Gente della palestra #7



Tale che monopolizza il phon per asciugarsi i peli del pube
Praticamente lui esce dalla doccia, si mette l'accappatoio e poi va davanti allo specchio e prende il phon quello attaccato al muro e si mette lì tutto tranquillo ad asciugarsi i capelli e facendosi la riga da una parte e poi fischiettando, punta il getto di aria calda sulle palle e poi i peli delle ascelle e una passata rapida su tutto il corpo e poi torna a scaldarsi lì sotto, neanche avesse i peli dei testicoli lunghi come la treccia di Raperonzolo.

Ragazza firmata
Che poi sarebbe un po' una branca di quella truccatissima e praticamente questa qui, viene in palestra con un completino che costa più di una pelliccia Annabella. La fascia per i capelli richiama il colore del top che è in tinta con il baffo disegnato sulle scarpe Nike e i pantaloncini aderenti sono in tinta con l'asciugamano che a sua volta è dello stesso colore della felpa legata in vita e mentre corrono il bracciali Tiffany grande come la catena di un motorino, risuona come tante piccole campanelle.

Quello che ti vede entrare in doccia e ti chiede se hai finito gli allenamenti.
Praticamente la scena è questa: ci sono io mezzo nudo negli spogliatoi, con asciugamano legato attorno alla vita intento a rovistare all'interno della borsa alla ricerca del bagnoschiuma. Ad un certo punto entra un di quelli che vedo sempre in palestra e che però non ci sono così amico da parlarci per dieci minuti e però non è neanche così sconosciuto da ignorarlo completamente e quindi appena lo vedo gli dici ciao. Ecco, in questi momenti le persone si dividono in due grandi categorie: quelli che rispondono ciao e poi si fanno i fatti proprio e quelli che invece hanno una voglia matta di chiacchierare e che loro proprio non ce la fanno a non attaccare bottone e quindi anziché rispondere con un ciao e finire lì la conversazione, se ne escono con quelle domande del tipo: - Hai finito gli allenamenti? - o - Stai andando via? -.
Ora, tesoro della mamma, io lo so che probabilmente è una frase buttata lì tanto per dire qualcosa; ma secondo te io sto mezzo nudo e con le ciabatte infilate, perché prima mi faccio la doccia e poi corro venti minuti sul tapis-roulant? No dico, ma che ti dice la testa? Ovvio che sto andando via, no?
Che poi secondo me questi son gli stessi che quando ti tagli i capelli ti guardano e ti dicono: - Ma ti sei tagliato i capelli? -. Ma va?!?
Leggi anche gli altri episodi di Gente della palestra, clicca sull'icona sottostante:

  
  
Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

23 commenti:

  1. Secondo me vorrebbero in realta dirti "L'ASCIUGAMANO LO TOGLI?" ma non riuscendoci ripiegano su altre domandine scontate! :P

    RispondiElimina
  2. Azz... ora che lo dici... mi rendo conto che lo faccio anch'io.
    E' che se solo dico ciao e mi faccio i cazzi miei (cosa che in genere faccio) passo per l'orso asociale, e se allora proprio devo parlare sto sul generico. E' una banalità per attaccar bottone, il "come va", il parlar "del tempo" o appunto "già finito?".
    Ma lo faccio solo con quelli con cui voglio attaccare bottone (quindi o i simpatici o i boni). Quindi accontentali e rispondi togliendo il telo dal giro vita. ;)

    RispondiElimina
  3. Vabbè, è risaputo che chi ti dice "ma ti sei tagliato i capelli?" in realtà vorrebbe dirti "questo nuovo taglio di capelli ti sta veramente male".
    :-)

    RispondiElimina
  4. In alcuni casi ha anche senso farsi la doccia prima dell'allenamento; varrebbe per tutti quelli che puzzano e vale per tutti quelli che fanno sport di contatto (dal nuoto a quelli di combattimento), poi non so come siete organizzati voi.

    A me capitò diversamente, cioè mentre stavo per entrare in doccia, con lo sbarabaus en plein air, il proprietario della palestra attaccò un pippone (inteso come discorso :D) che non finiva più; ora a parte che è sicuramente eterosessuale, e a parte che non poteva fregarmene di meno, direi che se ti dicono così quando sei ancora con l'asciugamano...beh dovresti apprezzarne il tempismo :D

    RispondiElimina
  5. Che bello trovare persone socievoli negli spogliatoi :p :p

    RispondiElimina
  6. Non so a voi ma a me vengono in mente un sacco di gag alla Ale e Franz! "Hai finito gli allenamenti?" - "No, sto..." ;-)

    RispondiElimina
  7. Dai sono sicuro sia un modo per attaccare bottone e per attaccare bottone si fanno domande banali :) ... del resto la palestra è anche un luogo per socializzare!
    Più che altro mi stavo chiedendo in che tono e cosa gli hai risposto... ?! :P

    Buongiorno Lord!
    NaLiRm

    RispondiElimina
  8. Tipo i miei colleghi in ufficio: venerdì c'avevo una parrucca che mi ci sarei potuto fare il caschetto alla Carrà e oggi sono praticamente un moicano...

    "Ma ti sei tagliato i capelli?"

    No, davvero?

    RispondiElimina
  9. Da me in palestra c'era uno che passava venti minuti in asciugamano a guardarsi intorno. Ogni tanto avrei voluto chiedergli se avesse scambiato lo spogliatoio per un'area di cruising. Poverino, evidentemente non sapeva che quella si trova un piano più sotto...

    RispondiElimina
  10. Bhe, ma allora dillo che non hai voglia di farti rimorchiare!

    Che qualcuno noti il taglio di capelli di solito è rarissimo, quindi stanne contento e non ti lamentare se sfanculi che vuol dirti qualcosa di carino..

    RispondiElimina
  11. I casi sono due o hanno mezzo neurone funzionante o è un maldestro tentativo di rimorchio.

    RispondiElimina
  12. Una volta m'è successo che ho gelato uno che completamente nudo e bonissimo è stato a parlare con un suo amico sul fatto che non avrebbe mai voluto avere un figlio gay, non tanto per il fatto in se quanto per la paura che soffrisse per le maldicenze degli altri e che da gay secondo lui si vive male.
    Io ad un certo punto non ho retto e gli ho detto che da gay si vive benissimo, che mi crdesse sulla parola e che se si fosse messo qualcosa in vita sarei stato pure meglio, visto che era 20 minuti che se lo sfrugolava allegramente .

    Devo venire a Roma a fine mese, che dici se vengo in palestra dove vai te in tre giorni ci divento come quello della foto?
    G

    RispondiElimina
  13. Io ho cominciato la palestra settimana scorsa per la prima volta in vita mia, ma onestamente arrivo alla doccia che sono una via di mezzo tra il morto e il comatoso, quindi se ho la forza di fare un cenno di saluto alzano il sopracciglio (una delle poche parti del mi corpo che hanno ancora la forza di muoversi) è gia tantissimo...

    RispondiElimina
  14. premesso che finita l'ora e mezzo di kick boxing esco morto.. una volta avevo voglia di parlare e uno mi ha zittito.. o meglio mi ha detto di darmi una calmata che mi sentivo solo io.. e siccome sono permaloso dal giorno non parlo più. e poi di cosa devo parlare? sono sicuramente il più piccolo lì dentro.. tutti gli altri avranno si e no dai 35 anni in su.. l'unica cosa che posso fare e sbirciare qualche pisello mentre mi cambio.. e detto fra noi.. quello del mio istruttore li batte tutti... e mi fermo qui se no il blog diventa lord of the porn...

    RispondiElimina
  15. ma come farà l'universo a contenere tutto il tuo ego? boh...

    RispondiElimina
  16. Beh io in effetti prima di cominciare gli allenamenti faccio la doccia... in piscina è obbligatario poi la rifai all'uscita... anche se, nonostante sia faticoso, in vasca non si suda.

    RispondiElimina
  17. >>>awkward
    Ma possibile che siete sempre maliziosi? E' una palestra non una dark!

    >>>(In)consapevole
    Ma si lo so perfettamente che è una frase buttata lì tanto per, sono io che sono pignolo.

    >>>Vanity Hair
    Oh cazzo, non ci avevo ai pensato...

    >>>Paolo
    Bha, veramente in palestra e quando dico palestra intendo sollevare pesi e fare cardio, nessuno e dico nessuno, si fa la doccia prima degli allenamenti.
    Comunque vorrei sapere per quale motivo stavi entrando in doccia con lo sbarabaus en plein air

    >>>I'M SO GUY
    bhe diciamo che dipende dalle persone.

    >>>Mone
    Diciamo solo che Ale e Franz non sono i miei comici preferiti...

    >>>NaLiRm
    Ma, di solito a domanda banale, rispondo in modo banale e quindi dico "Sì sto andando via". Ma un giorno di questi a qualcuno glie lo farò notare che non mi alleno con l'asciugamano legato in vita.

    RispondiElimina
  18. >>>Enrico*
    Ecco, appunto.

    >>>itboy_76
    Ma in che palestra vai?!

    >>>Sorella Jean Claude
    Ma io sono fidanzato, ovvio che non ho voglia di farmi rimorchiare!

    >>>loran
    io voto per mezzo neurone.

    >>>Gianguido
    Io sono qui a Roma che ti aspetto a braccia aperte. Anzi, no... forse per fine ottobre avevamo intenzione di venire su a Bruxelles... ma stiamo ancora valutando l'ipotesi. Comunque se non partiamo, sono qui che ti aspetto a braccia aperte e pronto a darti tanti nuovi consigli!

    >>>Majin79
    Povero... dai che l'importante è prendere il ritmo giusto... poi vedrai che anche tu avrai la forza di chiacchierare sotto le docce.

    eFY
    Ahahahah.
    Io sono un po' uno di quelli che zittisce... nel senso che si vede proprio quando non ho voglia di parlare. Comunque una foto del tuo istruttore è ben accetta, mica siamo timidi qui.

    >>>Anonimo 11 ottobre 2011 10:58
    Perdonami, ma non capisco proprio cosa c'entri l'ego con quello che ho scritto. Sai cosa significa "ego", vero?

    >>>Alfiere
    Bhe, forse in piscina ha pure un senso, ma fidati che non conosco neanche una persona che fa la doccia prima di fare pesi in palestra.

    RispondiElimina
  19. Un personal trainer de Roma???
    Un po' scomodo ma se ne può parlare...
    Non ho capito che c'entra Bruxelles perchè scritta così sembra che io ci viva...
    Grazie per le braccia a perte ma ti assicuro basta na stretta di mano.
    G

    RispondiElimina
  20. >>>Gianguido
    Ma tu guarda questo, uno cerca di fare il carino e ecco come viene ripagato. Allora che stretta di mano sia e niente di più!!
    Comunque se ti va fatti vivo quando stai in zona Capitale.

    RispondiElimina
  21. Hihihihihiih, va bhe dai vada per l'abbraccio...

    RispondiElimina
  22. Hhahahahha, non sapevo! Allora chiedo venia!

    RispondiElimina
  23. Io rispondo sempre che "no, mi sono caduti". Comunque è solo una scusa per fermarsi a guardare.

    RispondiElimina