L'Alba del Pianeta delle Scimmie


Che poi, se proprio vogliamo essere pignoli, quelli sono scimpanzé.
La differenza è sostanziale, perché solamente il bonobo (il cui nome scientifico è Pan paniscus) ha un DNA che è per il 90% simile a quello umano. Questo significa che con dei lemuri o dei macachi non ci sarebbe stata alcuna evoluzione, ché quelli son talmente stupidi, che al massimo avrebbero potuto rubare delle noccioline ad un bambino, altro che sottomettere la razza umana. Ok, fine della parentesi antropologica.
L'alba del Pianeta delle Scimmie è un prequel della nota serie cinematografica, tratta dal romanzo del 1963 di Pierre Boulle. Il regista Rupert Wyatt aveva promesso un "Batman Begings" in versione Pianeta delle Scimmie e ovvero una salto indietro nel tempo per scoprire come siamo arrivati a questo punto e perché la terra è popolata da scimmie dalle capacità umane e gli esseri umani sono ridotti in schiavitù. Solo che poi si perde in un sacco di chiacchiere e arrivati al dunque non ci racconta nulla di utile.
Che poi sembra quasi di vedere due film differenti e incollati tra loro in modo maldestro. Nella prima parte ci fanno due palle tante, raccontandoci della sperimentazione e i test sugli animali e ci buttano dentro anche la cura per l'Alzheimer e c'è James Franco che sperimenta questo virus sulle scimmie e poi c'è suo padre malato (che sarebbe il Trinity di Dexter) e anche una sciapissima Freida Pinto (quella di The Millionaire, tanto per capirci), che l'hanno buttata nel cast giusto per avere un po' di figa da guardare, perché francamente è utile come un telecomando senza pile.
Poi c'è la seconda parte del film, che ha come protagonista lo scimpanzé Cesare, che prima viene rinchiuso in un ospizio per scimpanzé (del resto, tutte le città hanno un ricovero per scimpanzé, no?) e poi si ribella alle angherie dell'uomo e costruisce il suo esercito e scappa dalla città per tornare nel suo habitat naturale.
Punto, fine.
Voglio dire, come fine?!? Sappiamo che in qualche modo hanno soppiantato il genere umano e hanno costruito città intere e sono diventate così intelligenti da utilizzare gli umani come animali domestici o semplici schiavi e tutto dovrebbe essere partito da questo manipolo di scimmie sconquassate che diventano intelligenti solo respirando un gas contenete un virus? Voglio dire, Cesare c'ha messo cinque anni per evolversi e a queste altre scimmie bastano due boccate di gas per diventare Einstein?! Non mi spiegate un cazzo di come hanno estinto l'uomo? Questo significa che devo aspettarmi un sequel del prequel?!? 
Fortuna che ci sono gli effetti speciali a tirare su le sorti di questo film. La computer grafica ha infatti raggiunto livelli di realismo impressionanti e però fa ancora fatica quando si tratta di ricreare essere viventi e infatti le scimmie si vede sempre che son finte. Sempre. Ok, Cesare ha una mimica facciale impressionante; ma c'è anche da dire che accanto a James Franco, chiunque avrebbe delle espressioni da Oscar. Dici: - Ma come? Franco non è quel pezzo di ragazzo che ha recitato in 127 Ore e che ha ricevuto anche una candidatura come miglior attore? -. Sì ok, è proprio lui e io vi dico che mi piace così tanto che mi ci fidanzerei pure subito; però bisogna ammettere che a recitare è proprio un cane e non so come abbia fatto Danny Boyle a cavargli fuori delle espressioni che non siano le sue solite "aggrotta la fronte" e "strizza gli occhi".
Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

11 commenti:

  1. Per fortuna le scimmie (insieme ai pennuti) mi fanno l'effetto dell'aglio ai vampiri per cui sarà un di quei film dei quali farò a meno senza alcun rimpianto.

    RispondiElimina
  2. non so se mi ha fatto più ridere la battuta su Freida Pinto o quella sull'espressività di James Franco.
    Eccezionale.

    RispondiElimina
  3. per fortuna lord, mi sono fidato del mio istinto e ho lasciato perdere ho risparmiato 8 euro...ma il nuovo di Almodovar? lo hai visto? a quando una bella recensione?

    RispondiElimina
  4. Che dire, queste povere scimmiette non hanno proprio fortuna... se il buon Tim Burton le aveva dato una bella botta, questo nuovo film le ha stese alla grande...

    RispondiElimina
  5. Un pò mi fa paura guardarlo... sti film "catastrofe" poi mi fanno fare brutti sogni! :D :D eheh ...

    ...sarà x questo che sono andato a vedere "Ma come fa a far tutto?" ...invece dell'alba del pianeta delle scimmie? :D

    RispondiElimina
  6. Lord mi sa che ti sei perso qualche pezzettino di film :P
    -le scimmie del rifugio diventano intelligenti più in fretta perchè la versione gas del virus è più aggressiva , lo dicono esplicitamente
    -il genere umano si estinguerà per via dello stesso virus che sulle scimmie è innocuo mentre sugli umani è letale ; il tizio che lavorava nel laboratorio prima di morire ha contagiato il vicino che a fine film prende un aereo e lasciano intendere che da lì in poi comincia "contagion " :P

    sentite..a me è piaciuto!!

    RispondiElimina
  7. Adesso non so quale sia questo ma i prequel e sequel al Pianeta delle scimmie del 1968 sono ben quattro quindi gli sceneggiatori possono contare almeno su altri tre film.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Il_pianeta_delle_scimmie_(film_1968)

    RispondiElimina
  8. >>>Macsi
    Dai ma i pennuti son bbelli!! Cioè, piccioni a parte, ovvio...

    >>>Filo
    Ahahah, grazie caro.

    >>>Nato_Stanco
    Ma io anche avevo dei presentimenti pessimi, però sai quando hai voglia di vedere una cazzata? Ecco. Ero pienamente consapevole.
    Almodovar lo ho visto ieri, dammi al massimo un paio di giorni e butto giù la mia riflessione... comunque ti anticipo che non ci siamo proprio. No, no.

    >>>Majin79
    E chi sa quanti seguiti ci faranno!

    >>>I'M SO GUY
    No, ma guarda che non c'è proprio nulla da spaventarsi, ansi, mi stava a venì un sonno!

    >>>clacly
    No, no, non mi son perso nessun pezzo, sei tu che non hai capito la mia critica:
    -il gas sarà stato pure più aggressivo, ma come la mettiamo con le scimmie del giardino zoologico? quella non avevano respirato un cazzo, eppure si uniscono alle altre. E poi non mi piace per niente sto fatto della mutazione genetica istantanea... voglio dire, pare un voler far diventare il film sbrigativo quando invece prima hanno perso un sacco di tempo...
    -il genere umano viene attaccato dal virus, ma nel primo capitolo (quello originale) si capisce chiaramente che il genere umano si è autodistrutto a causo di conflitti nucleari (con conseguente riflessione sul nucleare) e qui invece lo fanno estinguere per colpa del virus? Ma che stiamo vedendo, una seconda versione di Contagion?!?!

    RispondiElimina
  9. >>>loran
    Ma lo sai che mica ti ho capito...
    che volevi dire?

    RispondiElimina
  10. Era in risposta alla tua domanda nel post "Questo significa che devo aspettarmi un sequel del prequel" ma non mi ricordavo che c'erano anche le serie tv degli anni settanta.

    RispondiElimina
  11. anche per me jimmy ha solo 2 espressioni: "bono" e "piùbono".

    per il resto, come avrai letto dall'altra parte, sono d'accordo su - quasi - tutto.

    p

    RispondiElimina