E' morta Sandra Mondaini

"Ma davvero è morta la Signora Mondaini!?" Dice una vecchietta al supermercato "Pace all'anima sua! Il Signore si è finalmente accorto che non era cosa di separarli quei due... e ora possono riabbracciasi in cielo.".
Io non lo so se Sandra e Raimondo si stanno veramente abbracciando in cielo, insomma, trent'anni non bastano a cercare di capire cosa succederà dopo morti e però di una cosa sono sicuro, che la Signora Mondaini era ormai tanto malata, ma la malattia (una rara forma di vasculite), quella l'avrebbe potuta sopportare. Quello che non poteva sopportare invece, era di stare lontana da Raimondo. E trovo che morire d'amore a 79 anni, sia incredibilmente romantico.
Ed ora giù con le repliche di Casa Vianello...
Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

8 commenti:

  1. E per chi ci crede, ora sono di nuovo assieme.

    Max

    RispondiElimina
  2. @ max .... Io ci credo

    RispondiElimina
  3. Noooo, davvero?
    Povera Sandra, ma ora starà sicuramente meglio...

    RispondiElimina

  4. Erano "la coppia" per antonomasia, per eccellenza.

    mi commuove pensare al loro modo di volersi bene, di amarsi... 

    RispondiElimina
  5. Lo pensavo anche io, decisamente romantico questo finale anche se lei avrà sofferto davvero tanto...
    Dai Emi finisci il lavoro che la sett prox ci vediamo dai Romano's, ho sentito oggi Guido e mi ha detto che vorrebbero organizzare( e si canta pure naturalmente)!
    Cristiano

    RispondiElimina

  6. sono insieme ora e saranno insieme nelle prossime vite.

    perché "moriamo, e poi torniamo... come tutto"

    RispondiElimina
  7. Che bella storia d'amore la loro...
    Secondo me ci faranno pure un film..è troppo romantica..ancor più del titanic !



    favolosamente-io

    RispondiElimina
  8. qualcuno della mia età ancora si ricorderà la sigla di quel programma televisivo: Raimondo-Tarzan che insegue la sua bella Sandra e alla fine la butta via o sbatte clamorosamente contro un ramo.
    Vera comicità, vera eleganza, vera raffinatezza.
    Mi piace pensarli così adesso. Continuano ad inseguirsi e a giocare.
    Ciao Sandra.

    Max

    RispondiElimina