tiè, ti regalo na scatola di biscotti.
    Quindi: Ciccione vs Cula Palestrata 1a1 palla al centro :-)
    G.

    RispondiElimina
  9. Lord, era una frase "findus" un po' sarcastica, buttata là a difesa della Beyonciona, ma anche no.

    Perché, caXXo, se non sono un minimo creativi questi personaggi qua che ti guadagnano milioni di milioni di dollari... Chi caXXo deve esserlo?

    RispondiElimina
  10. News: Beyoncè ammette di essersi ispirata a Lorella Cuccarini nel musical "Il mondo proibito" per la performance della Billboard night!!! Il rumor ha avuto una risonanza (ed un'evidenza) tale da costringere Bee a fare questa dichiarazione.Vedere per credere! W la Lorellona nazionale!!!

    Mone

    RispondiElimina
  11. For the reason that the admin of this web page is working, no doubt
    very quickly it will be well-known, due to its quality
    contents.
    exchange managed

    Look into my web-site :: detroit storage

    RispondiElimina