Lord Header Story #12

LORD NYC STREET ART - MAGGIO 2009

Sapete cosa? Credo che in parte la moda americana abbia influenzato il mio modo di essere e anzi, ne sono certo e se non avessi visto con i miei occhi quello stile di vita urban e ribelle che si respira in alcuni vicoli di New York e se non avessi visto gli americani correre a Malibù e se non avessi visto gli ispanici di Miami, bhè... non lo so, ma magari forse adesso non mi sentirei così tanto Missy Elliot inside. Ma roba che ormai ho venduto l'anima alle scarpe da basket e ai calzini da soccer e ai pantaloncini larghi e le canottiere e io ve lo dico; in questo periodo della mia vita, mi sento come se fossi appena uscito dal video di Can't Hold Us Down.

Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

8 commenti:

  1. Quant'era gnocca Christina in quel video...

    RispondiElimina
  2. Si si diciamo che inizio a vedere il Lord che si vede tuttora. Mettiamola così... ormai sei sbocciato! :D

    RispondiElimina
  3. voglio il trademark per missy elliott!!!

    RispondiElimina
  4. >>>Enrico*
    Dici? a me pare sempre la solita battona...

    >>>awkward
    Eh sì, ormai sono quasi arrivato alle mie sembianze attuali...

    >>>G@etano
    Nessuno mai mi aveva paragonato a Missy Elliot. Mi avevano dato della cheerleader, ma della Missy Elliot mai. Grazie Gae.

    RispondiElimina
  5. Si devo dire che è uno stile che ti valorizza in modo particolare.

    RispondiElimina
  6. beh sempre meglio che se ti avessi dato della Pepa..ah ah ah

    RispondiElimina
  7. Cmq col nuovo taglio gay non stai bene!
    Carlo

    RispondiElimina
  8. Mi raccomando non passare mai alle fasi successive, cioè fino ad arrivare alla fase Christina a The Voice.

    RispondiElimina