30 Seconds To Mars - Hurricane


Ok, ormai lo sapete che in fatto di musica, ho dei gusti da ragazzina delle medie e quindi non mi vergogno nel dire che mi piacciono i 30 Seconds To Mars.
Il loro ultimo album dal titolo This is War, è andato piuttosto bene e c'era molta attesa per il loro nuovo video.
Hurricane doveva uscire giovedì 2 dicembre e la band aveva iniziato a distribuire ben 5 teaser per far salire la pressione di fans e però poi tutto è svanito in una bolla di sapone. 
Mtv, come anche la maggior parte dei network americani, hanno deciso di rifiutare il video ritenendolo troppo violento ed esplicito e dunque la mastodontica produzione, che dura oltre 13 minuti, rischia di non vedere mai la luce. Che poi io non capisco questa smania di fare dei cortometraggi al posto dei videoclip; nel senso, se la canzone dura 6 minuti... come ci siete arrivati a fare un video che dura il doppio?
Insomma, lo stesso Alejando di Lady Gaga poteva durare benissimo meno della metà di quanto in realtà dura e invece per lui hanno scomodato anche un fotografo di fama mondiale e hanno fatto quella cosa lì, della quale non si capisce niente.
Per Hurricane è stato lo stesso Jared Leto (frontman della band) a mettersi dietro la macchina da presa e proprio lui ha difeso il suo lavoro cercando di stemperare le polemiche e dicendo:
- Il contenuto della clip non è più forte, osceno o duro di quello del video di Lady Gaga 'Alejandro. [...] Non era mia intenzione fare un video controverso e non mi aspettavo che sarebbe stato vietato. Ho solo seguito il mio istinto creativo -.
A dire il vero, per 13 minuti si susseguono risse, incidenti stradali, un accoltellamento al rallenty e la giusta dose di sesso estremo con sfumature bondage e nudi integrali... insomma, non capisco proprio per quale motivo glie lo abbiano censurato!
In un momento di accesa polemica, Jared Leto ha addirittura pubblicato la lettera con la quale Mtv spiegava che per essere trasmesso sul loro canale, il videoclip avrebbe avuto bisogno di ben 40 tagli.
Insomma, per chi fosse curioso di vederlo, di seguito c'è il tanto discusso videoclip di Hurricane, ovviamente già censuratissimo su YouTube.
Ti dirò, che alla fine secondo me è carino, ha belle atmosfere e magari alcune volte è un po' gratuito, ma niente di sconvolgente. Se avete 15 minuti liberi guardatelo.... non so che senso abbia, però brutto non è di sicuro. E comunque Jared ha degli addominali scolpiti che lo odio. Ecco.




Di seguito una delle scene tagliate: Rosewood (explicit)

Di seguito una delle scene tagliate: Shea (explicit)
Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

2 commenti:

  1. Il sound dei thirty mi piace e ci ho fatto pure un video di free running con una traccia dell'ultimo album pero' questo video è veramente controverso e la suddivisione in capitoli sembrerebbe suggerire un filo logico ma nell'insieme il tutto risulta davvero indecifrabile.
    Hai notato anche tu quel riferimento al film buried?!

    daniele

    RispondiElimina
  2. Si, effettivamente uno lo segue tutto per 13 minuti sperando arrivi un finale... e invece sul più bello partono i titoli di coda. Bha, gli doveva esser finita la canzone...

    RispondiElimina