Lady GaGa e il video di Marry The Night


Ognuno è libero di pensarla come crede.
E io credo che Lady GaGa sia ormai diventata come quel nostro amico che pur di stare al centro dell'attenzione, spara un sacco di cazzate. Tutti ne abbiamo uno così nel gruppo e gli vogliamo bene nonostante tutto. Perché magari lui lo fa solo per insicurezza e però, pur di stare al centro dell'attenzione, si mette a raccontare minchiate a raffica e quelli che non lo conoscono sono divertiti dalle sue storie, ma per me che sono un suo amico, la cosa è piuttosto imbarazzante e un po' mi vergogno, ma alzo gli occhi al cielo e continuo ad ascoltarlo sperando che non esageri troppo.
Ecco, secondo me Lady GaGa ormai è diventata così. Lei vuole stare costantemente al centro dell'attenzione e forse ha solo ansia di tornare nell'anonimato e forse ha solo ansia di essere identificata come "una qualunque" e quindi, nonostante le doti non le manchino, alla fine si ritrova ad essere sempre gratuitamente eccessiva e la cosa è piuttosto imbarazzante e un po' mi vergogno, ma alzo gli occhi al cielo e continuo a guardarla sperando che non esageri troppo.
Questo di Marry The Night ne è la riprova e io non capisco il senso di fare un video di quasi quindici minuti, per una canzone che ne dura meno di un terzo. Anche perché siamo onesti; tutta la parte introduttiva con lei mezza pazza sulla barella e lei in casa con i Cheerios sulla faccia (???) e l'arrivo nella scuola di danza; questi sono tutti pezzi così slegati tra loro, che sembra siano stati incollati random, con il solo scopo di arrivare a fare un video di 15 minuti.
E 15 minuti sono un tempo necessario per far parlare di sé.
Trovo sia molto bella la parte dove fanno le prove di ballo nella palestra e secondo me, bastavano poche scene in più per raccontare la storia della delusione e della follia tanto cara a Lady GaGa e invece ci hanno costruito tutto questo ambaradan inutile attorno e tutti a bocca aperta, stupiti da questo video "fichissimo" che sì; forse è il primo decente da quando è uscito Born This Way, ma questo non significa che sia fatto bene o che abbia un senso. GaGa regista dimostra di essere mediocre, eppure si ostina a stare dietro la macchina da presa e io trovo che questa sia l'ennesima stranezza fatta tanto per attirare attenzione.
Vogliamo parlare di video/cortometraggi fatti con i controcazzi? Ecco, allora domani vi parlo di Kanye West e della sua Runaway che dura la bellezza di 35 minuti ed è un capolavoro visivo dall'inizio alla fine. Altro che Lady GaGa.
E ora se volete potete dire la vostra.

Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

4 commenti:

  1. L'ho già detto e lo ripeto: secondo me ormai i suoi video sono solo una scusa per stare nuda davanti ad una telecamera... Il prossimo video sarà un primo piano per 24 minuti della sua vagina...

    RispondiElimina
  2. A me invece me piace, pezzi slegati inclusi. Penso sia una delle poche che al giorno d'oggi investe un minimo sui video, anzichè limitarsi a canticchiare la canzone mentre cammina per NY o Parigi o standosene in una stanza buia con una luce che inquadra solo lei.

    RispondiElimina
  3. Eh sì, di persone che per mettersi in mostra fanno e dicono di tutto ne conosco parecchie anche io.
    Il video non l'avevo visto. Purtroppo non conosco l'inglese, ho capito solo "clinical psychology", "Calvin Klein" e "ugly" - un po' poco per giudicare il contenuto del corto :)
    A livello visivo mi piace. E mi piace che abbia puntato l'attenzione sul tema della pazzia e degli istituti psichiatrici. Non che sia nuovo, eh, già ci avevano pensato Cristicchi e chissà quanti altri. Insomma, se qualche anima gentile mettesse i sottotitoli gliene sarei grato :)

    RispondiElimina
  4. Ma Lady Gaga è così, un po' la si ama e un po' la si odia.
    Io, dal discorso all'Europride di quest'anno, confesso di essere nella fase "la amo".
    Anche il video non mi spiace, riconosco che spesso sia eccessiva, ma in un certo modo apprezzabile :)
    Ad ogni modo mi sono visto Runaway e sono d'accordo con te, merita!

    RispondiElimina