Britney Spears e il video di Till The World Ends


Diciamo che il nuovo video di Britney Spears è in circolo ormai da una settimana e diciamo anche che il disco Femme Fatale ha esordito alla prima posizione nella classifica di Billboard (ma secondo me non rimarrà in vetta ancora per rmolto tempo) e diciamo pure che quella larga fetta di interessati che seguono il gossip e le vicende della reginetta del pop, si sono subito sbizzarriti in commenti riguardanti la sua ultima fatica e è spuntata questa storia della controfigura e tutti che hanno gridato allo scandalo e voglio dire; una controfigura, suvvia, che sarà mai!? Chi non usa una controfigura al giorno d'oggi?! Fosse per me, prenderei una controfigura anche per andare a lavoro al posto mio e adesso vogliamo accusare Britney per non aver fatto un paio di passi di danza dal coefficiente di difficoltà cento?
Ma partiamo dall'inizio.

  
Till The World Ends (Radio Edit)                Till The Worlds Ends (Doctor Rosen Rosen RMX)

Till The Worlds End è il secondo singolo estratto da Femme Fatale e quando è uscito il video di Hold it Against Me, tutti son stati contenti per il grande ritorno di Britney e però bho... quello non era per niente un video in stile Spears.
Per rimediare al torto fatto, ecco arrivare questo Till The World Ends e i produttori devono aver pensato: - I fan vogliono la vecchia Britney e allora diamogli la vecchia Britney scopiazzando il suo video più fico che è quello di I'm a Slave 4 U (VIDEO)! -.
Effettivamente ci manca solo il perizoma rosa sopra i jeans e poi veramente avevamo un video ciclostile. E comunque non c'è niente da fare, in I'm a Slave 4 U Britney è inarrivabile, ché in quel video aveva una faccia da maiala che lo farebbe venire duro a chiunque e lì era tutto un sospirare e un ah ahh ahh aaahhhhhh! e i corpi caldi e sudati e il balletto sexy e... mio dio quel balletto!! e quell'orgia di corpi caldi che gli si stringono attorni. Avanguardia pura.
Till The Worlds End è un bel video e su questo non ci piove, però rimane comunque una mezza scopiazzatura e sarà per sempre ricordato come il video in cui Britney Spears era troppo fatta di tranquillanti per riuscire a rifare tutta la coreografia, al punto che hanno dovuto prendere una controfigura per completare il balletto. Voglio dire... Lady Gaga si potrebbe permettere una controfigura? No, perché si sputtanrebbe troppo e invece Britney ormai non ha nulla da perdere e anzi, forse ci saremmo stupiti se non ne avesse combinata una delle sue e quindi tanto di cappello alla Britta che ha inventato un nuovo modo per fare i videoclip: farli fare ad una che le somiglia.
Il regista di Till The World Ends è un pezzo grosso dei videoclip e tanto per dirne un paio, è quello che ha girato Poker Face (VIDEO) e Fight For This Love (VIDEO) e però ne ha fatti così tanti che se siete interessati fate un salto sul Wikipedia alla voce Ray Kay (LINK) praticamente.
Questo Till The World Ends inizia con una Britney gnocca che cammina in un sotterraneo che presumibilmente è una rete fognaria e intanto in superficie sta scoppiando la fine del mondo e lei ha sempre i capelli zozzi e ammazzettati che ormai sono una sua personale caratteristica, proprio come anche le extension appiccicate male e: alzi la mano chi guardando questo video non ha pensato: - Gesusantissimo, Britney è tornata a Ballare!! -.
Poi però l'inquadratura si ferma per una frazione di secondo su di una ragazzetta bionda che ha il punto vita di Audrey Hepburn (MINUTO 0:25) e voglio dire... ma quella chi è? Nel senso, se proprio devi usare una controfigura, almeno prendine una che abbia la tua stessa taglia e non una ballerina con il fisico di Ambeta dopo il digiuno forzato.
Però non sarebbe stata Britney Spears se non avesse fatto qualche cagata delle sue e se il mondo non si fosse accanito contro di lei come sempre fa ogni qualvolta la poveretta commette uno scivolone e quindi praticamente ogni volta che si presenta in pubblico e ai voglia a smentire e a scrivere sul sito ufficiale che sono tutte ingiurie e che non c'è stata nessuna controfigura, perché cara la mia Briteney, la verità è una sola e tu la conosci benissimo: quella non sei tu.
A me sinceramente non me ne frega nulla, ché i problemi della vita sono altri il cd piace un sacco e chi se ne frega se nel video balla lei o la zia o una sosia di dieci taglie più magra.
E poi sono anche sicuro che la polemica sia in parte voluta, ché con gli effetti speciali che ci sono oggi, son capaci di ricostruire il mondo di Avatar dal nulla e poi non sei capace di inserire una figurante senza farti scoprire? Cioè, perfino Natalie Portman non era lei che ballava ne Il Cigno Nero eppure le hanno dato ugualmente l'Oscar!! Suvvia, non ci trovo nulla di male nell'aver preso uno stunt-man per le scene di ballo più estreme. Peccato che questi momenti "estremi" consistano nell'alzare una gamba e nel fare un inchino all'indietro... però questo è solo un piccolissimo dettaglio.
L'unica cosa che mi dispiace veramente di tutta questa storia riguardante Till The World Ends, è che Britney appare sempre di più clone di se stessa e ormai non esce di casa senza il suo sguardo assente che sembra perennemente sotto effetto di anestetici per cavalli e in I'm a Slave 4 U, aveva proprio uno sguardo furbetto da zoccoletta e qui invece pare addormentata e io amo la Britney Spears che non si regge in piedi e amo la sua nuova voce stroboscopica e amo il suo nuovo disco che è entrato di diritto nella terna dei miei tre dischi preferiti di Britney Spears e però questa nuova Britta, sembra sempre di più un'automa e sempre meno una popstar e questo lo dico con la morte nel cuore.
Per chi non lo avesse ancora mai visto, il video finisce che Britney Spears esce fuori dal tombino come fosse una Tartaruga Ninja e si accorge che la fine del mondo è passata portando con se l'alba di una nuova era. Vabbè... il messaggio filosofico me lo sono inventato io, lo ammetto.

Per chi volesse imparare tutta la coreografia a memoria e rifarla in discoteca per far morire di invidia gli amici, ecco di seguito il video della scena di ballo, senza interruzioni di montaggio.


Per chi non crede al fatto che Britney Spears abbia usato una controfigura per alcune scene del video, ecco di seguito video esplicativo.

Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

8 commenti:

  1. Troppo ridere! No ma vuoi mettere lei che esce dal tombino?? :D -R.

    RispondiElimina
  2. No, ha veramente dimostrato di essere troppo avanti: non si è nemmeno impegnata a cercarne una che le assomigliasse... Ha fatto mettere un parruccone biondo alla sua assistente coreografa e via!! Fantastica... :-)

    Ma la teoria che la vorrebbe così fisicamente impedita perché prende delle medicine per curare un grave disordine mentale che alla lunga portano a movimenti robotici e poco fluidi?

    http://www.youtube.com/watch?v=mJQLkIldgt8

    Boh, magari è vero...

    RispondiElimina
  3. Lord oggi è una noia mortale a lavoro... sono entrato già milioni di volte sul tuo blog ma ormai lo conosco a memoria...allora lascio un inutile messaggio...

    un saluto!
    NaLiRm

    RispondiElimina
  4. Solo ora noto che nell'header stai cercando di bere ma non ci riesci (come milioni di modelli su questa terra fanno con il latte)...

    Ti sei smerdato di Coca-Cola solo per realizzare la testata del tuo blog oppure tu bevi proprio così oppure fai il modello o cosa?

    :o)

    RispondiElimina
  5. No, ma ora io gradirei proprio un video del Lord (che manca da troppo tempo) che fa vedere a Britney come si fa a portare a termine tutta la coreografia senza controfigure...

    RispondiElimina
  6. concordo con Barone!!! video risposta subito!

    RispondiElimina
  7. no..non si puo guardare lei che esce dal tombino.....ci manca solo un bel tram che la travolge..stile scary movie..heheheh

    RispondiElimina
  8. non citare The Black Swan a sproposito, la polemica è già stata chiarita da Darren in persona!!!!

    http://www.badtaste.it/index.php?option=com_content&task=view&id=19007&Itemid=29

    comunque viva Britney, la canzone mi faceva cagare ma dopo un weekend a Nizza con Till The World Ends come colonna sonora non posso più farne a meno <3

    RispondiElimina