Brittany Murphy è morta



Le feste, le luci colorate e l'atmosfera allegra dei regali, non risparmiano però dall'appuntamento con la morte e ecco che apprendo (con un giorno di ritardo) che Brittany Murphy non festeggerà questo Santo Natale. Secondo le fonti, l'ex grassottella, è stata trovarla priva di sensi nel suo appartamento di Los Angeles all'interno della doccia in una pozza di vomito. I paramedici accorsi sul posto, non hanno potuto fare nulla per rianimarla e giunti all'ospedale Cedars-Sinai Medical Center hanno dichiarato la morte per arresto cardiaco. Pare che la Brittany avesse qualche problema con droghe e alcol, ma ancora non è stato reso noto se la causa sia riconducibile a queste sue abitudini. Nella sua carriera di attrice, aveva girato moltissimi film anche se forse era molto più nota in patria che in Europa e sicuramente sono in pochi a ricordarla in Ragazze Interrotte con Angelina Jolie (1999), 8 Mile insieme a Eminem (2002), Oggi Sposi... Niente Sesso al fianco di Ashton Kutcher (2003) e per il quale era stata candidata ai Razzie Awards come peggior attrice o Sin City nel ruolo della super sexy Shellie (2005) e approposito di pose sexy, aveva partecipato anche all'edizione 2002 del Calendario Pirelli e era stata inserita in non so quale classifica delle donne più sexy del mondo. Quali che siano le cause della morte, la povera Brittany oltre ad essere un'attrice e cantante di scarso successo, era prima di tutto una ragazza di 32 anni. Anche se relativamente, mi dispiace della sua prematura scomparsa.

Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

6 commenti:

  1. Diciamo la verità, come attrice era una pizzettara.

    R.I.P.

    RispondiElimina
  2. era un pò che sta rubrica mancava.......

    Max

    RispondiElimina
  3. Diciamo la verità, Atena è sempre inopportuna

    RispondiElimina
  4. Klaus:
    Diciamo la verità, rimpiangerla come persona è un conto... ma non credo che Hollywood si stia strappando i capelli per la sua scomparsa.
    Io sto con Atena, era decisamente una pizzettara come artista.

    RispondiElimina
  5. Klaus:
    Ammazza, per così poco?!
    Non è ammesso avere opinioni differenti?
    Fai, tu, se vorrai, sai dove trovarmi...

    RispondiElimina