In Partenza

Dunque, la situazione è questa: mancano sei ore alla partenza.
La valigia è pronta anche se ho appena deciso che devo riaprirla per metterci dentro i pantaloncini che indosso in questo momento perché mi piace come mi stanno e in fin dei conti cosa vuoi che occupino un paio di pantaloncini in più o in meno? E poi farà sicuramente molto caldo e non ho proprio intenzione di indossare cose che coprano più giù delle ginocchia. Anche perché ho delle ginocchia troppo sexy per essere nascoste.
E comunque, quest'anno ho deciso: viaggio leggero. Sì sì, in valigia metto solo il minimo indispensabile, ma non come l'anno scorso che poi mi son ritrovato con un bagaglio che per trasportarlo ci voleva il camper di Moira Orfei. No, quest'anno ho messo veramente giusto due cose due che poi tanto lo so che lì mi comprerò questo mondo e quell'altro, nonostante l'euro sia praticamente da rianimazione. Anche perché ho già deciso che devo prendere dieci paia di mutande Ralph Lauren, come ho fatto quando sono andato a NYC che se mi aprivano la borsa alla dogana mi fermavano per contrabbando. E poi che fai, un paio di Nike nuove fiammanti non le riporti a casa? E quelle t-shirt fighissime che qui in Italia non si trovano e a questo punto anche un paio di Levi's che lì costano come un pacchetto di cincin gomme (...ma voi lo dicevate da piccoli cincin gomma? A me ha sempre fatto ridere come espressione).
Comunque adesso vi insegno una cosa che per molti sarà scontata, ma che molti altri invece non ci pensano. Ecco, io quando preparo i bagagli, riempio prima la valigia grossa con le cose che mi servono quindi pantaloni, mutande, magliette, calzini etc. e poi nel bagaglio a mano, metto tutte le cose più fighe tipo la t-shirt quella che mi fa sembrare con due spalle come Vin Diesel e il costume quello preferito e poi qualche mutanda e calzini che nel caso mi smarrissero la valigia grande in qualche aeroporto del mondo, io ho comunque nel bagaglio a mano tutto l'occorrente per sopravvivere qualche giorno e non dover correre in fretta e in furia in un Tezenis per comprare lo stretto necessario (...e comunque sia chiaro, io da Tezenis non ci metto piede neanche se rimango nudo). Ecco insomma, è una piccola accortezza che però può salvare una vacanza, ma sono sicuro che già ci avevate pensato da soli...
Dunque è giunta la mia ora; ci si rivede tra qualche giorno!
Ma state tranquilli che ogni tanto qualche incursione sul blog la faccio anche da oltreoceano e se ho tempo vi metto anche qualche foto... ma solamente per farvi rosicare un pochetto, mica per altro...
Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

10 commenti:

  1. utente anonimo10 luglio 2010 04:36

    SEI UNA MERDA!  Per invidia, mica per altro...

    E ti meriti anche una frase del tipo...:"Divertiti eh, mi raccomando!!", che quando lo dicono a me penso..:"Guarda, pensavo di andarmi a rompere i coglioni portandomi i faldoni degli ultimi tre mesi di conti per controllarmeli in albergo!"

    Buon viaggio
    P.Brown

    RispondiElimina
  2. Hai tutta la mia invidia e sappi che farò due bambolette voodoo con i rotoli della carta igienica, bottoni e fili di lana come ho visto su Artattack.

    Sono certo che vi divertirete un mondo, anche perché quando si viaggia con una persona con cui stai bene, stai bene ovunque. Ma se ci vai alle Maldive o alle Galapgos in albergo 15 stelle stai bene anche di più, è chiaro :))

    Vogliamo le foto, eh! Poi in privato quelle hard, ma solo per gli amici eheheh

    Roccia

    RispondiElimina
  3. utente anonimo10 luglio 2010 05:14


    ciao amori miei, ci vediamo fra qualche giorno!! :))
    buon viaggio!
    Claudio

    RispondiElimina
  4. utente anonimo10 luglio 2010 11:09

    "Dunque è giunta la mia ora....."  di già? :)
    Buone vacanze

    Carlo

    RispondiElimina
  5. utente anonimo10 luglio 2010 14:32

    be si certo, le cose fighe di cui non puoi fare a meno nel bagaglio a mano e le cose utili e pratiche nella valigia grossa che se te la perdono non ci piangi su piu' di tanto.
    Mi raccomando, compra delle magliette fighissime cosi' poi te le invidiero' come ho sempre fatto. ahahahaa
    buon viaggio!

    daniele

    RispondiElimina

  6. Divertiti alla facciaccia nostra!
    intanto ti comunico che ti ho inserito in questa lista:
    http://cinefilante.blogspot.com/2010/07/il-premio-dardos.html
    assegnandoti un premio senza alcun valore se non quello della mia simpatia nei tuoi confronti!

    RispondiElimina
  7. utente anonimo10 luglio 2010 18:24

    Hai tutta la mia più profonda invidia!!!
    E cmq se hai visto Eclipse, devi anche andare al Disney World!! XDXD
    Buon viaggio!

    Giovanni

    RispondiElimina
  8. :°(
    uè, allora buon divertimento e grazie per i consigli :)
    larvotto

    RispondiElimina
  9. utente anonimo12 luglio 2010 10:27

    E mentre tu pigli l'aereo per andartene oltre oceano, io mi faccio 10 ore di macchina (rigorosamente con aria condizionata OFF) da Napoli a Milano.

    Praticamente la stessa cosa....

    Max

    RispondiElimina
  10. BASTARDOOO!! :-) Buona vacanza!

    RispondiElimina