Lorella Cuccarini fischiata al Muccassassina

 
L'ultima volta che era salita sul palco del Muccassassina, (la celebre serata discotecaro/finocchia di Roma), era stato per presentare la sua partecipazione nel film Lissy – Principessa Alla Riscossa e fu una serata divertente con lei che girava tra la folla e chi le sorrideva e chi le chiedeva autografi e chi le urla dei complimenti. Ad un anno esatto di distanza eccola risalire nuovamente su quello stesso palco per presentare la sua nuova fatica, lo spettacolo teatrale Il Pianeta Proibito, ma qualcosa è cambiato.
Tutto è partito da quelle dichiarazioni lasciate sul numero di dicembre di Vanity Fair dove alla domanda: "Lei è un'icona gay: è favorevole o contraria alle nozze fra persone dello stesso sesso?", la Cuccarini aveva risposto "Contraria. Bisogna regolamentare le unioni ma il matrimonio deve essere tra un uomo e una donna. Vale lo stesso anche per le adozioni: un bimbo ha bisogno di una madre e di un padre...".
Dio ce ne scampi, si è scatenato l'inferno.
Effettivamente, la Cuccarini è sempre stata un'icona gay, al pari di Raffaella Carrà o addirittura di Madonna e i gay l'hanno sempre sostenuta anche quando nessuno se la inculava più e quando sparì dalla televisione i gay continuarono a tramandarsi le note de La Notte Vola di generazioni in generazioni come fossero antichi testi sacri e sentire adesso che rilascia queste interviste suona un po' come un tradimento.
Intendiamoci, la signora Lorella può avere tutte le idee e le opinioni che preferisce, ci mancherebbe altro che per me può anche farsi degli stivali di pelle di gay per il suo prossimo show, però ecco, andare a presentare lo spettacolo proprio nella discoteca gaia per eccellenza, mi pare un po' un controsenso. Capiamoci, Giacomo Balla e Mario Sironi aderirono al movimento fascista, ma non per questo le loro opere d'arte sono da sminuire o da criticare e anzi, ci anno regalato forse i più bei quadri futuristi del periodo, però ecco, da qui al tenere un esposizione ad Auschwitz, ce ne passa. Ok, ok, forse il paragone è azzardato, ma rimane il fatto che la sua presenza al Mucca suona quanto meno stravagante. Eppure pare sia stata invitata proprio da quelli del Mario Mieli, bah, vai a capire a questo punto potevano invitare anche Paola Binetti per la presentazione del suo libro La Vita è Uguale Per Tutti, (Mondadori, 2009).
Credo che Lorella abbia fatto bene a portare avanti le sue idee e salire su quel palco; del resto era lì per presentare il suo spettacolo e non per fare un comizio sull'importanza dell'essere omosessuale nel nuovo millennio. E' stata coraggiosa a voler prendere il microfono e parlare davanti a tutti spiegando le sue idee "Io ho espresso un legittimo punto di vista, sono cattolica, non è un mistero! Ho ribadito quello che penso: ci possono essere delle leggi ma mai il matrimonio, mai l’adozione!", ma è stato anche giusto che una secchiata di fischi e Buuuuu e Fuoooriiii la zittissero. In certi casi discernere il personaggio dalla persona è troppo difficile e io mai ho assistito ad uno spettacolo simile, un dissenso talmente clamoroso, che le era quasi impossibili parlare.
Lorella si è talmente piccata, che quasi voleva andare via ed è sbottata con un "Siete veramente intolleranti! Non sapete ascoltare una persona che la pensa in modo diverso!".
Ho trovato un micro filmato su youtube che si vede male e si sente peggio, dove si vede Lorella Cuccarini visibilmente in difficoltà tra fischi e quant'altro che dice "Detto questo, se vi fa piacere noi vi facciamo un mix, se no (Vaaaiiii!!!) me ne vado e poi se volete vedere lo spettacolo (Vaiii Viaaa!!!) sto al Sistina fino al quattordici grazie."
Ecco, io sono quello accanto al tipo pelato della sicurezza, quello che alza la mano salutandola e invitandola gentilmente ad andarsene perché non è questo il luogo adatto dove fare promozione.

Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

44 commenti:

  1. a cretino, sei nel filmato perche l'ho fatto io che ti stavo accanto! scemaaaa! ;)
    Claudio

    RispondiElimina
  2. Carlo:
    No, per quello devi aspettare ancora un po'.

    Claudio:
    No, vabbè, ma io che ne potevo sapere che sei stato tu a mettere il video che mi satavi dietro e io mica ho il dono della vegenza che cavolo.
    E comunque ora che mi hai detto che sei stato tu a fare sto video, ti posso dire che porca giuda, lo potevi fare meglio no? Che non si vede una minchia e si sente pure peggio.

    RispondiElimina
  3.  Ho letto su vari siti la questione Cuccarini. Mah... cosa vuoi che ti dica... Certo che una che si propone al mondo come felicissima mamma, felicissima donna sposata, felicissima vita artistica, mi fa pensare che dentro di lei di felicissimo ci sia ben poco. Come tutti coloro che hanno bisogno di ostentare senza che alcuno lo richieda.
    Lord sto provando a iscrivermi a Splinder per commentare col profilo, a sembra che proprio non mi vogliano... Tsk! Tsk! Difficoltà di registrazione. Ti ringrazio per avermi linkato sul tuo blog e mi sono permesso di ricambiare linkandoti sul mio. A proposito: è uscita la puntata sul comportamento a tavola. Buona lettura! .-)

    Ballestrero

    RispondiElimina
  4. utente anonimo31 gennaio 2010 12:47

     SI si proprio bella figura abbiamo fatto al Mucca l'altra sera... la Cuccarini ha sicuramente detto per quel che mi riguarda delle scemenze... i fischi ci stanno gli insulti no... come al solito non siamo in grado di non passare dalla parte del torto... se non siamo d'accordo con qualcuno non diamo nemmeno la possibilità di parola e non sappiamo replicare con tranquillità...

    Non andremo mai da nessuna parte... :(

    E poi da quel che so la Cuccarini è pure stata invitata dal Mario Mieli, man co è venuta a far promozione... bah...

    RispondiElimina
  5. utente anonimo31 gennaio 2010 12:54

    Cazzarola, fai più errori grammaticali dei miei alunni di 8 e 9 anni.
    Però fai ridere.
    Luca

    RispondiElimina
  6. suvvia, come siete rigidi! e poi magari il sabato dopo eravate tutti lì a fare vola vola con le manine con sottofondo di lorella

    la ragazza, sì, un po' spudorata è stata, ma sta tutto nel gioco, dai

    mi dà più fastidio che il partito di riferimento dei gay (loro pensano ancora di essere il partito di riferimento dei gay) abbia al suo interno enne parlamentari che si dichiarano contrari non solo ai matrimoni ma anche alle unioni gay e le affossano appena possono e, senza fare la fatica di andare al muccassassina, poi i voti dei gay li pretendono pure - prima della lorella zittiamo le binetti, e che cavolo

    pA

    RispondiElimina
  7. ;-) conviene dare un'occhiata qui, con qualche commento sulla dichiarazione che la Praitano è stata "costretta" a fare dopo il bordello scatenato sul web ;-)

    p.s. mi piace questo blog, lo metto in google reader, così ci faccio un salto più spesso :-)

    RispondiElimina
  8. utente anonimo31 gennaio 2010 15:20

    sono del parere che la colpa sia solo di chi l'ha invitata. mi hanno detto che era stata già assoldata prima di rilasciare quell'intervista. fatto sta che non le avrei mai permesso di dire in casa mia che mio figlio è un deviato. fossi stato la direzione.. le avrei dato i soldi e non l'avrei fatta andare perchè andando e facendosi fischiare ve l'ha messa nel culo dicendovi una sacrosanta verità: siete degli intolleranti. bisognava infossarla da subito senza darle spazio di esibirsi e di fare comunque la sua pubblicità!  non sono romano.. ma che caspita di direzione avete al mukka??? cioè assurdo..

    efy

    RispondiElimina
  9. utente anonimo31 gennaio 2010 15:21

    ps. la notte dormo comunque..

    pps. ma quali sono i criteri per diventare un'icona gay?

    ppps. ma ce la vedi fare la pubblicità della scavolini per una coppia gay? ahah

    pppps. efy

    RispondiElimina
  10. Devo ammettere che in quest'occasione voi confratelli romani avete dato una bella lezione di coerenza sia a chi gestisce il Mieli che a noi milanesi.
    Scommetto che c'erano persone tra il pubblico che smaniavano dalla voglia di acclamare la divetta ma che hanno invece espresso dissenso ingoiando un bel rospo.
    Come diresti tu che sei ggggiovane: Respect!

    ps: certo che "hanno" senz'acca grida proprio vendetta

    RispondiElimina
  11. Secondo me ha sbagliato la Cuccarini ad andare al Mucca, ma hanno esagerato anche i ragazzi del terzo piano... Si fischia la Cuccarini perchè è favorevole alle coppie di fatto ma contraria ai matrimoni (come avviene in Francia per esempio). Ma in Italia i gay non hanno nessun diritto e si va a contestare una che è favolrevole alle coppie di fatto gay (PACS, DICO...). Siamo in Italia, non in Svezia!!! Prendiamocela piuttosto con i nostri politici che sono molto più chiusi della Cuccarini. La Cuccarini, pur essendo cattolica praticante, riconosce ai gay diritti che i nostri politici (nemmeno quelli di sinistra) non si sognano nemmeno di dare. Alla gay street si è applaudito Franceschini... ma qual è l'opinione di Franceschini in merito? Perchè non l'avete fischiato?

    RispondiElimina
  12. utente anonimo31 gennaio 2010 20:37

    Si dice che l'eminenza grigia dietro lo spettacolo abbia "spinto" affinche venissero fatte certe dichiarazioni ai giornali, si dice.

    Max (che ha una talpa all'interno)

    RispondiElimina
  13. utente anonimo31 gennaio 2010 21:54

     Cmq la Cuccarini chi l'ha invitata....
    Carlo

    RispondiElimina
  14. Bastava non invitarla.

    (ps. la Swarowsky sarebbe orgogliosa del tuo esempio artistico!)

    RispondiElimina
  15. pescochan:
    Ma infatti non capisco il motivo di questo invito... bha, rimarrò insoluto come i misteri di Fatima

    Carlo:
    E' una domanda? No, perché in tal caso le domande necessitano di quel simbolo strano ad uncino che si chiama punto interrogativo. E comunque pare sia stata invitata dagli organizzatori. Bha.

    Max:
    Oddio e chi è la talpa? Nome, nome!!

    Falsoromano:
    Tra i ragazzi del terzo piano c'ero anche io.
    Si fischia la Cuccarini perché prima dice una cosa a favore degli omosessuali ( si alle coppie di fatto) e poi però ci tiene a sottolineare la sua posizione di chiusura (no al matrimonio e all'adozione) che mi pare un discorso del tipo "non ho nulla contro i gay, ma basta che stiano a casa loro". Bho, poi non lo so, forse è anche perché da una come lei uno non se lo aspettava e quindi una doppia delusione. Comunque alla fine chissenefrega, è solo una in più a pensarla in questo modo...

    TOTILLAF sloggato:
    Eheheheheh...
    vabbé dai, ora non crocifiggiamola, non facciamola passare per omofoba. Però da ora in poi la metto di sicuro nella categoria di quelli che "Si, io ho molti amici gay" che per inciso, sono quelli che detesto di più.

    PS
    Tranquillo, se non ti va di loggarti fa nulla, per me basta che però ti firmi almeno so chi sei.

    AtenaGlaukopis:
    Fidati che nonostante tutto, c'erano persone tra il pubblico che continuavano ad acclamarla e a ripetere "oddio Lorellaaaaaa!"

    PS
    Ho corretto, chiedo perdono a Gesù per aver scritto hanno senz'acca

    efy:
    Guarda, anche io continuo a adomandarmi che moduli bisogna compilare per diventare un icona gay. Magari a breve ci faccio un post.

    lampi di pensiero:
    Anche il tuo mi piace, ma io ti inserisco direttamente tra i link del blog che questo goggle reader non so 'manco che sia.

    principeandrej:
    No, ma la Binetti è fuori discussione che debba essere zittita.
    Comunque io non mi sento rigido, figurati che quando la Cuccarini ha rilasciato quell'intervista sul Vanity, io neanche ne avevo parlato perché sono dell'idea che ognuno è libero di pensarla come vuole e ho visto molti blog indignati da tali affermazioni, mentre io ho solo fatto spallucce; però poi andare a ribadire il concetto durante una serata dedicata al divertimento, mi pare non ci azzecchi nulla.

    E comunque se mi vedete ballare la notte vola, sparatemi.

    Luca:
    Cazzarola Luca se invece di prendere per il culo mi fai notare l'errore lo correggo.

    utente anonimo #5:
    Perdonami, ma quali insulti? Io ero lì, a tre metri da lei, e non ho sentito insulti nei suoi confronti, solo fischi e gente che la invitava ad andare via. Come ho già detto, era una serata festosa, il sermone di lei che ribadisce di essere amica dei gay però bla bla bla... non c'entrava nulla.

    Ballestrero:
    Se splinder non ti vuole, che si inculi, a me basta una firma alla fine del commento almeno so che sei tu.

    RispondiElimina
  16. A me sta questione mi sa tanto di ennesima prova che in Italia non si riesce  a far comunità.
    Credo che la figura barbina l'abbiano fatta più gli organizzatori del Mieli e il pubblico che lei. Il Mieli perchè evidentemente bada solo a fare cassa.

    Ma il pubblico perchè ha mancato di raziocinio.
    Anche perchè in Italia non abbiamo uno straccio di diritto e, non so voi, a me un PACS "alla francese" farebbe comodissimo, almeno per iniziare.
    La Cuccarini ha detto che, da cattolica, non è favorevole al matrimonio gay, ma lo è invece con i pacs. Dico io, fossimo in Spagna, potrebbe avere anche un senso attaccarla, dato che lì il matrimonio civile è un'istituzione concessa dallo Stato.
    Ma qui da noi, dove fino a 3 mesi fa vi siete lamentati delle aggressioni omofobe e avete pure dimostrato (come comunità, intendo) una buona organizzazione di base senza fare riferimento ad arcigay o Mieli, ha senso criticare chi esprime una propria opinione, senza tirare fuori un coltello, chiamarci froci o dicendo che siamo peccatori e bruceremo all'inferno? 
    Ha senso manifestare il fatto che non siamo ascoltati dalla Carfagna e dal mondo politico tutto, per poi agire nello stesso modo di chi ci offende quotidianamente?
    Si parla tanto di icone gay, ma le abbiamo create noi queste icone, semplicemente ballandoci su in discoteca.
    Non sono suo fan e non voglio difenderla ma, ripeto, qui abbiamo le pezze al culo in quanto a diritti e pensiamo di aver dato una sonora batosta a una che perlomeno riconosce un buon 60% dei diritti totali che potremmo avere?

    Io sono della convinzione che piuttosto che niente, sia meglio piuttosto.
    E lei non è andata in giro a dire che meritiamo nulla, anzi. Semplicemente non è favorevole per suoi motivi ai matrimoni, giusti o sbagliati che siano.
    Anche perchè scommetto il mio intero apparato riproduttore e la mano destra che ai suoi spettacoli 3/4 del pubblico sarà composto da nostri comparrocchiani urlanti. Quindi chi è la bandoliera? Noi o lei?

    Matt incazzato perchè deve correre al lavoro.

    RispondiElimina
  17. utente anonimo1 febbraio 2010 11:49

    Ho la bocca cucita!
    Cucita solo in pubblico, ovviamente!

    Max

    RispondiElimina
  18. Che faccia di c**o... E comunque non era stata invitata, era stata lei a chiedere di poter partecipare per "chiarire la sua posizione"...

    RispondiElimina
  19. Che poi, dato che la presenza di ella era stata ampiamente pubblicizzata, per fare un vero boicottaggio ... Bastava non andare al mucca. Se so che proiettano un film che non mi piace, mica vado a vederlo. Che ci devo andare per poi lamentarmi? Scemo due volte. A sala vuota lei si sarebbe fatta una domanda e data una risposta, e idem gli organizzatori che invece ci hanno lucrato e che hanno avuto il solito incasso (se non di più).
    Il problema non è la cuccarini (condivisibile o meno quello che dice), ma noi froci che ci dimostriamo sempre di una superficialità a dir poco preoccupante dato che siamo capaci di fare attivismo socio-politico solo al Borgo o al Mucca: così almeno prendiamo due piccioni con una fava.

    RispondiElimina
  20. Penso anch'io che come al solito, il movimento gay in Italia non esista.
    Penso che come al solito siam talmente presi dalle atmosfere da telenovelas che non si riesca a non far le isteriche per un non nulla!
    La Cuccarini ha diritto di dire la sua,magari non al Mucca ecco, giusto per la sua sicurezza, ma non ha mai detto di esser omofoba. Ha fatto dei distinguo, che tutto sommato non son così bestiali, visto al punto in cui siamo in Italia!
    Non è sempre "o con me o contro di me"!!!! Diamoci una calmata!

    RispondiElimina
  21. Leggo il tuo blog e non ho mai avuto l'impressione che tu sia una persona con comportamenti infantili; mi sembra però che andare proprio esattamente nella discoteca in cui proprio quella sera viene invitata proprio quella persona e poi fischiarla sia invece molto infantile, un comportamento adulto sarebbe stato non andarci, e lasciarla parlare da sola ad esibirsi davanti una scena vuota. O anche fare del sano volantinaggio fuori dalla discoteca, invece così mi sembra un po' un modo di lavarsi la coscienza (in fondo, hai pure protestato) e un po' uno sfogare una rabbia in un modo però con ben poco costrutto: perchè se non l'hai letta, nella cronaca romana di Repubblica, ripresa dal sito nazionale, c'era la notizia di questa signora nella discoteca gay, ma senza una riga una su queste contestazioni.

    Paolo/Ugualiamori

    RispondiElimina
  22. Oddio mio, addirittura a dover cambiare tutti i piani per lei? Cioè, ti immagini uno che magari si è comprato pure una maglietta nuova e non la può indossare per una sera solo perchè una ha detto che è contro il matrimonio gay e le adozioni? 

    Veramente dai, il senso delle proporzioni.

    Per fortuna che Storace non ha una voce da usignolo, altrimenti credo che ci sarebbe la fila di gay a sentirlo cantare, malgrado le sue idee su di noi.

    Paolo/UgualiAmori

    RispondiElimina
  23. utente anonimo2 febbraio 2010 02:01

    bha..io da gay ...dò ragione alla cuccarini...no ai matrimoni e no alle adozioni....non cè nulla di omofobo...povera la lorellaaaa...è la madre degli italiani etero o gay che  siano..tutti abbiam mangiato nelle sue cucine ahahahah

    RispondiElimina
  24. utente anonimo2 febbraio 2010 02:04

    Io ce l'ho il calendario della Ferilli (o meglio, mio padre...) XD

    Comunque sai bene che la mia non è una critica nei tuoi confronti (ognuno è liberissimo di fare quel che vuole, ci manca solo che si debba giustificare pubblicamente in rete) ma piuttosto una riflessione generale che mi vede sempre ipercritico nei confronti della cosìdetta "comunità".

    Ho letto anche io altri blog sull'argomento e mi sono messo le mani nei capelli. Ho scelto di commentare sul tuo perchè ti conosco da tanto e so che persona sei, e devo dire che è forse l'unico blog dove non si parla (anzi, urla) solo per partito preso e dove c'è un dialogo attivo.
    Io però ribadisco che su certi temi non possiamo solo essere bianchi o neri, proprio perchè non abbiamo un cazzo di diritto e di voce in capitolo.
    Credo che se lei abbia sentito il bisogno di giustificarsi delle sue opinioni è perchè qualcosa gliene importa di noi (al di là dei guadagni di pubblico), anche perchè ce ne sono altri ben peggiori che meriterebbero fischi (Renatone e Zeffirelli?) Sia che sia stata invitata oppure l'abbia chiesto lei, trovo ingiusto ed esagerato questo comportamento verso una che, fino a prova contraria, almeno non ci chiama froci.
    E quanti ne conosco qui da me di finocchi che votano parlamentari che li chiamano froci.

    Matt che dopo il lavoro è solamente stressato

    RispondiElimina
  25. @ anonimo: si parlava di pecore e di esseri poco senzienti, ecco la dimostrazione.

    Matt

    RispondiElimina
  26. Emilio, ma, sai cosa mi ruga davvero? mica quello che ha scritto tu, anzi, e non vorrei pensassi fosse una cosa personale dato che assolutamente non è così.
    Ma io, di tutti i froci che conosco ce ne fosse qualcuno che si interessa seriamente di politica, di diritti civili, del sociale... Niente! O molto pochi. Saldi & saune tutti gli altri. E al pride non ci vanno perchè poi mamma li vede al tg3 magari. Però quando c'è da fischiare son tutti polmoni.

    C'è dell'altro ma non riesco a formularlo ora, è tardi... -.-"

    RispondiElimina
  27. @PChan & Lord
    qualcuno avrà anche fischiato senza manco capire che si stava facendo, ma secondo me chi appartiene alla categoria da te descritta, Pero, si sarà solo chiesto (anche un po' infastidito) perchè queste pazze stavano fischiando l'amatissima cuccarini

    La verità è che chi ha fischiato si interessa, se non di politica, almeno di.. come possiamo chiamarla? attualità? e cerca di informarsi, anche solo girellando per la rete di blog in blog

    e questo, scusate se lo dico, "purtroppo" è un buon segno in un paese di pecore allo sbando che non ragiona più e non si fa un'opinione personale su NIENTE

    ecco perchè dico che ognuno di noi ha fatto bene a esprimersi: chi scrivendo dei post e chi commentandoli e magari dissentendo.
    Non importa quale sia il giudizio finale della singola persona.
    L'importante è avere un PENSIERO

    detto questo torno la cretinah che sono sempre stato.
    buona notte.
    click

    RispondiElimina
  28. Paolo/UgualiAmori:
    Io ti ho risposto impegnandomi e cercando di farti capire il mio punto di vista e tu mi hai ripagato con una frase sarcastica e sciocca.
    E poi dai dell'infantile a me.
    Bha, a questo punto se dobbiamo tenere toni da "specchio riflesso", non meriti più risposte su questo argomento...

    utente anonimo  #27:

    Io veramente la Cuccarini non la ho mai inculata.

    Matt:
    Si, ma perché però guardi sempre a quelli peggio (Renatone lo detesto in modo particolare per esempio), prendiamo degli esempi positivi. Allora diciamo così, rispetto al periodo del Nazismo stiamo pure fin troppo bene, perché lamentarci?!
    Comunque non capisco il perché di tanto clamore, se Lorella venisse a dire una vaccata in casa mia io ci rimarrei male. Bho, mi sembra così banale come cosa... non è questione di essere bianco o nero, è solo che se uno mi pensta un piede, non lo posso ringraziare solamente perché in fondo mi è andata bene dato che poteva pure ficcarmi un dito in un occhio.

    Lord che invece è stressato dopo che legge certi commenti (non il tuo però tranquilo...)

    pescochan:
    Ma infatti io ero andato solo per ballare la nuova di Madonna e parlare con gli amici di sauna e saldi, capisci perché l'ho fischiata?! Perché hanno interrotto la canzone di Britney per farla parlare!!

    AtenaGlaukopis:
    Qualche volta dici cose sensate.
    Qualche volta.

    RispondiElimina
  29. Tu hai impostato la tua risposta dicendo che non era proprio possibile evitare di andare in quella discoteca quella sera; ti pare una risposta a cui possa seguire una replica costruttiva? 

    Paolo/Ugualiamori

    RispondiElimina
  30. Non mi piace far l'avvocato del diavolo.. però in fondo amo troppo la polemica..

    @Paolo/Uguali amori
    Lord ha scritto "la mia andata in discoteca quella sera non era minimamente condizionata dalla presenza di Lorella Cuccarini. Semplicemente avevamo deciso di andare ancora prima di sapere che ci sarebbe stata lei come ospite e quando nel pomeriggio lo abbiamo saputo, non ci siamo di certo messi a cambiare tutti i piani per lei"

    frase che, per quanto abbia un discutibile utilizzo di "andata", non mi sembra esprima in alcun punto che "non era proprio possibile evitare di andare in quella discoteca quella sera".

    Lord Vs Ugualiamori = 1 a 0
    [sul piano del ragionamento logico almeno.. e ho detto tutto: dove andremo a finire?]

    RispondiElimina
  31. utente anonimo2 febbraio 2010 13:05

    ahahah che sfigati,.ahaha

    RispondiElimina
  32. AtenaGlaukopis Santi Licheri:
    Se vuoi, puoi metter su un fan club.

    Paolo/Ugualiamori:
    Spero ti sia fermato a leggere solo la prima riga di tutto il papiro che ti ho scritto... perché altrimenti la tua risposta non ha alcun senso.

    utente anonimo  #35:
    Vabbé poraccia, perché sfigata, ha detto quello che pensa...

    RispondiElimina
  33. utente anonimo2 febbraio 2010 16:50

    ma io già lo vedo senza mutande il lord ahahah

    ( scherzo)

    RispondiElimina
  34. No, ho letto tutto, e quella era la tua argomentazione più forte.

    Poi questa discussione è stucchevole, non scrivo sui blog degli altri per fare polemica, e sono consapevole che una contestazione seppur puntuale può essere letta come tutt'altro, quindi la finisco qui, il mio punto di vista è un altro e l'ho espresso a casa mia.

    Paolo/ugualiamori

    RispondiElimina
  35. Paolo/ugualiamori
    Credevo volessi concludere la frase con un "Pappappero pappappà!"

    utente anonimo  #38:
    Si era una battuta veramente divertente...

    AtenaGlaukopis:
    Avevi appena detto una cosa intelligente... perché non ti tappi la bocca certe volte...?!

    RispondiElimina
  36. Perchè non tollero esser preso sul serio.
    Dovevo assolutamente dire qualcosa di idiota!

    E non dirò con cosa avevo pensato di tapparmi la bocca.

    RispondiElimina
  37. TOTILLAF:
    Tu co' sta storia mi stressi... sappilo.
    E oggi non è giornata...!
    Non so cosa cazzo scrivere sul porno ok?!
    Non ci ho ancora pensato e non so cosa scrivere!
    Scrivilo tu qualcosa di sensato su questo argomento e poi lo pubblico!
    Altrimenti lo scrivo io, ma devi aspettare che mi venga in mente qualcosa.
    E potrebbero passare anni...!
    Quindi facciamo così, vedi sulla destra la colonna bianca con scritto " A breve si parlerà di..." ecco, quelli sono i prossimi argomenti che ho intenzione di affrontare, se l'argomento porno non è lì, mettiti l'anima in pace. Ecco. E ora me ne vado in palestra a picchiare qualcuno.

    RispondiElimina
  38. AtenaGlaukopis:
    Devo metterti i commenti in limitazione?
    Fa il bravo per favore...

    RispondiElimina
  39. utente anonimo2 febbraio 2010 20:33

     Lord: come mai l'argomento Lorella ti agita così tanto!!

    RispondiElimina
  40. utente anonimo2 febbraio 2010 20:35

     Non mi sono firmato, sorry!
    Carlo

    RispondiElimina
  41. Pappappero pappappà! è quello che hai detto tu al Muccassassina per mostrare tutto il tuo maturo sdegno civile, ed è giusto che di questo tu abbia l'esclusiva, io quando cito qualcuno metto sempre il link :D

    Paolo/UgualiAmori

    RispondiElimina
  42. utente anonimo2 febbraio 2010 22:28

    Mamma mia Lord, mi sento sfinito io per te, a furia di leggere certi commenti tanto "intelligenti"....

    Max (che in questo momento è molto solidale)

    RispondiElimina
  43. Max:
    Tranquillo, ho le spalle larghe e poi ricordiamoci che è solo un blog. I problemi seri so' altri.

    Paolo/UgualiAmori:
    Dai, su, il Pappappero pappappà! era per sdrammatizzare che veramente la stiam facendo troppo lunga che neanche il pubblico di Amici. Tu la pensi in un modo (sbagliato), io la penso in un altro (giusto), una pacca sulla spalla e la vita va avanti. Anche Lorella si sarà dimenticata di questa storia e noi ancora giù a ciurlare...

    TOTILLAF:
    Oooohhh! Con te tanto solo le maniere forti ci vogliono che altrimento non capisci. Comunque veramente la proposta è valida, se vuoi scrivere qualcosa sull'argomento porno, puoi inviarmelo quando ti pare, magari mi stimoli a scrivere qualcosa.

    Carlo:
    Mi vedi agitato? No, dico, ma lo sai che ho anche una vita oltre al blog, o pensi che tutti i miei statio d'animo dipendano dai commenti? Comunque ora son tornato dalla palestra e sono più sereno, una bella doccia calda è stata rigenerante.

    RispondiElimina
  44. l'articolo è simpatico ma a tratti volgare..peccato!!!
    ...inoltre è zeppo di errori di ortografia e di grammatica..doppio peccato !!!

    RispondiElimina