Glee - Questa sera canale 110 di Sky



Vi avverto, sto per dire una di quelle frasi spocchiose che di solito quando le sento dagli altri scuoto la testa e alzo gli occhi al cielo sospirando un "che palle...", però il doppiaggio italiano è veramente approssimativo che se lo sentite in lingua originale fa tutto un altro effetto che insomma, hanno sbagliato tutte le voci! nel senso, la professoressa Sue Sylvester dovrebbe avere un timbro molto più roco e graffiato, Emma Pillsbury la psicologa scolastica invece in originale è tutta sospirata e con una vocina flebile e anche Rachel ha una voce troppo matura per il suo personaggio e poi, diciamocelo chiaramente, è troppo differente da quella che si sente quando canta che si capisce benissimo che sono due persone diverse e insomma, cosa devo fare per avere un lavoro fatto bene e non una cosa così approssimativa, andare dietro il microfono e doppiarmeli da solo?!
Comunque, se avete la possibilità, questa stasera alle 21.10 non perdete i primi due episodi di Glee, canale 110 di Sky.
No, non mi pagano per fare questa pubblicità, però quando vedo una cosa bella mi piace condividerla con gli altri (...che animo nobile) e Glee è un telefilm decisamente divertente e ben fatto e se non vi fidate del mio giudizio, vi dico anche che ha vinto due premi ai recenti Golden Golbe.
La serie, per chi ancora non lo sapesse, è ambientata in un tipico liceo americano e racconta le disavventure di un gruppo di ragazzi un po' sfigati e la L fatta con pollice e indice che è diventata un po' il simbolo del telefilm, sta a significare "loser" (perdente) e i ragazzi americani, quelli fighi e popolari, pare si divertano molto a farla sulla fronte dei loro compagni più infelici come simbolo di umiliazione e a loro fa tanto ridere, ma io sinceramente lo trovo un po' sciocco e di cattivo gusto... ok, lo ammetto è divertentissimo e non vedo l'ora di beccare uno sfigato per farglielo anche io. Che poi, a pensarci bene, i primi anni di liceo non sapete neanche quanti cancellini ho preso in faccia che ero decisamente un loser e vi dico solo che facevo parte del gruppo di recitazione della scuola, proprio come questi ragazzi fanno parte del Glee Club (una sorta di gruppo di teatr, canto e ballo) e se non è da sfigato questo, allora credo che bisogna ridefinire la parola "sfigato"; ma le mie disavventure da loser al liceo ve le racconto più tardi con calma, per adesso, cancellate gli impegni per questa sera e invitate gli amici a casa, perché Glee è decisamente uno spasso.
Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

13 commenti:

  1. utente anonimo21 gennaio 2010 17:33

    E infatti ho programmato MySky per non rischiare di perdermelo.

    Max (che è già fan)

    RispondiElimina
  2. utente anonimo21 gennaio 2010 22:51

     Kavolo! Me ne stavo dimenticando!
    Avevo visto l'anteprima...fenomenale, grazie Lord!
    Carlo

    RispondiElimina
  3. utente anonimo21 gennaio 2010 23:20

     Reciti ancora?
    Carlo

    RispondiElimina
  4. Ecco, questi sono i momenti in cui un po' mi dispiace non avere la tv. Per fortuna esiste emu... ehm, esistono i cofanetti dvd ufficiali timbrati SIAE con cui si possono vedere tutte le serie :))

    RispondiElimina
  5. Roccia:
    Io ho già vista tutta la prima serie, in inglese però sottotitolata che altrimenti avrei capito la metà delle cose e ovviamente anche io ho "comprato un cofanetto ufficiale timbrato SIAE", si, si timbratissimo. Però ieri un pezzo me lo sono visto anche in italiano e ti posso dire che è veramente un telefilm spassoso e poi in ogni episodio cercano di metterci dentro anche una sorta di morale (qualche volta meglio riuscita, qualche volta un po' tirata per i capelli),  il che lo rende una serie tv leggera ma intelligente.
    Comunque se ti occorre, posso darti il mio "cofanetto" senza che ti impazzisci a cercarlo.

    Carlo:

    Ma quale recitare... poi ve la acconto la mia disavventura al corso di recitazione che fa veramente ridere... altro che loser.

    Max:
    Tu sei troppo giusto che hai anche my Sky. Ti stimo.

    RispondiElimina
  6. Glee è meraviglioso: divertente, allegro, brioso! Non vedo l'ora riprendano gli episodi in America! 
    Claudio

    RispondiElimina
  7. Dimmi però che guardi pure Mad Men, che io credo follemente nel ritorno del reggiseno con le tette a punta, tipo che se vendessero le azioni e ne avrei il 51 percento.

    RispondiElimina
  8. Bellissimo Glee, la mia nuova serie tv preferita. Comunque sono d'accordissimo sul doppiaggio. Premesso che raramente, dopo aver visto un telefilm in lingua originale, riesco ad apprezzare il doppiaggio italiano, qui però mi sembra sia stato fatto un lavoro mediocre. Anche l'adattamento dei dialoghi mi sembra potesse essere fatto meglio (lo dico perché ormai i dialoghi li saprei recitare a memoria, sono diventato fanatico tipo ragazzina quattordicenne coi Tokio Hotel). Io sono un integralista e sarei favorevole all'abolizione del doppiaggio in favore dei sottotitoli.

    RispondiElimina
  9. utente anonimo25 gennaio 2010 15:53

    Lord, lo sai che sei stato segnalato? No ... non dalla buoncostume :)), da questo sito:

    http://guide.supereva.it/cultura_avantpop/interventi/2010/01/avant-blog-11-cult-blogger-da-tenere-docchio

    Barone

    RispondiElimina
  10. Ok, di Glee me ne frega meno che della vita sessuale dei panda giganti.

    In compenso ho cliccato su 2-3 pubblicità e d'ora in avanti farò così.
    Se ti arriva un centone di euri entro due settimane, sai che sono stato io! :)

    Matt

    RispondiElimina
  11. Matt:
    E è qui che ti sbagli, di Glee dovrebbe interessarti, sto cercando di aprire i tuoi orizzonti e tu mi snobbi così?! Continua a cliccare che è meglio...

    Barone:
    Si, grazie Bary, me lo avevano già fatto notare.

    (Bary è troppo carino, ammettilo).

    TOTILLAF:
    Non ho capito cosa volevi dire, ma ho il presentimento che questo Glee non lo hai visto...

    signorponza:
    Dexter lo ho visto sia in lingua che doppiato in italiano e non mi è sembrato differisse molto, però Glee in lingua originale è meglio tutta la vita. Comunque io sono con la colonna sonora di Glee a manetta, peggio di una ragazzina con Hanna Montana.

    SP0RA:
    mmmhhh... e invece devo darti una delusione; niente mad men. Però ho letto che è molto ben fatto.

    ItalianPsycho:
    Io ti appoggio il balletto di I Say A Little Prayer , solo se mi posso prendere il ruolo di Quinn.
    Io sono Beyoncé, mica Kelly Rowland.

    Claudio:
    Pazienta fino ad aprile.
    Intanto a Febbraio ricomincia anch eLost e per fortuna questa è l'ultima serie... non s ene poteva più!

    RispondiElimina
  12. utente anonimo28 gennaio 2010 14:19

    sei un cazzaro, se davvero ti piacesse condivedere le cose belle, mi presteresti il tuo ragazzo!! :)
    INSY

    RispondiElimina
  13. INSY:
    Il mio ragazzo te lo ho presentato, e da quel giorno mi ha detto di evitare tutti i posti in cui ci sei anche tu...

    RispondiElimina