Britney Spears e il video di Ooh La La


Se stessi a sentire quel che dice la gente, Britney Spears sarebbe già morta una manciata di volte. Ma tipo che ogni volta che fa qualcosa di nuovo la danno per spacciata e poi invece è sempre qui in mezzo a noi ed effettivamente anche io scrivo queste righe con una certa apprensione, ché con lei non si può mai stare tranquilli e oggi c'è e domani magari la troviamo in cielo ad insegnare agli angeli a fare la voce elettronica. Ma intanto Britney Spears è ancora tra noi e questo mi riempie il cuore di gioia.
Ok questa "Ooh La La" è veramente inutile (del resto con un titolo così cosa potevamo aspettarci?) e il video sembra fatto da qualcuno che ha iniziato ad usare photoshop da una settimana, ma non dobbiamo dimenticare che stiamo parlando della colonna di un film demente come I Puffi 2 e quindi direi che non possiamo proprio lamentarci. Tra l'altro il pubblico di riferimento è completamente diverso dal suo solito target e lei stessa ha dichiarato che ha voluto partecipare a questo progetto per far felici i sui due bambini Sean Preston e Jayden James che sono due grandi ammiratori degli ometti blu e vabbè... sappiamo benissimo che Britney non sarebbe mai in grado di dire una cosa del genere senza leggerlo sul gobbo, ma mi piace pensare che siano veramente parole sue.
Che poi dite quello che vi pare, ma in questo video Britney è veramente carina e tenera come un cucciolo di labrador e però già sento il coro di quelli cattivi che dicono: "Tanto non è più quella di una volta..." e sì, sappiamo tutti benissimo che ormai non balla e non canta più (ha mai cantato?), ma credo sia solo l'ennesima evoluzione del suo personaggio e da quando in quel lontano 1999 è spuntata fuori con le treccine e la divisa scolastica, ha continuato a mutare e la cosa che personalmente mi ha sempre colpito, è che i suoi non sono mai stati semplici cambi di look, ma ogni evoluzione è stata accompagnata da una nuova fase della sua vita e nel 2000 era la santarella timorata di Dio e nel 2001 il troione che si scopava Justin Timberlake alla faccia nostra (stima per te) e nel 2003 pomiciava con Madonna e raccoglieva la sua eredità e nel 2007 era la pazza furiosa che inseguiva i paparazzi brandendo ombrelli e nel 2008 era il burattino in mano alle case discografiche e nel 2011 la rediviva che tutti davano per spacciata e adesso nel 2013 è tornata in ottima forma e, come una brava mamma amorevole, canta la canzone dei Puffi tenendo i due figli per mano. Mentre loro si scaccolano annoiati e non vedono l'ora di andare a picchiare qualche compagno di scuola.
Il film sarà nelle sale il 26 settembre, ma di questo non mi frega nulla; la cosa che conta è che Britney Spears è tornata ed è sempre più pazzesca.

Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

14 commenti:

  1. Si bisogna dire che la ragazza ha una buona tempra, la sto rivalutando.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo, entra anche tu nel fan club!

      Elimina
  2. Santa Britney, meno male che c'è stata lei a trasmettermi un po' di puttanesimo durante la mia adolescenza. E sì, il video è banale. E sì, la canzone pure. Però lei rimane sempre Britney e non si può non amarla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me rimane the one and only sgualdrina pop.

      Elimina
  3. Grazie Lord, grazie Britney, mi avete veramente tirato su il morale in una giornata un po' (tanto) negativa!

    Il film, invece, deve essere una cavolata pazzesca e non credo che andrò a vederlo.

    p. s. la conversione di Britney in mamma modello a me sembra sincera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma il bello di Britney è proprio questo, che le sue conversioni sono sempre sincere; è il personaggio che si adatta a lei e non viceversa.

      Elimina
  4. Ho solo una domanda da fare, ma nessuno ha mai sentito la sua voce reale?

    P.S. però mi piacerebbe avere le sue belle gambe toniche e muscolose ;) (così sembrano in video)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, i suoi primi album erano cantati con la sua voce vera.

      Elimina
  5. Somiglia sempre di più alla Clerici. Se poi riprende i chili che ha perso per questo video, trasformazione completa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti sto guardando brutto. Sappilo.

      Elimina
    2. ih ih ih! Allora ritiro tutto: anche perché sei più alto più grosso e più giovane di me. Qua volano delle mazzate che me le ricordo.

      Elimina
  6. Finalmente una recensione di Oh La La come si deve, e non fatta come se il video stesse correndo per il premio Nobel.
    Questa é na cazzata, come lo poteva essere la canzone di gaga e Elton per Gnomeo e Giulietta, come alla fin fine (per quanto orecchiabile) lo era pure "in fondo al mar" cantata dal granchio Sebastian, per quanto ormai, almeno per i nati negli anni 80, sia effettivamente entrata nella storia della musica!

    Anzi, sinceramente la vedo comunque una canzone figlia di questi tempi, non completamente slegata da quel che va di moda ora, insomma poteva essere mooolto peggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti qui non ci prendiamo troppo sul serio, a mio avviso questa è l'unica strada per parlare di certe cose.

      Elimina
  7. Accipuffa, rimpiango Ivana Spagna all'inizio del re Leone... Però hai ragione: da sexy Lolita a Milf puffosa è sempre stata fedele a se stessa.

    OT: Comunque questo film deve essere di una gayezza superlativa. Nel cast ci sono Neil Patrick Harris, Katy Perry e Christina Ricci. Ma in fondo c'era da aspettarselo: nel villaggio dei puffi c'è una sola femmina e non se la bomb... ehm, non se la fila nessuno.

    RispondiElimina