Madonna all'Half Time Show del Super Bowl XLVI


Anzitutto diamo le info che non interessano a nessuno: ieri nello scontro tra i New York Giants e New England Patriots a portarsi a casa il titolo sono stati i Giants per 21 a 17. E ci tengo anche a dire che il football americano è veramente uno sport da dementi e che non ha nulla a che vedere con il nobilissimo rugby che guardo sempre molto volentieri. Quella di ieri è stata una partita di una noia mortale, dove praticamente per ogni minuto di gioco, ce ne sono stati cinque durante i quali questi hanno chiacchierato inutilmente e vi giuro che ci ha messo meno tempo Mariah Carey a partorire, che questi a fare un touchdown.
Concedetemi un'ultima osservazione prima di parlare dell'half time. Avrete notato che da quando Madonna ha iniziato la sua promozione, Lady GaGa è sparita dalla circolazione, ma tipo che ormai quando dici il suo nome, si sente solo il fruscio delle balle di fieno che rotolano. Il mistero è presto svelato: Madonna fa parte dell'etichetta Interscope Records e anche Lady GaGa è della Interscope e mi pare chiaro che la casa discografica abbia deciso di catalizzare l'attenzione su un cantante alla volta, evitando in questo modo possibili fazioni o rivalità, dato che le due si smazzano la stessa fetta di pubblico.
E adesso parliamo di Madonna.

Parte la musica e entra in campo una biga gigante trainata da aitanti gladiatori e dici ah, ma c'è pure Kylie Minogue a questo Super Bowl? No, è Madonna che deve essersi vista troppe volte il dvd de Les Folies Tour e deve aver pensato: "Kylie ha ambientato lo show in Grecia e io invece lo ambiento a Roma e faccio la parte di Cleopatra... nessuno si accorgerà delle similitudini, ché tanto in America alla Minogue non se la incula di pezza nessuno!" No infatti, nessuno se ne è accorto, credici. [VIDEO]
Il momento Vogue è stato molto bello e belle le coreografie e belle le proiezioni sul campo e bello il diadema rubato a Cristal il Cigno e certo, Madonna non ha più trent'anni e lo si capisce guardando le sue coreografie un po' abbozzate e io me la ricordo non tantissimi anni fa, che si sbatteva come una troia a Villa Certosa e invece ora è tutta legata e la cosa diventa ancora più evidente durante Music, dove per un pelo non inciampa fracassandosi il cranio (che poi, se ve lo steste chiedendo, le tute bianche che indossano i ballerini, quelle con le note musicali, sono ovviamente di Jeremy Scott).
Arrivano anche i LMFAO e finalmente Madonna sembra scordarsi di tutta la tensione accumulata e per un attimo ho anche l'impressione si stia divertendo e che quello sul suo volto, sia un sorriso sincero. Poi però entrano le cheerleader di GMAYL ed è nuovamente momento imbarazzo. Nicki Minaj e M.I.A. sono inutili e anzi, qualcuno dica a M.I.A. che fare la faccia scocciata e il dito medio alle telecamere, non la renderà più credibile; il patto con il diavolo è ormai stipulato.
Quando entra Cee Lo Green, ormai Madonna ha un fiatone tale che non si capisce chi dei due sia l'obeso. Ok il momento Like a Prayer è molto toccante, ma dato che non canta dal vivo neanche questa canzone, il tutto si riduce ad una semplice recita di fine anno.
Lo show è bello e coinvolgente e ci mancherebbe altro, dato tutto quello che hanno messo su; ma Madonna è una semplice comparsa che per tutto il tempo esegue un lip-sync quasi perfetto. Se fossimo obiettivi, diremmo che in questo Super Bowl non ha fatto veramente un cazzo se non metterci il nome e se l'avessi vista oggi per la prima volta nella mia vita, probabilmente avrei sorriso di lei come si sorride guardando una signora attempata che si agita sul cubo in discoteca. Madonna non ha cantato, non ha ballato e ha messo su uno show scopiazzato da altri. Sinceramente son contento di essere stato giovane quando lei aveva veramente qualcosa da dire, perché la mia impressione è che adesso faccia dischi e concerti, solamente per battere cassa. Nessuno potrà mai cancellare quello che Madonna ha fatto in passato, ma nessuno potrà scriverle il futuro al suo posto e la strada che ha imboccato non mi piace per niente...

Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

19 commenti:

  1. oohhh finalmente qualcuno che dice la verità, con tutte le cagate di commenti che ho letto a questa cavolo di esibizione in giro dove c'é gente (e non poca) che si ostina a dire pure che cantava lei... ti quoto al 100%

    RispondiElimina
  2. ma che cosa orripilante... orribile il vestito/costume. lei praticamente imbalsamata e appesantita nonostante sicuramente faccia 36 ore di attività fisica al giorno.
    un paio di centimetri di meno di tacco forse le avrebbero permesso di camminare invece di trascinarsi senza ritmo.
    cazzo ... madonna è stata una grande ma se questa è la strada che ha preso credo che anche i fans più irriducibili la abbandoneranno. e poi è un po' triste vedere che a cinquant'anni suonati è ancora costretta a fare Vogue. Dovrebbe infilarsi un abito di seta nera lungo e fare un disco di cover di cole porter... sarebbe molto più consono!

    RispondiElimina
  3. Per potersi infilare in una guaina nera paiettata e cantare cover ci vuole una voce che Madonna non ha. E' vero non ha più l'età né l'inventiva e una caterva di nuove ed agguerrite cantanti si è affacciata alla ribalta (ben vengano) e che le soffieranno il posto ma che dovrebbe fare? Smettere? Ora?

    RispondiElimina
  4. quando leggevo che grandissimi artisti si ritiravano dalle scene all'apice del loro successo, ero molto più piccolo, non capivo il perchè...

    Se i miti sono diventati tali è anche per questa ragione: ritirarsi dalle scene, prima che sia troppo tardi.

    come dici tu, prova a fare un altro pò di cash...

    RispondiElimina
  5. Ma non è vero che ha copiato Kylie, santa la mazza!!!
    L'esibizione di Vogue è stata ripresa dal Girle Show del 1993, in cui era ambientata in India invece che nella Roma Antica! L'esibizione di Like A Prayer è anche questa una ripresa dell'esibizione che ne ha fatto nel Blonde Ambition Tour del 1990! L'entrata di quelle specie di soldati napoleonici, invece, riprende l'esibizione di Holiday, sempre del Girle Show!
    Madonna è la migliore e non copia: lei si AUTO-COPIA!

    Ciao cari.

    RispondiElimina
  6. e c'era uno che ballava con la cetra e aveva le tue scarpe con le ali.
    e un po' ho pensato a raffa. altrettanto agile mentre balla fiesta!

    RispondiElimina
  7. Finalmente qualcuno obiettivo che non vede oro solo perchè di fronte ha Madonna! Condivido Lord

    RispondiElimina
  8. A me lo spettacolo è piaciuto. Tanto. Per quanto riguarda la Ciccone, mai stato pazzissimo di lei, però mi è sembrata stronza come sempre - e l'essere stronza è a mio parere la sua più indiscutibile qualità. Ora aspetto l'album sperando che Orbit e Solveig abbiano fatto bene il loro dovere.

    RispondiElimina
  9. Spettacolo davvero figo, pochi artisti possono permettersi, in tutti i sensi, una cosa così grandiosa. Detto questo, sul resto sono praticamente d'accordo, anche se a me Like a Prayer fatta così mi fa sempre bagnare le mutandine.

    RispondiElimina
  10. HAI DIMENTICATI DI DIRE CHE I VESTITI ERANO DI GIVENCHY.... che non erano proprio felici.. ma che del resto mi metto nei panni del povero RICCARDO che deve accontentare le richieste assurde copiate da altri show( tipo kylie ) di quelle sfigata de madonna!!...

    ovviamente visto che a me lei nn piace mi son concentrato su altro... tipo i look.. e son veramente contento per jeremy per aver avuto tutta questa visibilita.. del resto quella giacca ho gia ordinata!! lol... sperando che nn mettano il prezzo piu alto vista che era nello show di madonna! ...

    il playback da far paura.. kylie alle olimpiadi in austalia davanti a milioni di persone cantando dancing queen era LIVE... giusto come annotazione!


    Biagina

    RispondiElimina
  11. D'accordissimo! Il playback NO!!! Cioè, tutto quello che vuoi, lo spettacolo fantastico, ma il live era obbligatorio e, a prescindere dalle scopiazzature (vere o presunte), avrebbe reso molto di più se avesse usato la voce.

    Mr.Mez

    RispondiElimina
  12. Le cazzate che spari su questo blog sono proverbiali, lasciatelo dire.
    Mai, mai una critica intelligente, ma solo dileggiamenti e prese di posizione degni da chiacchierata dall'edicolante o sui divanetti del parrucchiere in attesa della messa in piega.
    Specifico che queste parole non hanno nulla a che vedere con Madonna di cui non sono un fan, ma le scrivo qui perchè è il post più recente. Saluti.

    RispondiElimina
  13. Io apprezzo il blog di Lord, Lucas, invece, e anche se sono OT come hai fatto tu, e sono più o meno maddonnaro a momenti, Lord scrive bene, scrive critiche intelligenti che spesso possono svirgolare in chiacchiere da parrucchiera o palestra e ci piace per questo :)

    Cmq vedi, anche se sotto il casco da parrucchiera, Lord non censura le critiche e questo gli fa onore... Lord non è mio fratello o parente o amante e si sa difendere da per sé cosa che penso farà a breve... o dall'alto della sua poltrona da parrucchiera lascerà correre, chissà... :D

    Parlando di Madonna, spero di riuscire a ballare anche io sui tacchi a 50 anni... ahah intendevo dire ad avere ancora tutta quell'energia a 50 anni... Quale? ma quella di cantare in playback e continuare a far soldi a destra e a manca.
    Praticamente bello show, belle coreografie, ecc., ma un po' baraccone e senz'anima. M.I.A. con il dito medio si è riscattata secondo me... e cmq l'ha messa bene che (permettetemi questa licenza poetica) quelli della TV sebbene fossero in differita di 5 sec, sono riusciti a cannare l'oscuramento (l'avranno fatto apposta per vivacizzare il dibattito sui forum) e l'hanno fatto (l'oscuramento) un microsecondo dopo il dito :D e hanno poi dovuto rilasciare statement di scuse ufficiale... saranno saltate delle teste? Mah...
    This is America - JJ

    RispondiElimina
  14. L'argomento DEVE essere trattato in modo "degno da chiacchierata dall'edicolante o sui divanetti del parrucchiere in attesa della messa in piega". O vogliamo parlare di Madonna come se stessimo parlando di progresso scientifico sulle malattie tumorali? Ridicolo.

    RispondiElimina
  15. Rey
    My sweet Lord stavolta non concordo per niente...e a tutti gli altri che hanno criticato dicendo "duh...gli egizi? che cazzata poteva inventarsi di meglio, che baracconata ecc..." ora cercherò di spiegarvi la mia posizione (se dovesse mai interessarvi...) Allora: Si sta parlando del SuperBowl, un gioco da "veri maschi", il regno del machismo per antonomasia (grandi grossi, muscoli, violenza, urla, spallone, cazzoni e via dicendo...) OK. A chi viene chiesto di fare il half show quest'anno? Madonna. Una donna. Una femmina. Oh cazzo, e mo'? E mo' la "vecchia" e astuta Madge gliel'ha messa in quel posto così: Madonna entra nella versione revisitata di (niente popò di meno) chi? Cleopatra. E già, l'unica donna che ha saputo tenere testa all'Impero Romano (l'impero "maschio" e potente e fallocentrico ... lo vedete il parallelismo con il SuperBowl? Eddai...) Quindi lei, donna, entra sì nell'arena maschia ma da regina che non si fa piegare. Una "pari", non mostra la tetta birichina, non fa mossette accondiscendenti bensì li tiene tutti per le palle come una vera Cleopatra. I muscoli sono tutti ai suoi piedi. Non solo! Fa anche un'"ode al pompino"(Like a prayer)(quindi diciamo che li tiene tra i denti, ancora peggio/meglio) che poi è il mezzo per la "pace nel mondo". (messaggio finale che c'è sempre in tutti i Superbowl)Quindi la pace nel mondo si ottiene facendo l'amore....e l'amore non è solo quello che fa i bambini, ma quello che gli uomini e le donne compiono tra loro senza distinzione di sesso. (Essendo un cunnilingus fa contente tutte le diverse categorie sessuali, gay e non...you know what I mean...) Dulcis in fundo: Madonna alla fine sparisce dal palco come il Don Giovanni nel Convitato di Pietra di Mozartiana memoria. Lei. Donna. Allora?! Ancora state a dire che ha copiato Kiley, che è vecchia, che non balla come prima??? Who cares ragazzi, Madge ha messo nel sacco tutti ancora una volta. Ancora una volta ha dimostrato di essere un bel po' di spanne sopra chiunque altro faccia il suo mestiere oggi. Onore e gloria alla vecchina ;) ♥

    RispondiElimina
  16. ps
    per non parlare dei suoi "ospiti".
    LMFAO che sono gli uomini meno "uomini" del momento. Non nel senso che sono effemminati, tutt'altro...ma affrontano con una grande ironia l'universo "macho" che si vede nel mondo musicale (vedi tutti i vari Pdiddy PuffDaddy piddipuddu ecc...)E MIA è una figona bella incazzata che certo non le manda a dire e soprattutto per quanto riguarda le ingiustizie recate al terzo mondo... (Certo Madonna non si è portata dietro Rihanna (tutte curve, mossette, bocca socchiusa e occhio da pesce lesso) o un JayZ, Snoopy Dog o chi per loro, che trattano le donne peggio che delle ciabatte.)
    Quindi pure loro ci stanno benissimo come scelta per questo memorabile half show ;) hee hee...

    RispondiElimina
  17. Ironia, ragazzi. IRONIA. La vecchia zia Madonna si è sempre presa in giro e ha sempre fatto dell'ironia il suo strumento principe. A differenza di chi pensa che abbia usato solo tette e culo.

    E poi, se lo capite voi che Gimme All Your Luvin e i pon-pon sono una scemàta truzza che dovrebbe far imbarazzare una qualsiasi 50enne, pensate che questo concetto non abbia sfiorato la mente dell'interessata? La chiave di lettura, quasi sempre, è proprio l'ironia e la critica ai quei 4 valori stantìi nella testa del "moron" medio americano.. Che però forse non abita solo in America..

    Poi certo, quando una donna arriva a 50 è giusto che timbri il cartellino e si spari un colpo nella figa.. tanto ormai. Bah.

    Lorenzo, TV

    RispondiElimina