X-Factor 4 - settima puntata

Seconda puntata per l'X Factor UK e altri due concorrenti lasciano la trasmissione. Se ne tornano così a casa i Diva Feever, che sono un duo ai limiti dell'imbarazzo che cantano Barbra Streisand in modo da sembrare più matte ed esaurite di una ballerina di Amici che fa la coreografia sulle note di Lady Gaga; eliminazione più che meritatissima. Escluso dalla gara anche Storm Lee che tanto mi era piaciuto nella prima puntata, ma che qui sembrava completamente fuori base e comunque non era stato di certo il peggiore. I video che seguono, sono le esibizioni dei due concorrenti eliminati e anche le due esibizioni che più mi hanno convinto: Katie Waissel con il suo timbro graffiato, ma fragile e quel viso con un certo non so che, ma che io un suo disco me lo comprerei pure subito e poi Mary Byrne con la sua voce importante e un'esibizione da artista consumata, brava brava brava che se venisse nell'X Factor italiano, le farei fare l'ospite internazionale.

 
 


Le sue esibizioni per un motivo o per un altro non mi hanno mai convinto, ma prima di vederla fuori c'era almeno una manciata di gente che avrei mandato a casa a calci sulle gengive. E qualcosa mi dice che sentiremo ancora parlare di lei...





Puntata dedicata interamente alla musica italiana del XXI secolo e la trasmissione comincia con un rvm dedicato a Dorina che come tutti sanno, la settimana scorsa ci ha lasciato e mi dicono che ieri il Grande Fratello ha iniziato il programma proprio allo stesso modo, solo che lì ricordavano Pietro Taricone.
Il filmato finisce, il pubblico applaude e eccola; Dorina compare sul palco e canta... Doppiamente fragili?!? Uh signore santissimo, qui c'è da crepare dalle risate anche perché la canzone è stata ri-arrangiata in una versione rock. Yeaahhhh!! Ad esibizione ultimata tra baci e abbracci, Francesco coglie l'occasione per ribadire che Anna Tatangelo ha vinto Sanremo a 15 anni e ormai era un paio di puntate che non lo dicevano, quindi sempre meglio sottolinearlo nuovamente: Anna ha vinto Sanremo a 15 anni. Mica cazzi.
Che poi la Tatangelo non ha più ragazzi in gara e quindi è stata tutta la settimana a fare shopping e grattarsi la patata, ma Facchinetti, per non farla sembrare troppo cogliona, ci ricorda che anche Simon l'inventore di X-Factor lo scorso anno è rimasto senza cantanti. Lallero, solo che lui è Simon Cowell e lei è Anna la ragazza di periferia.
Intanto gli autori scatenano una rissa sull'incomprensibile presenza di Stefano ancora in gara e finalmente Anna ha il coraggio di dire che Stefano sta sul palco solo perché fa tenerezza (pena) e che la gente non lo manda a casa perché non vuole vederlo piangere. Quasi quasi amo questa donna, se non fosse che dette adesso queste affermazioni sembrano solamente il delirio di una rosicona che non ha più concorrenti nella sua squadra e invece avesse detto le stesse cose tre settimane fa, allora avrebbero avuto più senso. Elio è mascherato da Enrico Ruggeri e devo dire che fa ridere; che inizi X-Factor Italia!

Stefano - Eppure sentire - categoria 16/24 ragazzi
Mi rifiuto di commentare, perché per me lui doveva essere uscito già tre settimane fa. Eppure la gente si spella le mani acclamandolo. Bah... siamo nel mondo del nonsense.
Anzi, invece ci ho ripensato e commento: c'erano più coriste in questo pezzo che in We are the world che ormai non sanno più che inventare per mascherare la sua voce; vi giuro che lui sembrava il bambino che cantava Il coccodrillo come fa. E comunque Rossana Casale è il diavolo. Vi prego, qualcuno la faccia scopare, almeno si calma un po'.

Cassandra - Ricomincio da qui - categoria 25+
Fossi stato in Malika Ayane l'avrei presa a schiaffi... tesoro, tu non ci arrivi a fare quelle note alte. Non ci arrivi e punto.

Davide - Parlami d'amore - categoria 16/24 ragazzi
Quando gli assegnano il brano lui crede gli abbiano assegnato parlami d'amore Mariù. Non sto scherzando, lo credeva veramente! Giustamente gli dicono che è un brano del XXI secolo e lui pensa a Parlami d'amore Mariù. Un genio. Ovviamente invece, si tratta dei Negramaro e all'inizio la prende talmente bassa che pare la voce di quello cattivo di Saw l'enigmista - Ciao, voglio fare un gioco con te... quanto sangue sei disposto a versare per sopravvivere?-.  Il pezzo alto invece mi è piaciuto. 

Kymera - Non me lo so spiegare - categoria gruppi vocali
Tiziano Ferro è una scelta più che mai gigiona e vi confido una cosa: questa canzone è molto complicata. Ho provato a farla al Karaoke e vi giuro che è 'na caciara. Di quest'esibizione ho apprezzato il fatto che la capellona non abbia fatto solamente acuti tipo gatta che muore, ma abbia anche cantato e poi mi è piaciuto il nuovo arrangiamento e sono sempre più convinto: loro sono i miei concorrenti preferiti e non lo dico solo per spirito di solidarietà dei confronti dei finocchi. E comunque capellona era troppo contento di indossare il kimono, cioè, tipo che secondo me se lo è messo in valigia e non glie lo restituisce più...

Momento Enrique Iglesias che dal vivo ha una voce tipo Ranatan e le rane dello stagno (ve lo vedevate anche voi questo cartone?) cioè, che poi la canzone fa anche un po' cagare. Nel momento intervista, hanno così poche cose da chiedergli che si mettono a parlare della canzone di Mara Maionchi, Fantastic; cioè, figuriamoci che io l'avevo trovata talmente inutile che neanche ve ne avevo parlato... ma uno che scriva domande sensate agli ospiti, no?

Nevruz - Nuova ossessione - Categoria 25+
Nuova Ossessione fa parte di quell'album capolavoro che era Amorematico. Nevruz ne fa una versione da karaoke del sabato pomeriggio. Poi trovo incomprensibile l'abbigliamento e l'atteggiamento che ricorda Madonna in Don't tell me. Bha! Il solito nonsense, come anche la scenografia con le maschere e le opere d'arte di un perfetto sconosciuto. Comunque a me Enrique Iglesias non piace per niente, con quella faccia da cucciolo di labrador bastonato, mi sembra tanto noioso... qui a Roma diremmo 'na figa moscia. Ecco, so che non c'entra nulla con l'esibizione di Nevruz, ma gli hanno fatto un primo piano e ho pensato questa cosa.

Dami - Credimi ancora - categoria 16/24 ragazzi
Rendere noiosissima questa canzone era impresa ardua visto il ritmo e la grinta con la quale la canta Mengoni. Lui ci è riuscito e ha fatto anche di meglio: pareva Albano.

Nathalie - Tu che sei parte di me - categoria 25+
Ora, mettere questa canzone tra le migliori del XXI secolo mi pare un po' esagerato, però serve allo scopo, perché Nathalie ne fa una versione apprezzabile. Mi piace di più nella strofa piuttosto che nel ritornello dove caga un po' fuori dal vasetto, ma è gradevole. Comunque riceve la metà degli applausi che ha ricevuto Stefano, così tanto per dire la reazione del pubblico.

Ruggero - 7mila caffè - catagoria 16/24 ragazzi
Ammetto che non ha cantato male e che forse è stata la sua miglior esibizione. Comunque l'antipatia che provo per lui, vince su qualunque esibizione.

Cassandra e Ruggero vanno allo scontro finale e... oh!, ma Stefano chi cazzo è, Highlander?! Ad abbandonare il gioco è Cassandra. Inutile dire che io avrei mandato via quel bamboccio di Ruggero.
Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

7 commenti:

  1. All'improvviso da tutte le parti mi spunta sto "lallero", che scopro essere un'espressione tipia vostra, ma che a me proprio mancava. E mi piace un sacco, quindi altro che rock&rollo, è tempo di lallero fever.

    Stefano, proprio no. E la maga Zurlì, l', che si calmi che non è mica un giudice, lei.

    Davide mi è piaciuto. E no, a sto giro non faccio un commento ormonale. Troppo facile e scontato. Mi lancio nel primo commento "tecnico" in 4 edizioni. Mi è piaciuto come ha rielaborato le parti che Giuliano fa in falsetto. Che sti neo farinelli, basta. Vengono bene solo al Negramaro, bravò bravò il bimbo che invece reinventa.

    I Kymera son piaciuti pure a me (e giustamente, che te importa a te) e ti dirò, per il kimono ho un pizzico di invidia. Io me ne ricordo uno visto in Montenapoleone anni fa di Gucci, che levati....

    Intermezzo: Ranatan, e le rane dello stagno, vedono minacciato il loro regno, da un ranocchio prepotente......(sempre ferrato, sono, sempre)

    Con Nevruz secondo me stanno un filo cambiando tattica: cioè, lui è un filo (ma giusto un filo) meno cialtrone, in compenso per nascondere il fatto che in sè non vale una sega, ieri era tutto un gioco di video ed effetti e fuffa...

    Dami urendo. Credo però che la canzone di Mengoni vada bene solo per Mengoni. Un pò come quelle dei Negramaro, insomma.

    Secondo ma "tu che sei parte di me" la conosciamo in due o tre. E questo un pò ci fa, sull'appeal sul pubblico.

    Quindi, chi nomianiamo a sto giro: stefano e nevruz? Lallero, niente neanche a sto giro....

    RispondiElimina
  2. Vedrete che Stefano arriverà in finale, dovesse portarcelo in braccio quell'arpia della Casale.

    RispondiElimina
  3. Quella Cassandra è odiosa come un brufolo sul naso.

    Non sa neppure cantare. Ma quest'anno chi vota a X Factor, i sordomuti della lega filodoro?

    RispondiElimina
  4. Cassandra appartiene a quell'etnia di persone che non riesco a capire... e come tutte le cose chew non capisco mi lascia perplesso, per di certo non meritava di andarsene...

    RispondiElimina
  5. Questa edizione è nata stanca; ormai mi sucitano un qualche interesse solo Nathalie ed i Kymera, ma a questo punto non so se spiccano solo grazie alla ciofeca generale o anche per meriti propri.
    Si sono stancati anche i commentatori sempre più sparuti a riguardo, fai qualcosa, abbina i post di xfactor a quelli di un callifugo, al chilly al mentolo, ai saponi neutri, che la cura della persona va sempre forte sul tuo blog.

    RispondiElimina
  6. Matt Cardle – il quale dovrebbe andare a scuola di acuti dal Kymero – è stato ancora una volta il mio preferito. Però sto cominciando a diventare matto per la Katie.
    Peccato per i Diva Fever. Spero li assumano come talenti incompresi ospiti fissi.

    Tornando a noi.
    Mi dispiace per Cassandra.
    Forse un po' troppo svogliata e cazzara, ma quando ha cantato "Come Ti Vorrei" nella sfida finale... Sticazzi (come dite voi a Roma).
    Davide è calciatore, ciò esclude il concetto di genio.
    Oggi pensavo che acquisterei volentieri "Doppiamente fragili" in versione Tata+Dorina.
    Vabbè. Non la incideranno mai.

    RispondiElimina
  7. >>>Max
    Farò una raccolta di firme: mandiamo via Stefano da XFactor... vediamo se così funziona.

    >>>Raphael
    Ahahaha... speriamo di no.

    >>>neroinchiostro
    Bha. Speriamo che adesso tutti i bimbi rincoglioniti si mettano a votare i concorrenti del Grande Fratello e che lascino il voto di XFactor a quelli che un minimo di orecchio ce lo hanno.

    >>>P.Brown
    Abbinarlo all'XFactor inglese neanche funziona. Prossima settimana lo abbinerò a un post sui rugbisti mezzi nudi... vediamo se così tira di più.

    >>>vanity hair
    Questa settimana l'xfactor inglese è stato pazzesco, ma ne parlerò prossimamente.
    No, no, lo "sticazzi" nostro di Roma, lo diciamo per dire "chi se ne frega", siete voi al nord che lo usate per dire "che fico".

    RispondiElimina