DigitaLife - Enpower Your Senses

DigitaLife
Fino al 2 maggio a Roma, c'è DigitaLife e anche se dalla locandina pare tipo un raduno di ufologia dove mi aspetterei di trovare gente sfigata con gli occhiali a fondo di bottiglia e il vestito da E.T. l'extraterrestre (vorrei proprio conoscere chi ha ideato questo manifesto che è veramente orrendo e soprattutto non c'entra un cavolo con la mostra), vi dico che è un'esposizione veramente interessante; di quelle talmente tecnologiche e innovative, che mi aspetterei di vedere magari a Berlino o a Stoccolma e invece me la ritrovo proprio sotto casa, tra un Caravaggio e un Monet che per carità, sempre due grandissimi artisti, però questi classici hanno un po' fracassato i coglioni ché a Roma pare che l'arte contemporanea, poco si sposi con i ruderi e gli archi del Colosseo e invece, ecco che arriva questo interessantissimo connubio tra arte e digitale e, nella suggestiva cornice del ex Mattatoio di Testaccio, nove artisti danno vita ad un percorso sensoriale scandito da videoproiezioni e strumenti tecnologici di ultima generazione e sapete che vi dico: che è proprio bella! Un paio di opere sono incomprensibili, di quelle che le guardi e pensi che anche un bambino le avrebbe sapute fare meglio, ma le altre sono decisamente interessanti, di quelle che rimarresti tutto il pomeriggio a guardarle perché mutano in continuazione  e credetemi se vi dico che ci abbiamo messo più di un'ora per fare queste breve percorso perché ogni opera meritava di essere vista con molta attenzione. Io ve lo dico, se siete a Roma, andateci perché è molto interessante e a parole è difficile da spiegare e poi ho incontrato più finocchi in questa mostra che al gay pride e quindi la consiglio anche come luogo di rimorchio.


INFO
Luogo: Macro, Piazza Orazio Giustiniani 4 - La Pelanda - Centro di produzione culturale
Orario: da martedì a venerdì dalle 16.00 alle 24.00 - sabato e domenica dalle 12.00 alle 24.00
Biglietto d'ingresso: intero 6 euro - ridotto 4 euro
Infoline: 060608 dalle 9.00 alle 21.00
Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

9 commenti:

  1. Ma sarà aperta a Pasqua? Perché credo che sarò l'unica ad essere a Roma, e devo trovare qualcosa da fare. Sembra proprio interessante.

    Domanda culturale: perché all'una e tredici scrivi questi post? Non ti senti bene?

    RispondiElimina
  2. Sembra davvero molto interessante e innvovativa. Grazie del suggerimento, ci andrò.

    RispondiElimina
  3. utente anonimo30 marzo 2010 12:32

    CERTO IO ARRIVO LA MOSTRA FINISCE.. VA BEH VORRA DIRE CHE IO LE MIE MOSTRE ME LE VEDO QUI A LONDRA!!!....

    e cmq togliendo il verde lime del fondo.. che solo in pochi potrebbero indossare con stile... (oddio ma qui nn si parla di moda ve???)..

    direi che il manifesto non mi attirebbe neanche una mosca!!!

    RispondiElimina
  4. utente anonimo30 marzo 2010 15:45

    Ho messo in moto la macchina organizzativa.

    Max

    RispondiElimina
  5. utente anonimo31 marzo 2010 01:41


    come vi invidio voi romani.. vivete in una città stupenda..   :(
    ma già ci torno.. che a roma ho fatto solo 1 giorno ed ho visto ben poca roba.. :(

    efy

    RispondiElimina
  6. efy:
    Con un giorno che vuoi vedere?
    Comunque la Roma vista con gli occhi del turista, fidati che è molto diversa della Roma vista da chi ci abita...

    Teo:
    Poi mi dici se ti è piaciuta o se ti devo rimborsare il biglietto...

    Max:
    Ma da lissù venite a Roma solo per vedere quattro videoproiettori? Siete troppo avanti voi due...

    Biagina:
    Quel verde è un pugno in un occhio.
    Solo io posso permettermi di indossare magliette verdi. (ne ho 2 nell'armadio che abbino sempre con i calzini di American Apparel anch'essi verdi, però quelli non sono quel verde lime, ma verde smeraldo...)
    Ti aspetto Bia, tornaaaa!

    Alfiere111:
    Inizio a sentirmi un po' responsabile. Oh, se non vi piace non prendetevela con me... la mia era solo un idea per fare una cosa diversa dal solito...

    zagial:
    Ma sai leggere o guardi solo le figure?
    Fino al 2 maggio...

    MissPulceLove:
    Se è aperta a pasqua questo non te lo so dire... però ti consolo dicendoti che anche io rimarrò a Roma. E sono bandite le uova di pasqua che devo dimagrire.

    (E tu che facevi sveglia invece??? Eh??)

    RispondiElimina
  7. utente anonimo31 marzo 2010 10:52

    Non ho capitose se c'è un che si sfottò, in questo nostro essere avanti.....e cmd dai, ogni scusa per me è buona per scendere

    Max

    RispondiElimina