Che Bella Giornata e gli incassi da record

Checco Zalone e Nabiha Akkari in una scena del film Che Bella Giornata
Ormai è storia: l'ultima fatica di Checco Zalone dal titolo Che bella Giornata, è diventato il film italiano più visto nel nostro paese ed è riuscito a superare anche Roberto Benigni che, con il suo La Vita è Bella, nel 1997 aveva raggiunto il record di incassi (e fu poi premiato con l'Oscar).
Che Bella Giornata ha guadagnato l'astronomica cifra di quasi 31 milioni e cinquecentomila euro e considerato che per girarlo, alla Medusa sarà costato più o meno come una vecchia Fiat Ritmo, capite bene che Checco Zalone è diventato di diritto la nuova gallina dalla uova d'oro italiana e già si parla di una sua comparsa anche nel prossimo Sanremo.
Che poi io il film non lo ho visto e quindi parlo giusto perché sono uno spocchioso di merda e se qualcuno vorrà smentirmi e dirmi che in realtà è un capolavoro di comicità, sarò pronto ad ascoltare le sue motivazioni, ma scusatemi se mi permetto di dire che non ho la benché minima curiosità di andarlo a vedere.
Quello che però è innegabile, è che trentuno milioni di euro non sono una cifra che può lasciare impassibili e senza dubbio questo grande successo significa qualcosa... anche se ancora non ho capito cosa.
Cioè, a dire il vero penso che ormai il cinema italiano abbia capito quali siano le strade da percorrere e il successo di Checco Zalone è senza dubbio figlio della televisione e del forte potere di Mediaset e dei suoi programmi privi di qualunque spessore, ma che però intrattengono ogni sera milioni di telespettatori che dopo una giornata di lavoro, hanno solo voglia di scollegare il cervello e sorbirsi passivamente tutto quello che passa la tele. Di questo passo tra qualche Natale pagheremo il biglietto per vedere le avventure di Maria De Filippi e Cesara Buonamici.
Che poi ad essere onesto, nonostante questo film abbia ottenuto questo incredibile successo, io non conosco neanche una persona che lo sia andato a vedere e effettivamente i miei amici hanno più o meno i miei stessi gusti e quindi nessuno mi avrebbe potuto chiedere: - Ohi bello, ti va di andare a vedere Checco questa sera? - anche perché se lo avessero fatto li avrei guardati senza neanche rispondere, ma semplicemente sollevando un sopracciglio.
Cioè, lo so che sto facendo la parte di quello che se la tira, ma andiamo... Checco Zalone! Poteva far sorridere quando con la sua chitarra storpiava le canzoni famose infilandoci dentro battute sciocche e a sfondo sessuale, ma al cinema proprio non ce la faccio e poi il suo film precedente Cado dalle Nubi che ho visto qualche mese fa su Sky, era decisamente bruttino e  a tratti imbarazzante.
Quello che più mi preoccupa però, è che se da una parte è vero che abbiamo finalmente visto sgretolarsi il dominio assoluto dei vari Boldi e De Sica e la loro comicità demenziale e volgare, ancora una volta la guerra degli incassi è vinta da un film trash e sarà anche più simpatico e meno volgare della comicità da cine-panettone alla quale eravamo abituati, ma rimane pur sempre un film trash.
...e se poi vi dicessi che un produttore spagnolo e anche uno francese sono interessati a comprarne i diritti per farne un remake in patria?

I 10 Film più visti nel Mondo (durante il decennio 2001-2010)
1) Avatar (2009) - Visto e mi sono anche un po' addormentato. Troppo lungo e troppo scontato e hanno puntato così tanto sul 3D, che si sono dimenticati di metterci in mezzo una storia.
2)  Il Signore degli Anelli il Ritorno del Re (2003) - Visto, bello ma il primo rimane il mio preferito.
3) Harry Potter e la Pietra Filosofale (2001) - Visto e grazie a questo film ho deciso di odiare Harry Potter.
4) Pirati dei Caraibi La maledizione del Forziere Fantasma (2006) - Non pervenuto.
5) Il Signore degli Anelli Le Due Torri (2002) - Visto, e apprezzato molto.
6) Il Signore degli Anelli La Compagnia dell'Anello (2001) - Visto e rimasto incantato e riletto per l'occasione tutto Il Signore degli Anelli.
7) Harry Potter e la Camera dei Segreti (2002) - A dire il vero non mi ricordo se lo ho visto, nel senso che a qualche Harry Potter mi ci hanno trascinato, ma vatti a ricordare se era La Camera dei Segreti o magari Il Prigioniero di Cazabum...
8) Shrek 2 (2004) - Visto e addormentato. Battute sciocche e scene che scopiazzavano il primo Shrek.
9) Alla Ricerca di Nemo (2003) - Visto e riso molto e rimasto anche mezzo traumatizzato per la morte della mamma, voglio  dire... e poi li chiamano film per bambini?!
10) Spider Man (2002) - Ovviamente visto, ti pare che mi perdo un film sui supereroi? Bello.
Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

25 commenti:

  1. Lord, premetto che mi piaci molto, che mai avrei pensato di criticarti, ecci ecci... Ma se ti addormenti sempre al cinema, non mi sembra che tu possa lanciarti in grandi giudizi :)))

    Lele

    RispondiElimina
  2. Lele, la tua non è una critica ma una frase bittata lì senza senso.
    Se un film è brutto o non ha nulla da dire, io mi addormento. Punto.
    Mi pare che il discorso non faccia una piega e anzi, l'addormentarsi vale molto di più di qualunque critica.

    RispondiElimina
  3. Negativo, Lord tu di addormenti perché alle 3 di notte stai ancora a stendere i panni.... :-)

    RispondiElimina
  4. Concordo su tutto circa il tuo post su questo orribile film e su i tuoi commenti della classifica.
    Evidentemente abbiamo gusti simili.

    Se stiamo combinati così male è pure perchè gli italiani sono sempre più senza spessore... e non sanno reagire. Troppa indifferenza, prigionieri di influenze mediatiche, passivamente adattivi.

    Anche a me fa piacere farmi una risata, mica devo vedere sempre Kurosawa, ma questi film non mi fanno ridere per niente...a parte qualche battuta e comunque la Medusa Film ha messo in circolazione dati non proprio veritieri. Infatti, per sfruttare ulteriore pubblicità al film, ha diffuso solo i dati CINETEL, organo ufficiale per la raccolta degli incasi e delle presenze, non raccontando allo stesso modo che i dati, all'epoca del film di Benigni, erano diffusi solo al 70/75 %

    RispondiElimina
  5. Ciao, il tuo blog ha fatto capolino nel mio monitor un paio di settimane fa e... non ti ho più mollato. Quello che mi ha incuriosito e spinto a tornare giorno dopo giorno è il fatto di condividere gran parte di quello che dici e talvolta riconoscermi in alcuni aspetti che sembrano caratterizzarti. Gulp! Credimi, ciò non accade spesso.
    Ho appena letto il commento dei risultati di “Che Bella Giornata” e mentre ne scorrevo il testo sorridevo: oltre a esprimere la mia stessa valutazione su Zalone (e anch’io sono colpevole di criticarlo senza averlo visto; n.d.L.) hai fatto la stessa analisi del cinema italiano che ho fatto io proprio questo week-end. Dunque, ancora una volta, condivido quello che dici e sposo le tue tesi.
    Last, but not least: abbiamo visto e snobbato gli stessi film. E dormito durante le stesse proiezioni.
    Comincio a dubitare che tu non sia Lord bensì il mio ragazzo sotto mentite spoglie. Deve essere così. Sai troppe cose di me! Ciao e complimenti per il blog.

    Lorenzo, TV

    RispondiElimina
  6. Che poi tutti sti record di incassi non tengono conto del fatto che i megacinema oggi costano molto più di 10 anni fa: se una volta al medusa multicinema mi bastavano 6,20 euro per uno spettacolo di sabato sera, oggi mi ci vogliono 9,50.Troppo comodo sparare incassi a manetta se ogni 3 persone te ne viene una "in omaggio" (nel senso che 3 persone fanno incasso come 4 persone di 5 anni fa..).
    Detto ciò, a me Checco Zalone piaciucchia ma i comici al cinema non mi hanno mai fatto impazzire. Al massimo vado al cinemino a gestione famigliare che con 5 euro mi permette di vedere un film senza bambini urlanti e senza signore impellicciate con una cotonata di capelli power seduta davanti a me.

    RispondiElimina
  7. La televisione non la guardo.
    E può sembrare una cosa positiva e invece è una vera e propria sfiga.
    Prova a stare un mese senza televisione, nel senso che non devi guardare proprio nulla, assolutamente OFF. Ho iniziato a non guardarla per necessità: fra il lavoro e lo studio il tempo libero lo passavo a fare altro e per lungo tempo la tv è restata decisamente spenta. E dire che ero una che mangiava pane e telefilm. Ma comunque adesso per me è un vero e proprio cataclisma: la vocetta della TV (qualsiasi vocetta) che molti usano come comodo sottofondo per qualsiasi attività (mia madre è campiona d'incassi in questa attività) mi provoca un fastidio paragonabile solo all'orticaria. Se sto parlando con una persona quella vocetta deve tacere, mi distrae, mi infastidisce. Ma non solo perché sono psicopatica, anche e soprattutto perché non ne sono più abituata. Come pretendere di infilare mia nonna sulla piattaforma di facebook. Per carità, mia nonna ha 70 anni e con la play 1 partecipa ai tornei del circolo degli anziani su Sphyro e Crash Bandicoot ma non le chiedere di iscriversi a facebook che ti manda un lanciarazzi a casa.
    Comunque dopo i prolegomena al perfetto odiatore di televisioni volevo semplicemente dirti che Checco Zalone non so proprio chi sia e se mai un giorno Zeus Egioco portatore del Fulmine saettante mi concedesse la grazia di un'ora d'aria, e decidessi di impiegare quell'ora fra le pareti misere di un cinema (ma sapevi che il Vis Coatto Pathè è definitivamente morto? queste sono notizie che mi lasciano allibita!) ecco, credo proprio che non sprecherei 9 santissimi Euro virgola 50 (che poi dove sta questo cinema che costa dieci sbleuri sulla montagna dell'oro!?) per andare a vedere Checco a me sconosciuto, Anonimo, Zalone.

    RispondiElimina
  8. *campiona = campionessa
    Boimè!

    RispondiElimina
  9. IO IL FILM L'HO VISTO. MA NON HO PAGATO IL BIGLIETTO E CIò FA DI ME UN CRIMINALE LO SO.. MA... ALMENO NON HO IL RIMORSO DI AVER BUTTATO ALL'ARIA 7-8 EURO...
    POTREI DIRE CHE IL TITOLO POTAVA ESSERE DECLINATO IN TANTI MODI DIVERSI... CHE BELLA CAGATA! CHE BELLA CAZZATA.. CHE GRANDE TROIATA ECC.. ECC... e non aggiungo altro :))

    RispondiElimina
  10. Beh dai Lord il post è anche giusto, però una frecciatina ci sta tutta, non te la prendere: non è che si può fare troppo gli snob con la puzza sotto il naso, quando qualche post prima ci siamo esaltati per il nuovo singolo della Britta! :)

    RispondiElimina
  11. Lord, sei troppo cattivo. Premetto che il film andrò a vederlo sabato con la compagnia dei zitelli, però tutti gli amici che l'hanno già visto sn stati entusiasti e nn parlo di teenager sbufolosi (ahimé...). Anche la comicità, apparentemente volgare, del personaggio 'checco' ha delle basi, riconosciamolo. Non dimentichiamoci che Luca Medici (Checco Zalone) è laureato in giurisprudenza e, non per essere razzista, ma qcosa vorrà dire? Poi è in parte ambientato nel mio paesiello, inzomma...

    P.S.: ma con tutti sti amici a petto nudo, non puoi presentarmente qcuno? Li vuoi tutti per te, Egoist...

    RispondiElimina
  12. Sei un patito della Britta?!?!?! Ohssignuurrr...

    RispondiElimina
  13. ciao Lord,
    sarò ripetitivo, ma devo dirlo: per fortuna ci sei te che con il tuo blog mi allieti le giornate.

    Per quanto riguarda il film devo ammettere che hai ragione, io sono andato a vederlo e non mi ha per niente entusiasmato. In pratica le battute più simpatiche del film sono le stesse proposte nel trailer, per il resto.......zero.
    Sicuramente "cado dalle nubi" è stato molto più simpatico fermo restando che anche quello era una trasposizione delle battute offerte da checco zalone durante il programma tv zelig.

    Ora vado, scusa ma sono distrutto però non dimenticare che anche se non commento ti leggo ormai quotidianamente. :)
    sei fantastico

    wonderful

    RispondiElimina
  14. >>>Teo
    Vabbè, ma è successo una volta sola! Non ti si può raccontare nulla oh...!

    >>>Alfiere111
    Ah sì, ma infatti non ho specificato che di vaccate al cinema me ne guardo a palate, che è bello andare a vedere i film bielorussi con sottotitoli in ungherese, però dopo un po' ho bisogno di una commedia di quelle encefalogramma piatto. Però Zalone, suvvia...

    >>>Lorenzo, TV
    Mi rincuora il fatto che abbiamo dormito con gli stessi film... perché quando dico che Avatar mi ha fatto assopire più volte, tutti mi guardano male. Ti stimo.

    >>>Matt
    Vabbè, mo' non mettiamoci a contare anche i bronzini. Rimane il fatto che questo film lo hanno visto un sacco di persone e se ha superato Benigni o meno in fin dei conti chi se ne frega. La società va allo sbaraglio.

    >>>Misspulce
    Non so neanche quale sia il Vis Pathè. Cioè, lo ho sentito nominare, ma non so quale sia.

    >>>*NatoStanco*
    Oh! Finalmente il parere di qualcuno che lo ha visto.
    Un piccolo test per vedere quanto è attendibile il tuo giudizio:
    1) Cosa ne pensi di Sex And The City 2?
    2) Cosa ne pensi di Sandra Bullock
    3)Hai visto il film Lars e una ragazza tutta sua?

    >>>luis
    Sai che c'è, che io sono proprio un puzzone e non mi si può dire nulla che mi stranisco subito... però quando una cosa fa ridere, bhé, fa ridere e basta e non posso fare quello che rosica. E tu mi hai fatto troppo ridere dannazione! Britney I love you, non ti rinnegherò mai.

    >>>Miky
    Allora se sabato lo vai a vedere, poi voglio assolutamente un resoconto e però per sapere quanto è attendibile il tuo giudizio, voglio che rispondi anche tu alle domande che ho scritto a *NatoStanco*, almeno mi rendo conto più o meno di chi ho davanti.

    (ma chi sarebbero tutti i miei amici a petto nudo?)


    >>>wonderful
    Ah vabbè, annamo bene! A me cado dalle nubi non era piaciuto per niente. Quindi questo lo salto proprio senza ripensamenti allora.
    Ciao caro.

    RispondiElimina
  15. Secondo me un film che si chiama "Le avventure di Maria De Filippi e Cesara Buonamici!" avrebbe un gran successo!!

    RispondiElimina
  16. Caro Lord (non sto pregando, sia chiaro) puoi contarci!
    Ho gusti molto difficili, quindi vedremo se questo film passerà il 'Miky-test'. Non aspetto sabato per risponderti, invece, alle domande che rivolgi a me e a Danko:

    1) Hanno fatto 'Sex & the city 2'?
    2) La Bullok non mi dispiace, negli ultimi anni ha cercato ruoli un pò alternativi ai suoi soliti, ma nn so se c'è riuscita al 100%, ultimamente ha anche dovuto affrontare problemi nella vita privata, quindi non inasprisco troppo il giudizio
    3) Stai parlando di quel film ispirato alla mia vita? ;)

    Per quanto riguarda gli amici tuoi a cui facevo riferimento, era una constatazione delle foto di chi ti commenta...
    Notte a tutti!

    RispondiElimina
  17. Io quando ho letto la notizia sono stato preso dallo sconforto per l'Italia; Checco Zalone lo trovo di uno squallore inimitabile proprio per l'aria da acculturato che si ritrova e che ostenta, senza essere conscio del significato negativo che la parola porta con sé.
    A ripensarci forse sono eccessivamente incline al dramma; ma ricordo una scena in cui, in un suo film (che non mi ricordo, non avendo avuto lo stomaco di vederlo per intero), ridicolizzava la categoria gay con battutine squallide.
    E ad uno che fa battute del genere, i miei 7€ (ma a che cinema andate, gente? 9,50€/10€ a Porta di Roma li pago solo per il 3D, ma anche al Barberini o al Lux è lo stesso!) non li do.
    Ciao,
    Marco

    RispondiElimina
  18. ...alla fine non ho capito: bisogna andare a vederla oppure no? (la pellicola, intendo, non la britta eheheheh)

    Cmq confermo: il Lord soffre di narcolessia come il Nanofardato

    RispondiElimina
  19. @ingiappone
    'Checco Zalone lo trovo di uno squallore inimitabile proprio per l'aria da acculturato che si ritrova e che ostenta, senza essere conscio del significato negativo che la parola porta con sé.'

    Non per difenderlo, ma a me non sembra che se la tiri, per lo meno non ancora...

    RispondiElimina
  20. sex and city2 non l'ho visto ma penso sia solo un operazione commerciale per far soldi... ridicole le tre babbione attaccate al resipirore di quello che fu un grande telefilm.. gia la prima trasposizione cinematografica del telefilm era deprimente... se uno nasce tondo non muore quadrato.
    -sandra bullok... mmmh piace al mio fidanzato per me ultimamente dovrebbe scegliere ruoli più consoni alla sua "veneranda" età.
    il terzo punto...mh non PERVENUTO
    ATTENDO GLI ESITI DEL TEST PROF!

    RispondiElimina
  21. Neanch'io ti rinnegherò mai... anche qualora trovassi un giorno un post pieno di complimenti per Justin Bieber (oddio forse in quel caso il pensierino ce lo farei...).
    Un Lord è per sempre. I love you.

    RispondiElimina
  22. >>>Enrico*
    Dici che lo dovremmo proporre? Butto giù una sceneggiatura allora...

    >>>Miky
    >>>*NatoStanco*
    Diciamo che con le risposte ve la siete cavata abbastanza bene.
    Riguardo al film "Lars e una ragazza tutta sua", vi consiglio di recuperarlo perché a me era piaciuto veramente molto. E' tipo una commedia indipendente che parla di un ragazzo che si innamora di una bambola di quelle tipo bambola gonfiabile. Comicità intelligente insomma... niente di più distante da Checco Zalone.

    >>>ingiappone
    Io metto Checco Zalone nella stessa categoria di Fabio Volo. Quel tipo di persone che hanno un minimo di cultura, ma ottengono consensi nel grande pubblico per il personaggio terra terra che hanno saputo creare. Voglio dire, farà ridere la prima volta, ma poi mette solo tristezza.

    >>>Roccia
    Io mi risparmierei questi sette euro.
    E il Nanofardato poverino, si addormenta perché con tutto il sesso che fa di notte, la mattina poi è spompato...

    >>>luis
    Ok, quindi se ti dico che ho voluto ascoltare tutto l'album di Justin Bieber...?
    Però lo ho fatto solo per capire, lo giuro. Volevo rendermi conto del perché piace così tanto alle ragazzine. Morale della favola, ho cancellato immediatamente quelle tracce dal mio iTunes. Evidentemente tra me e le ragazzine che ascoltano Justin c'è un gap generazionale trooooppo ampio...

    RispondiElimina
  23. L'ho scara..bocchiato stop, visto stop, addormentato stop.
    Teo

    RispondiElimina
  24. Che spirito giornalistico!!! E che gli altri blogger predano esempio da te, che per puro spirito d'indagine, ti sei sottoposto al supplizio di ascoltare un album intero di Bieber. Ti stimo!

    Cmq l'hai scampata bella... potevamo accomunarti a quest'ora ad esemplari come questo:
    http://farm6.static.flickr.com/5128/5302681477_375d4950ba.jpg

    RispondiElimina
  25. Ciao Lord! Alla fine ce l'abbiamo fatta e siamo andati a vederlo: carino, leggero, mi sono divertito. Ho riso molto, ma tutto sommato c'è di meglio.
    Però un 10 e lode lo do (spoiler!!!): all'ironia di Caparezza!

    RispondiElimina