Il terremoto che distruggerà Roma nel 2011



Dice Beda nella sua venerabile profezia del VIII secolo:
«Finché esisterà il Colosseo, esisterà Roma; quando cadrà il Colosseo, cadrà anche Roma; ma quando cadrà Roma, anche il Mondo cadrà».

Nel 1802 Roma fu scossa da un violento terremoto e una parte dell'anello più esterno del Colosseo crollò rovinosamente in terra e furono molti gli architetti che elaborarono soluzioni progettuali per consolidarlo e Giuseppe Valadier ideò lo sperone in laterizio che tutti oggi possiamo ammirare, ma fu Raffaele Stern a creare quel mirabile effetto di dissesto delle arcate, come fossero bloccate nel momento stesso in cui iniziarono a crollare e ancora oggi il suo restauro è visibile da Piazza del Colosseo (FOTO) e vi dico queste cose non per fare sfoggio di cultura (sì un po' anche per quello), ma perché quando lo studiai sui libri, ne rimasi proprio affascinato e quindi volevo infondervi un po' del mio sapere e vi giuro che fa sempre molto scena portare gli amici ai piedi del Colosseo e mostrargli le arcate sconnesse e adesso che vi ho fatto questa brevissima lezione, potrete portare anche voi i vostri spasimanti e fargli vedere il restauro di Stern con le arcate bloccate nell'attimo del crollo.

Ma non è di questo che voglio parlarvi, quanto piuttosto del fatto che l'altro giorno avevo appuntamento con una cliente e si è presentata questa donna minuta (per non dire gnappa) e avrà avuto cinquant'anni, ma forse anche venti di più e per farvela breve, mi dice che deve ristrutturare uno dei suoi tanti appartamenti e allora io raccolgo tutto il materiale e le faccio un progetto e quando ci rincontriamo  per discuterne insieme, vedo che però lei non è contenta e continua a scuotere la testa e ad un certo punto mi guarda e sbotta: - Ah io te lo dico subito, non ho intenzione di iniziare i lavori prima di giugno! - Io la guardo perplesso e lei continua - Ho letto su internet che a maggio arriverà il terremoto e quindi non ho proprio intenzione di spendere soldi per una casa che forse crollerà...! -.
Lì per lì non so se farmi una risata o rimanere serio, ma la sua faccia è una di quelle che non c'è proprio nulla da ridere e infatti inizia a raccontarmi questa storia del terremoto che distruggerà Roma e lei è proprio stupita del fatto che io non ne sapessi nulla e aggiunge che sta già organizzando un viaggio per maggio; in modo tale che quando arriverà il terremoto, lei sarà lontana e probabilmente con i piedi sotto la sabbia a sorseggiare un daiquiri frozen, alla faccia nostra che saremo agonizzanti sotto un cumulo di macerie.
Cioè, figuriamoci... io è la prima volta che sento questa storia del terremoto a Roma e effettivamente se uno ci pensa con un po' più di serietà, c'è da farsela sotto dalla paura e sto quasi pensando di comprare un biglietto per una terra lontana... però ora che ci penso, a questo punto viene anche smentita la profezia dei Maya, visto che a quanto pare moriremo tutti con un anno di anticipo sulla tabella di marcia dato che come diceva Beda:  quando cadrà Roma, anche il Mondo cadrà. Amen.

Quando arrivo a casa sono ancora incuriosito da questa storia e inizio subito a cercare informazioni su questo terremoto e effettivamente basta googolare la parola "terremoto 2011" che escono qualcosa come sei milioni di risultati e a conti fatti la questione è questa (vi faccio una sintesi): c'è questo signore che si chiama Raffaele Bendandi e pare che nei suoi studi abbia previsto il terremoto del Friuli, quello nelle Marche e perfino quello in Abruzzo e andava in giro dicendo di aver scoperto il modo in cui si producono i terremoti e di conseguenza di saperli predire e poco prima di morire (nel 1979), Bendandi lasciò le sue previsioni ad un notaio e pare che tra i suoi appunti si parlasse anche di un terribile terremoto a Roma, previsto per il prossimo 11 maggio e addirittura ne verrà uno di dimensioni ancora più apocalittiche il 5-6 aprile del 2012, anno in cui parecchi terremoti colpiranno a macchia di leopardo tutta la terra e a questo punto qualcuno deve aver copiato da qualcuno, perché la storia della fine del Mondo nel 2012 inizia un po' a puzzarmi.
Tutta la storia del terremoto a Roma è stata poi gonfiata dall'illustrissimo Roberto Giacobbo, quel ciarlatano che conduce la trasmissione Voyager e che si diverte a parlare solo ed esclusivamente dei cerchi nel grano, di Atlantide, il Santo Graal e ovviamente delle Piramidi che non passa puntata senza fare un collegamento dall'Egitto e tutte le volte, prima di mandare i titoli di coda saluta i telespettatori con una frase del tipo: - Il mistero è ancora fitto, ma noi continueremo ad indagare! - e sono vent'anni che parla di queste cose (da quando conduceva Stargate su Telemontecarlo che poi era Voyager, ma con un nome diverso) e però, da quando ha iniziato questa trasmissione, ancora non ha risolto un beneamato cazzo. Con il suo fare di chi vuole solo terrorizzare la gente, Giacobbo ha dedicato una puntata della sua interessantissima trasmissione a questo spaventoso terremoto che distruggerà Roma e da quel momento un sacco di blog hanno iniziato a parlare di questa notizia e a creare allarmismo e io ero talmente allarmato che son venuto a sapere solo oggi che ho tempo tre mesi per salutare i miei amici e scappare da Roma e ora che ci penso, devo anche organizzare la mia festa di compleanno, che palle, a questo punto tanto valeva far arrivare il terremoto per metà aprile, così non dovevo sbattermi con il pensiero dei festeggiamenti.
Comunque sia... non sta né in cielo né in terra che questa prima mi fa fare un progetto e poi mi dice che i lavori inizieranno a giugno e solo nel caso l'appartamento sia ancora in piedi... cioè, questa sta veramente fuori di capoccia e ve lo dico io; sono convinto che questa storia del terremoto sia tutta una scusa per non pagarmi. Già. Ma io sono più tignoso di lei e sempre grazie alla coltissima trasmissione di Giacobbo, ho scovato la dichiarazione di chi conosce bene le carte originali dell'archivio Bendandi e sto parlando della signora Paola che ci svela che in nessun caso viene trascritto negli appunti del maestro, la data del terremoto del 2011 e quindi la gnappa si sbrigasse a farmi un bonifico che io con quei soldi  ci devo andare in vacanza ad agosto.
E comunque sia chiaro, io a questa storia del terremoto che distruggerà Roma non ci credo neanche un po'... però una grattata ai coglioni me la do ugualmente, non si sa mai...

Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

26 commenti:

  1. Giacobbo l'ho seguito nella sua parentesi templare, pareva fossero passati dappertutto.
    Questa cosa di Stern me la rivendo mostrando sdegno e stupore di fronte all'ignoranza altrui.
    Cosa dirti, cerca di passare tutto maggio in spazie aperti ed ampi, mi sembra un proposito facilmente realizzabile... Che poi tra Maya, terremoti e cose varie almeno mi distraggo dal pericolo esplosione del Vesuvio che sarà a due km da casa mia ed è un attimo che dopo l'eruzione mi spolverano fossile col pennellino.

    RispondiElimina
  2. ma vogliamo parlare dei mitici chupacabra, strani animali che hanno l'abitudine di bere il sangue di capre e altri animali domestici, oltre che infliggere loro delle strane mutilazioni.

    Il cazzaro se ne occupa in tutte le puntate. Secondo lui in Texas hanno trovato delle carcasse, riconducibili a questo animale che nessuno ha mai visto.

    RispondiElimina
  3. Raffaele Bendandi era un mio concittadino e ti posso garantire che era persona seria e stimata; non avrebbe mai fatto delle dichiarazioni strampalate come quella che gli è stata attribuita. aggiungerei che perfino i giapponesi, che di terremoti se ne intendono e che cercano da moltissimo tempo una maniera per prevederli con ragionevole anticipo, ammettono che il margine è ristretto. quello che non riesco a capire è il motivo per cui le persone credono a questo genere di stronzate (si possono dire le parolacce su questo blog?). voglio dire: la nostra vita è a rischio a ogni respiro che facciamo, dobbiamo proprio stare a preoccuparci di prevedere le catastrofi? poi va a finire come il padre del mio amico che, ipocondriaco fino al midollo, ha sempre vissuto tra mille preoccupazioni perchè soffriva di cuore e poi è finito sotto una macchina. amen.

    RispondiElimina
  4. Buon giorno anche a te Lord.... tacci

    RispondiElimina
  5. beh, come prima cosa il progetto va pagato alla sua definizione, non alla realizzazione (sei l'architetto mica il muratore); altra cosa è la direzioni lavori che si paga quando viene svolta.
    I clienti paraculi ci sono sempre, cmq io, per precauzione, le date dei terremoti che hai pubblicato me le sono messe in agenda sull'Iphone....

    RispondiElimina
  6. Magari potresti modificarle il progetto di ristrutturazione dell'appartamento inserendovi anche tu un "mirabile effetto di dissesto" alla Stern, così si convince a farli partire subito i lavori, no?

    RispondiElimina
  7. oh finalmente una buona notizia!!!!
    quindi non dovremo aspettare le dimissioni di Silvio, le indagini della magistratura, le indiscrezioni sullo IOR.
    Finalmente un bel terremoto ci sbarazzerà di questa insulsa classe politica e pure della cattogerarchia.
    Il colosseo? stando alle stime del ministro Bondi, è solo roba vecchia usata come spartitraffico.

    RispondiElimina
  8. Vabbè, io per non saper ne leggere ne scrivere sospendo un attimino la mia ricerca di lavoro lì nella Capitale e continuo a farmi eaerosol di CO2 qui a Milano....

    RispondiElimina
  9. >>>P.Brown
    Si, si, fidati che questa cosa dello Stern fa sempre molto presa. Magari prima informati un pizzico di più che io vi ho dato proprio una spolverata superficiale e poi ti dico la verità; la storia del Colosseo è proprio molto interessante.
    Comunque se non sbaglio, Giacobbo ha dedicato una puntata anche all'eruzione del Vesuvio che ovviamente a detta sua, spazzerà via tutta la Campania...

    >>>Sasà
    Eppure oh! Quella trasmissione ha un successo che non riesco proprio a spiegarmi...

    >>>carolina
    Oh si cara Carolina, le parolacce si possono dire eccome, ma solo se ampiamente inserite nel contesto e direi che nel tuo caso ci sta tutta.
    E comunque, concordo con te, tutti i giorni rischio la vita sul motorino che se uno stesse veramente a pensare a tutti i pericoli, allora non si alzerebbe più dal letto. Ciò non toglie che se esistesse un sistema più che certo per prevedere le catastrofi, sarebbe di sicuro un'ottima invenzione, ma non si può stare con l'ansia di un evento che forse succederà, forse no, forse bho.

    >>>Teo
    Ah sì, buongiorno a tutti i romani!
    Ci vediamo l'11 maggio per salutarci, ok?

    >>>LatinaGaia
    Si, vabbé, ovvio che ho un po' esagerato la storia e lo so perfettamente che il progetto va pagato separatamente; però in questo caso ho fatto un discorso generale tra direzione dei lavori e progetto e tutto quanto.

    >>>Barone
    Ti prego... gli archi dentro casa mi fanno venire i brividi. E pensare che una volta andavano di moda... (tu non hai un arco dentro casa, vero? Perché altrimenti butto giù un progetto anche per casa tua e lo facciamo sparire).

    >>>Pier
    Il Colosseo come spartitraffico mi ha fatto morire... perché effettivamente, per noi romani è veramente uno spartitraffico; un inutile ostacolo da aggirare per arrivare a piazza venezia. Figurati se quando siamo incazzati e in super ritardo, ci mettiamo ad ammirare il mirabile restauro di Stern nell'ultimo ordine di arcate con capitelli corinzi...

    >>>Max
    Sì, magari riprendi la ricerca a giugno... ti conviene.

    RispondiElimina
  10. No no Lord, per carità, niente archi dentro casa, nè colonnine con capitello dorico (giuro che le ho viste in un paio di case, e non sorreggevano neppure degli archi, erano messe così, a ca**o in mezzo al soggiorno). Comunque ti terrò presente per un eventuale progetto. Anzi, facciamo così, ti va di fare un sopralluogo qui a Milano ... diciamo ... l'11 maggio? (eheheh)

    RispondiElimina
  11. Voyager funziona su tutti quelli che hanno insicurezze dubbi che sono pigri mentalmente... ecco perchè ha successo, sono in tanti ad essere così!

    Evviva i templari!

    RispondiElimina
  12. anche io vidi quella puntata e mi sono segnato la data.. vedremo...

    RispondiElimina
  13. Parcella alta! :-)
    Carlo

    RispondiElimina
  14. E ora chi lo dice a Della Valle? Niente maxi Hogan al posto della Meta Sudans!!!:-)
    Cristiano

    RispondiElimina
  15. bè, se tu ed il tuo ragazzo avete bisogno di ospitalità e se Milano sopravvive, vi ospito da me... :-P

    RispondiElimina
  16. Ma come, non sapevi del terribile terremoto? Io conosco gente che ha prenotato le ferie e il viaggio dall'anno scorso...

    RispondiElimina
  17. Ci dobbiamo credere??? :) ...speriamo che tutti i bonazzi di Roma si salvino almeno! :D :D eheh

    RispondiElimina
  18. Hai ricevuto un Sunshine Award: passaparola!
    http://appuntidiunascrivente.blogspot.com/2011/02/sunshine-award-2011.html

    RispondiElimina
  19. leggi mai le mail del tuo contatto Lordesco???

    RispondiElimina
  20. AHAHAH
    no ma la gente sta male!
    comunque giungo io a risolverte il mio ed il tuo problema: per quella settimana tu prenotati un bel biglietto per Berlino e vienimi a trovare col tuo bello, così tu ti salvi da una morte non certa, certissima.. ed io ti ospito e ti faccio il regalo di natale come promesso, mmh?! =P

    due piccioni con una fava! POi quando sarai l'unico architetto romano rimasto restaurerai il colosseo e tutte quelle pippe lì che hai detto all'inizio!

    RispondiElimina
  21. >>>Skymino
    Ma dai, non dirmi che ci credi...

    >>>Barone
    Anche io ho visto archi e colonne doriche, come anche affreschi alle pareti come si stesse dentro una casa di Pompei. Al cattivo gusto non c'è mai fine.

    >>>alebino
    Ehehhe! E' vero BNX, concordo in pieno.

    >>>*NatoStanco*
    Si, ma tu stai a roma o no? Perché è troppo facile dire vedremo se abiti a Milano...!

    >>>Cristiano
    Che è il Maxi Hogan? Oddio, mi son perso questo progetto...??

    >>>LuckyBoy
    Ok, a chi citofoniamo?

    >>>Roccia
    Eh no, non sapevo del terribile terremoto. E comunque sto conoscendo anche io gente che ha prenotato un viaggio per quelle date... ma si può??

    >>>I'M SO GUY
    Io mi metto di diritto nella categoria bonazzo. Lord still alive!!

    >>>Sabrina Folcia
    Sabrina, ti prego, non prenderla come una sgarberia, ma non so se accettare questo premio... nel senso, so di che si stratta, ma non ho voglia di aderire e mettermi a dire quali sono i blog che preferisco e quelli che leggo più volentieri. Voglio dire, c'è una lista sulla colonna di destra e fidati che se stanno lì, è perché hanno tutti qualcosa di interessante.
    Sperò non ti offenda...

    >>>Piccololord.84
    Eh già!

    >>>Anonimo 07 febbraio 2011 10:03
    Certo che leggo le e-mail. Tutti i giorni. Ma perché?

    >>>André
    Non ripetermelo una seconda volta che potrei accettare veramente. Anzi, se sopravvivo, facciamo a giugno che magari le giornate sono più belle?

    RispondiElimina
  22. Sarà non dire cazzate, il chupacabra ESISTE. Io ne ho sposato uno! :(

    RispondiElimina
  23. Oddio che ride..... ci voleva propio!!!
    firmato la signora GNAPPA ahahaah

    RispondiElimina
  24. Ridete, ridete intanto il terremoto c'è stato veramente e non lontano da Roma quello stesso giorno!

    RispondiElimina