Le dimensioni del pene


Non so come sia nata la leggenda che le dimensioni del pene non contano. Secondo me l'ha inventata uno che doveva averlo grosso come una bottiglia di CocaCola, perché altrimenti non si spiega questa minchiata e la cosa mi suona come quei ricconi impellicciati, che vanno a dire in giro che i soldi non danno la felicità e poi tornano nel loro attico con vista Central Park.
Le chiacchiere stanno a zero; tutti gli uomini vorrebbero un cazzo grosso come una mazza da baseball. Detto questo, si riesce a vivere bene anche con un pisello di dimensioni normali e tutto il nodo della questione è proprio nella difficoltà di definire in centimetri quel "normale".
I medici dicono che la profondità della vagina è di circa 13 cm e che un pene troppo lungo rischierebbe di sbattere contro la cervice dell'utero provocando fastidio e dolore e detta in parole più semplici; è come se volessimo infilare una tavola da surf dentro una Smart, un pezzo ne entra, ma se non si vuole rovinare la carrozzeria bisogna lasciare fuori il rimanete. Secondo i medici, basta un pene di soli sei centimetri per svolgere tutte le più comuni funzioni corporee. Che poi io non ho troppa dimestichezza con le vagine, ma se le donne si masturbano e raggiungono l'orgasmo usando solo un dito, effettivamente non deve servire un arnese troppo grande per appagarle giocando al dottore e l'infermiera.
Tutti questi discorsi avrebbero senso se ragionassimo da un punto di vista prettamente medico e però l'uomo non pensa come un primario di andrologia e quindi vuole il cazzo grosso come quello di un cavallo.
Che poi, dal momento in cui ancora ingenui adolescenti scopriamo l'utilità del nostro gingillo, iniziamo a domandarci se sia della dimensione adeguata o se non dovrebbe essere più grande o più piccolo (anche se non conosco nessuno che lo vorrebbe più piccolo) e sia chiaro, questi dubbi assalgono tutti gli uomini e non solo noi ragazzi gay e anzi, molte spesso ho visto etero lanciare occhiate sotto le docce, per confrontare il proprio coso con quello degli altri.
Con l'avvento di internet molte informazioni sono diventate alla portata di tutti e ci si è messa in mezzo anche la pornografia e se prima dovevamo nascondere i VHS e le riviste porno sotto il materasso, adesso basta un click per vedere stalloni focosi incastrarsi peggio di Tetris e la cosa ha portato ulteriore confusione in un modo già abbastanza incasinato e il risultato è che a forza di vedere attori superdotati e mazze di 25 centimetri, ci siamo quasi convinti che questa sia la dimensione normale. Ecco no. Quelli sono attori scelti proprio per le loro qualità fuori dal comune. Quelli sono la Meryl Streep della pornografia, ma il mondo reale è un'altra cosa .
Che poi, ogni anno escono non so quante ricerche scientifiche riguardanti la dimensione media del pene e i risultati sono un po' variabili e uno dice una cosa e poi arriva l'Istituto Pincopallino che ne dice un'altra e comunque pare sia opinione comune che un pene è considerato piccolo se inferiore agli 8 cm e che la lunghezza media dei piselli italiani si aggira intorno ai 15 cm (con una circonferenza di 9-10 cm) e che oltre i 20 cm si parlare di misure fuori dalla media.
Ora, forse non tutti sanno che i gay sono molto più avanti rispetto agli etero e che per rimediare partner occasionali, hanno inventato chat e piattaforme dove posso rimorchiare senza tanti giri di parole (Grindr è solo un esempio) e ho constatato che scorrendo i vari profili, è quasi impossibile trovare gente che abbia un pisello di taglia M e di solito millantano tutti delle generose XL. Ecco, considerato il fatto che è statisticamente impossibile che ci siano in giro così tanti XL, mi domando se la gente mente sapendo di mentire o se crede veramente di avere un cazzo grosso. Ma tipo che mi piacerebbe uscire con ognuno di questi solo per guardare dentro le loro mutande  e alla fine dire con il sopracciglio alzato: "E questo ti sembra un XL?". Sarei il Batman delle chat finocchie e smaschererei tutti quelli che dichiarano ingiustamente di essere  superdotati.
Che poi, il record di pisello più lungo del mondo è detenuto da un americano e si chiama Jonah Falcon e il suo arnese misura 24 cm da rilassato e ben 34 in erezione e non so se riuscite ad immaginare quanti sono 34 cm e praticamente è come una comune bottiglia di vino. Io avrei sinceramente paura di essere infilzato come uno spiedino. 
Recenti studi hanno dimostrato che esiste una stretta relazione tra la dimensione del pene e il ruolo a letto e sembra infatti che la grandezza dell'uccello possa influenzare la personalità dell’uomo. Ad esempio, tra gli omosessuali è stato osservato che se hai un pene piccolo saresti psicologicamente portato ad un ruolo passivo, mentre se hai un boa constrictor che si muove tra le gambe, allora propenderai per un ruolo attivo. Vabbè, questo studio mi sembra attendibile quanto quelli che dicono che le bionde sono tutte sceme e le rosse son più focose e forse questa regola può valere nei film porno gay, dove quasi sempre l'attivo ha un cazzo fotonico e il passivo una puntina da disegno, ma poi neanche questo è vero e ci sono tantissimi attori attivi con piselli normali, a dimostrazione del fatto che forse ha ragione chi dice che le dimensioni non contano poi così tanto.
Tutti vorremmo un pisello grosso e un amante superdotato. Un bel cazzo grosso ci farebbe sentire più sicuri e più desiderabili e conosco un po' di amici che si sentono 'sto cazzo (scusate il gioco di parole) solo perché hanno la minchia gigante, ma francamente sono solo dei coglioni.
Chi sa quante volte ci siamo fermati a guardare le mani di un ragazzo appena conosciuto o abbiamo osservare la lunghezza del suo naso, ché come dice la saggezza popolare: "Chi di naso abbonda, di cazzo sfonda" e senza dubbio un bel pisellone fa partire tutta la situazione con il verso giusto. Ma in fin dei conti essere superdotati è un po' come avere un impianto stereo di ultima generazione e puoi mettere la musica a palla e far sentire a tutti quanto pompano i tuoi bassi, ma se poi l'apparecchiatura è montata su di una Panda del 1980, beh per come la vedo io la musica alta dopo un po' stufa ed a questo punto è meglio fare tutto il viaggio in una bella Porsche Carrera che va ancora a cassette, ma che contiene tanti altri optional. È solo una questione di decidere a cosa dare più importanza.
Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

41 commenti:

  1. molto divertente e molto azzeccato!
    quando si fa un incontro piccante c'è sempre la curiosità di scoprire cosa si troverà nelle altrui mutande
    io, personalmente, sono più interessato a che il cazzo abbia una bella forma, sia proporzionato... ci sono cazzi grossi, però bruttini da vedere

    RispondiElimina
  2. "forse ha ragione chi dice che le dimensioni non contano poi così tanto", se si parla di misure "normali" a confronto di XL, ma si vede che non hai mai un uomo con il pisello davvero piccolo piccolo! Poi che si possa andare oltre alle dimensioni, sono d'accordo, ma con riserva ;-)

    RispondiElimina
  3. Credo che il problema di quelli che millantano dimensioni sui 20-22 cm sia, oltre la malafede (a prendere un metro ci vogliono 2 secondi!), che davvero la maggiormparde della gente non si regola con le misure.
    Mi è capitato delle volte di disegnare su un foglio di carta un cazzo (abbastanza realistico...) che la gente definirebbe "una bella ceppa" e chiedere ai miei amici di quanti cm fosse secondo loro.
    bhe...tutti sparano dai 20 ai 22 cm minimo... ma fidatevi era "solo" di 15!

    Questo per dire due cose.
    primo che l'unità di misura è spesso il problema ;-)
    e secondo che dobbimo dirlo che un pisello di 15-16 reali è un signor pisello.

    RispondiElimina
  4. avendo un naso importante ho sempre saputo questa cosa che il naso corrisponderebbe a ben altre virtù. Ma il detto popolare a rima baciata che tu citi non lo conoscevo e mò me lo segno.

    Io ho conosciuto uno che in chat dichiarava di essere normodotato e poi mi son ritrovato una ceppa che non sarà nel guinnes dei primati ma era decisamente notevole (e i condom xl erano d'obbligo). Lui in realtà viveva con un po' di difficoltà cotanta provvidenza che gli faceva perdere opportunità "anali" di fronte a partner impauriti.

    Comunque, le misure non contano, come in una persona non conta solo la bellezza. Ma facilitano l'approccio, l'autostima e il desiderio.

    RispondiElimina
  5. Ditelo che siete andati tutti su Google a vedere Jonah Falcon ahahahah

    RispondiElimina
  6. ho appena visto sto jonah.. avrà pure l'augello grande grande.. ma chi cazzo se lo incula?? è brutto brutto in modo assurdo! meglio un normodotato ma che te lo faccia venire duro come il granito che uno a cui guarderesti (in apprensione) solo il bastone della vecchiaia.. detto questo fai delle citazioni adorabili <3 fortuna vuole che in sardegna molti siano medio-grandi. sotto i 18 non ne ho mai visto.. spero in qualche documentario perchè qui.. bocca asciutta :\ ma è anche vero che molti millantano alabarde spaziali e tengono solo un pennarello!

    RispondiElimina
  7. Parlando dal punto di vista medico anche per il maschio gay le misure dovrebbero essere relative visto che il medico raggiunge con un dito la prostata quando la esamina.
    Le misure sono importanti da un punto di vista estetico ma sono anche in relazione con tanti altri fattori come quello che ci si deve fare.
    poi bisogna misurare bene e non farsi condizionare da quello che si vede su internet (una volta sono stato un ora a rassicurare uno che pensava che i suoi 20 cm fossero troppo pochi, e io che ne ho solo 13 che dovrei fare, buttarmi dal campidoglio?) no che poi avendo avuto sotto mano peni di 17-19 cm devo dire che sono belli grossi in tutti i sensi e usi.
    In finale poi uno si deve accontentare e farsi bastare quello che la natura ti ha dato a meno che di sottoporsi a costosi interventi chirurgici.

    RispondiElimina
  8. E poi non dimentichiamo quelli che dichiarano 20 cm ma iniziano a misurarlo da sotto lo scroto, ah ah.

    Non si imbroglia! La lunghezza si misura da sopra: dal pube all'estremità

    RispondiElimina
  9. haha bellissimo post! che poi io ho il naso grosso ma il mio cazzo non sfonda più di tanto..

    a 'sto punto però mi viene spontaneo domandarti quanto ce l'hai lungo, perché sai, le dimensioni contano!

    RispondiElimina
  10. Lord che ti devo dire... di sicuro conta molto anche la "bellezza", quel che di perfezione (in base a cosa poi? :-)) che alcuni detengono. Ma vogliamo parlare di come usarlo scusa? Quanti superdotati che scopano come se gli avessero dato la carica girando una chiavetta? Certe volte penso che la vera svolta sarebbe mettersi a dare lezioni... che tutti credono di essere degli amanti eccezionali e poi a volte nemmeno sanno baciare bene.... Quindi sebbene concordi (come sempre) con tutte le tue considerazioni... Quando dici che "Tutti vorremmo un amante superdotato" mi sento di dire che io vorrei un amante esperto e che ci sappia fare da dio.
    Ovviamente... se superdotato... è meglio! :-D

    RispondiElimina
  11. provo ad allargare il discorso: fermo restando che per un maschio italiano le dimensioni del pene contano moltissimo, mi chiedo: che te le fai a fare tu, maschio gay, ste benedette foto a mare col costumino adamitico quando davanti hai un cotton fioc? Non sarebbe meglio usare un costume più appropriato? Seconda domanda: hai un pene decente ma il resto fa cagare, che ne dici di fare un po' di dieta e palestra? Terza domanda: un bel pene vuole la sua giusta controparte cioè un bel culo e per bello non intendo liscio o peloso (sono gusti) ma quanto meno sodo e proporzionato. Siamo sicuri che chi dice di avere un bel culo ce l'ha sul serio?
    In definitiva un bel pene, soprattutto se lo usi bene, è una fonte di sicurezza ma è anche vero che c'è gente che girà col metro in macchina. Gente che è tirata a lucido ma che nonostante tutto neanche a cannonate me lo farebbe mai alzare :) Perché se sei bello ma sei arrogante e/o sei convinto di essere perfetto, hai voglia a ucciderti di seghe.

    RispondiElimina
  12. @Cinefilante

    la dinamica di cui parli neltuo commento, si è vista sviluppata, anche nel film:

    "Donne senza trucco"

    dove la protagonista quando riesce ad avere l'agognato oggetto del desiderio capisce che in fondo non è tutta sta bravura nel relazionarsi e nel fare sesso...

    Personalmente è sempre più una questione di qualità, che di quantità.

    RispondiElimina
  13. Un amico di quando ero ragazzino aveva un cazzo enorme a 14 anni. Non gli entrava nel costume da bagno. In effetti era preoccupato per la sua vita sessuale da adulto. E comunque era tendenzialmente passivo. Non so di quanti cm lo avesse, sicuramente più di 20. SA

    RispondiElimina
  14. >>>naruhito
    Io personalmente sono più interessato al fatto che il cazzo sia attaccato ad un bel corpo sexy. Altrimenti lì sotto non mi si smuove nulla.

    >>>Carlotta
    In linea di massima per tutto il post mi riferisco a dimensioni nella norma e ci tenevo a sfatare in qualche modo il mito dei superdotati. Probabilmente il pisello piccolo è un discorso che andrebbe affrontato separatamente, ma in linea di massima son dell'idea che bisogna imparare a convivere con quello che si ha senza troppi drammi. Cioè, se avessi le tette inesistenti, magari mi farei una bella terza... ma questo è un altro discorso.

    >>>Decorazionisegrete
    Credo che tu abbia molto ragione, la gente spara misure a caso senza neanche rendersene conto.

    >>>(In)consapevole Bene, ora potrei rivenderti il detto popolare in qualsiasi situazione lo consenta eheheh! E condivido la tua ultima frase, le dimensioni (come la bellezza), aiutano molto, ma non sono tutto.

    >>>iMamu82
    No, ma hai visto che cesso fotonico che è?!?

    >>>eFY
    No, ma io uno del genere non lo toccherei neanche se avesse il pisello parlante.

    >>>loran
    Guarda, volevo inserire anche qualche riga relativa al sesso anale, poi però ho temuto che il post diventasse troppo lungo e so bene che la gente dopo un po' si stufa di leggere e quindi ho sforbiciato. Però sarebbe un argomento interessante da affrontare.

    >>>(In)consapevole
    Si infatti c'è molta confusione a riguardo. E comunque ho letto che un altro dato importante, è l'angolo di erezione. Tipo che se consideriamo 0° il pene da moscio e 90° il pene perfettamente perpendicolare al corpo, l'angolo di erezione ottimale è di 105° e adesso tutti a prender e il goniometro per misurare la propria erezione. Forza...

    >>>Riccardo Kaiser
    Certe domande devono rimanere senza risposta.
    Comunque ho appena scoperto il tuo blog e credo che lo leggerò con piacere, come avrai notato sono abbastanza un appassionato di cinema e mi piace raccontare le mie impressioni una volta uscito dalle sale.

    >>>Il cinefilante
    Ahahah effettivamente bisognerebbe parlare del fatto che il sesso non è solo fare dentro e fuori, se vuoi ti do carta bianca, tu ci scrivi un post e io te lo pubblico. Mi fido ciecamente della tua esperienza!

    >>>Anonimo 03 ottobre 2012 15:33
    Ma infatti come non dimentichiamo mai che il pene è attaccato al corpo. Se sei una busta de' piscio, tanto vale scopare con un dildo. Almeno poi non devi richiamarlo il giorno dopo.

    >>>G. Blue
    Condivido il tuo pensiero sulla qualità, il cazzo grosso fa scena, ma poi bisogna anche vedere cosa ne facciamo.

    >>>SA
    A 14 anni si è insicuri di tutto. Sicuramente adesso avrà superato questo problemi.

    RispondiElimina
  15. Di solito io non bado molto alle misure, come qualcun altro ha scritto, bado più al fatto che sia "bello da guardare", proporzionato ecco. Devo dire che nella mia discreta vita sessuale ho incontrato un sacco di persone con peni più o meno grossi, insomma, noi italiani non possiamo proprio lamentarci. Le misure contano?! Secondo me sì, almeno in parte, in fondo se Alex Pettyfer avesse la punta di uno spillo cosa cene faremmo a letto?! E se Camillo Ruini avesse un asso di bastoni, ce lo metteremmo da qualche parte?! Io credo di no.

    RispondiElimina
  16. che io trovi l'altro sexy è il presupposto, altrimenti non mi interesserebbe nemmeno sapere cosa si nasconde nelle sue mutande

    RispondiElimina
  17. te la dedico ;D

    http://www.youtube.com/watch?v=Nrcp0Rhrk8I

    RispondiElimina
  18. Ok, la lunghezza l'abbiamo misurata tutti fin da tenera età. Ma seriamente, usate il metro da sarta per la circonferenza? O quello di carta dell'IKEA?

    RispondiElimina
  19. Era un argomento che volevo affrontare sul mio blog, anche se da un'altra angolazione, quindi colgo l'occasione qui.

    Premessa: io ho il pisello grosso. Per grosso, significa che sono più dotato di circa il 98% degli uomini con cui ho fatto sesso (c'è poi un 1% con cui è pari, e un 1% più dotato).

    Considerato che il campione è piuttosto numeroso, e che io non seleziono i partner in base alla dimensione del pisello, credo che la mia stima sia statisticamente corretta, almeno per la popolazione gay (che è l'unico parametro non equilibrato, nel senso che di solito faccio sesso con omosessuali, non con etero, ma non ho motivo di ritenere che gli etero siano più dotati).

    Ora, fatta la premessa, posso intanto dire che questa storia dei 15 cm di cazzo duro è ampiamente esagerata, e che comunque sarebbe utile valutare anche la larghezza, perchè quelli di noi che hanno un tronchetto della felicità non possiamo certo pensarli uguali a chi ha un ferro da cucito :)

    Ciò detto, giusto per sgombrare il campo da ogni tentativo di pretesa universalistica, che poi è una scusa per essere ipocriti, io direi che è molto molto banale dire che il cazzo grosso non conta se uno è brutto, se è stupido o se puzza.

    Io ho fatto sicuramente sesso con uomini che trovavano le mie dimensioni eccitanti, così come con uomini che erano eccitati dall'idea di sapere che io mi sapessi dotato, così come la quantità di commenti, apprezzamenti e simili in camera da letto sono fin troppi per poter essere riportati.

    Ma è evidente che questi uomini hanno fatto sesso con me perchè gli piacevo anche fisicamente, perchè avevo una bella voce, perché avevo gli occhiali o perchè chissà perché, esattamente come ho avuto uomini che non ne hanno voluto sapere di farsi penetrare dopo che l'hanno visto, giustificandosi con il dire che era troppo grosso, ma magari semplicemente non ero il loro tipo (in altri casi sì, c'è stato terrore :D)

    Quindi, avere il cazzo grosso aiuta, così come è meglio avere un bel fisico che essere grassi, avere i capelli che essere pelati, avere i denti che non averli, profumare che puzzare. Se questo vale nella scelta di una scopata, vale ben di più nella scelta di un partner, ma non diciamoci che in fondo è poco importante... dovreste dar torto a tanti inconsolabili che a distanza di anni mi cercano perchè, sai, un cazzo come il tuo... :)

    RispondiElimina
  20. Come diceva un mio amico (siamo entrambi etero), meglio 13cm di MOGANO, che 20cm di stracchino...

    Marcus Hopeteamburton

    RispondiElimina
  21. Ma sto Paolo parla parla e mica ci dice quanto ce l'ha lungo... così per curiosità, visto il campione così numeroso che ha preso in esame, almeno ci si può fare un'idea...

    Comunque io ho un'amica che è dotata di un superpotere. Lei guardando le mani visualizza esattamente dimensioni e fisionomia. In vita sua, dice, non ha mai sbagliato e pure lei pare abbia studiato un campione piuttosto consistente.
    Una volta raccontavo di quest'amica in piscina e tutte le mie compagne di acquagym mi hanno chiesto se si poteva organizzare un corso... :-D

    RispondiElimina
  22. @cinefilante: non sono mica scemo, e non ho alcun interesse a supportare le tue fantasie sessuali.

    E' proprio la differenza tra chi c'ha il cazzo grosso, e chi c'ha tempo da perdere :)

    RispondiElimina
  23. mmh infatti hai proprio indovinato la mia fantasia più segreta... un gay sconosciuto che dice di avere il cazzo grosso! :-D
    Se dobbiamo dargli giù di fantasia io non metto limiti e allora al momento se la giocano Michael Fassbender (che è appurato, dopo Shame, di essere piuttosto ben messo) e John Ham.
    Anzi... tutti e due insieme tiè! :-)
    Sul tempo da perdere... chiunque stia a cazzeggiare su un blog (sebbene divertente, ironico e intelligente come quello di Lord) ne ha da vendere! :-)

    RispondiElimina
  24. @cinefilante: Io mi prenoto per il corso con la tua amica! io ne becco sempre di miseri e le poche volte che non sono miseri sono... troppo! ma la normalità?

    RispondiElimina
  25. bell'articolo...pero' ho conosciuto persone con l'attico a central park, e piu' di una, ti assicuro mooolto tristi. secondo me anche piu' della media, posso dirlo? idem, conosciuto dei superdotatoni tristissimi, ma proprio proprio.

    RispondiElimina
  26. >>>^Angel^
    Lo sai vero che son dovuto andare a cercare chi fosse questo Alex Pettyfer? Ma come ti è venuto in mente proprio lui? Siamo due generazioni differenti o la tua è proprio una passione per il biondino?

    >>>naruhito
    Ah ecco, su questo siamo d'accordo.

    >>>Shakespeare
    Ho paura. Ma soprattutto, perché si devono umiliare così su youtube?

    >>>PaoloFM
    Sfido un ragazzo trentenne che vive da solo, ad avere in casa un metro da sarta. Ovvio che usiamo quello di carta dell'IKEA!

    >>>Paolo
    Sul fatto di non generalizzare indicando solo la lunghezza del pene sono d'accordo con te. Un pisello che è una cannuccia non va bene.
    Ma non sono d'accordo quando dici che il cazzo grosso dà una marcia in più. Ovvio che parlo per me e non a nome di tutta la popolazione gay, ma per come la vedo io, se non sei attraente e non incontri i miei gusti, puoi avere tra le gambe anche la proboscide di un elefante, ma non ti guardo ugualmente.
    Avere il pisellone aiuta se ci sono delle basi su cui improntare un "discorso", ma altrimenti non saprei cosa farmene.
    E ti dico anche un'ultima cosa (non so se è anche il tuo caso), ma persone che conosco con un innegabile cazzo XL, son sempre lì a rimarcare le loro dimensioni come se al mondo non esistesse altro. Ecco, no. E anzi, la cosa è anche piuttosto triste.

    >>>Marcus Hopeteamburton
    Ahahaha il tuo amico doveva essere molto saggio. E sono pienamente d'accordo con lui.

    >>>Il cinefilante
    Se mi capiterà mai di conoscere questa tua amica, credo proprio che la saluterò con le mani in tasca.
    PS
    Dopo aver visto Shame, film che comunque ha una sua dignità a prescindere dal full frontal di Fassbender, ho riguardando X-men e ho notato che ci sono un paio di scene in cui nei pantaloni del bel Michael si vede un bozzo abnorme. Condivido le tue fantasie su di lui.

    >>>andreambetti
    Quindi 'sti tedeschi non stanno messi tanto bene, mi pare di capire...

    >>>Anonimo 05 ottobre 2012 21:55
    Ovvio che quella dell'attico a Central Park era una battuta, pensavo si capisse...

    RispondiElimina
  27. Larghezza vince su lunghezza, tendenzialmente. Ma bisogna considerare anche curvatura, forma, orientamento. Insomma, le variabili in gioco sono davvero tante. E smentisco la corrispondenza tra dimensione mani e grandezza del pene :)

    RispondiElimina
  28. @Lord: tu dici che c'è gente che rimarca al mondo che ha il cazzo grosso e ciò è triste.

    Ma, fammi capire, tu non rimarchi al mondo che hai un bel fisico? Il tuo blog è un florilegio di tue foto in cui mostri il bel fisico che hai, e quello non è esibizionismo con la stessa dinamica di fondo di quello che si vanta di avere il cazzo grosso?

    La domanda è retorica, la risposta è ovviamente sì, e non ci vedo niente di male, ognuno può mettersi in mostra come crede.

    Poi, per tua informazione, io so benissimo sia chi mi cerca per il mio cazzo, sia quando voglio mettermi in mostra per quello, che se dovessi andare dietro tutti gli inconsolabili di cui sopra, dovrei stare a fare solo questo e c'avrei una vita.

    RispondiElimina
  29. Io vado nella stessa palestra di Paolo e lo vedo spesso nello spogliatoio, mi dispiace doverlo dire ma non è che ce l'ha poi così grosso. Forse un po' più lungo della media ma fino fino fino....

    RispondiElimina
  30. confermo! Praticamente è come un filo di lana!

    RispondiElimina
  31. Ma insomma... bisogna dire che del bel fisico di Lord ci sono le prove! Mentre della mazza da baseball (o del filo di lana) di Paolo invece... solo parole! :-)

    RispondiElimina
  32. >>>Signor Ponza
    Diciamo che come per la maggior parte delle cose non si può generalizzare e ci sono in ballo tutte le variabili da te enunciate. Comunque a mio avviso bel fisico batte pisellone.

    >>>Paolo
    No.
    Intendo dire che non penso proprio che il mio blog sia una raccolta di foto dove metto in mostra il fisico. Anzi, ho sempre puntato su altro in queste pagine e credo di averlo ampiamente dimostrato.
    Se ti fa più piacere, posso dire che un uomo che si vanta delle sue misure è come un muscoloso che si guarda gli addominali riflessi nello specchio: alcuni ci cascano e ne rimangono affascinati, ma per altri è solo una persona ridicola.

    >>>Anonimo
    Ahahaha sebbene non riesco a smettere di ridere, sappiamo tutti che non andate nella stessa palestra.

    >>>Cinefilante.
    Ma soprattutto, abbiamo bisogno delle prove per guardarlo sotto una nuova luce?

    RispondiElimina
  33. Grazie a tutti voi! Tra il post a tema, i vostri commenti, le disquisizioni forbite e l'ira di Achille mi sembra di aver riletto l'Iliade. Anzi no. La Pisellìade

    RispondiElimina
  34. Se sei convinto che il tuo blog non sia anche una raccolta di tue foto, prova a toglierle tutte, ora e per sempre, poi vediamo tra sei mesi come varia l'audience... dai su, sei simpatico, non essere ridicolo, che i filmatini in cui metti il pacco in evidenza con i pantaloncini aderenti ce li ricordiamo tutti :D

    RispondiElimina
  35. Oh.... vedi un po' che alla fine è filo di lana Paolo che si fa le fantasie su Lord! :-D
    Io comunque devo dire che Lord lo seguo perché è molto divertente, fisicamente poi potrebbe anche essere il nano di game of throne... è la parola scritta che conta!

    RispondiElimina
  36. @cinefilante: ognuno col proprio cor l'altrui misura.

    (se non capisci che vuol dire e perché si applica a te, non temere, va bene lo stesso e rimani simpaticissima).

    RispondiElimina
  37. >>>Ballestrero
    La Pisilliade venderebbe un sacco. ne sono sicuro.

    >>>Paolo
    A dire il vero io sono abbastanza convinto che il mio non sia un blog da "piacione" che vuole mettersi in mostra. Non scambiare l'ironia con l'ostentare qualcosa di sé.

    >>>Il cinefilante
    Ti ringrazio Cine, ma soprattutto, questo Game of Throne merita veramente? io non lo ho mai visto.

    RispondiElimina
  38. Alla fine ci ho scritto un post!
    Sì.... merita veramente!!!!

    RispondiElimina
  39. ahahah ti giuro sei favoloso!!

    RispondiElimina
  40. Wow
    lo vorrei succhiare tutto

    RispondiElimina
  41. SEMPRE CON CAZZO IN CULO RICCARDO BARRAI! E DENTRO L'UNIVERSITY OF READING! RICCARDO BARRAI E' UN PERVERSO OMOSESSUALE NATO A MILANO IL 26.11.1996. NON HA COLPE: FIN DALLA NASCITA VENNE SODOMIZZATO DAL PADRE PEDOFILO PAOLO BARRAI! UN PORCO CRIMINALE!
    http://jenkins-ci.361315.n4.nabble.com/PRENDE-CAZZI-IN-CULO-RICCARDO-BARRAI-ALL-UNIVERSITY-OF-READING-RICCARDO-BARRAI-E-UN-PERVERSO-OMOSESS-td4896813.html

    A PROPOSITO DEL CRIMINALISSIMO QUALE... 
    A PROPOSITO DEL CRIMINALISSIMO QUALE...

    E' DAVVERO DA ARRESTARE SUBITO ( PRIMA CHE FACCIA AMMAZZARE ANCORA), IL TERRORISTA NAZISTA ED ASSASSINO, PAOLO BARRAI, NATO A MILANO IL 28.6.1965. NONCHE' MEGA RICICLA SOLDI MAFIOSI E POLITI-C-RIMINALI, OSSIA FRUTTO DI MEGA RUBERIE E MEGA MAZZETTE, RICEVUTE DA LEGA LADRONA E STRAGISTA SPAPPOLA MAGISTRATI, NONCHE', TANTO QUANTO, NAZIFASCISTA DITTATORE E PEDOFILO: SILVIO BERLUSCONI! DICEVO, E' DAVVERO DA ARRESTARE UNA QUARTA VOLTA, E SUBITO, IL TERRORISTA NAZISTA ED ASSASSINO, PAOLO BARRAI. NON PER NIENTE, GIA' STATO IN GALERA 3 VOLTE. OPINIONI TUTTE TERRIFICANTI SU DI LUI! MEGA TRUFFATORE E MEGA RICICLA CASH ASSASSINO VIA CRIMINALISSIMA BLOCKCHAIN INVEST, OLTRE CHE VIA CRIMINALISSIMA WMO SAGL LUGANO, CRIMINALISSIMA WORLD MAN OPPORTUNITIES LUGANO, CRIMINALISSIMA WMO SA PANAMA E CRIMINALISSIMA BSI ITALIA SRL DI VIA SOCRATE 26 MILANO! NOTO PEDOFIL-O-MOSESSUALE SODOMIZZA BAMBINI! CACCIATO DA CITIBANK A SBERLE, PER MEGA FRODI CHE LI FACEVA! SBAGLIA SEMPRE IN BORSA! AZZERA I RISPARMI DI CENTINAIA E CENTINAIA DI PERSONE! FALSO&LADRO&TRUFFATORE! DIFFAMA SUL WEB A FINI NAZIRAZZISTI! FONDATORE DEI NUOVI MEGASSASSINI TERRORISTI DI ESTREMISSIMA DESTRA: "NUOVI NAR"! FONDATORE DEL, PROSSIMAMENTE, DI FREQUENTE, OMICIDA: KU KLUK KLAN PADANO! CONDANNATO AL CARCERE A MILANO ED IN BRASILE ( 8 ANNI E PURE PER PEDERASTIA OMOSESSUALE, RIPETO, PURE PER PEDERASTIA OMOSESSUALE)! MULTATO DA CONSOB 70.000 €! DESTABILIZZA L'ITALIA PER FILO NAZISTI SERVIZI SEGRETI SVIZZERI ( ITALIA, DICEVAMO, DA 30 ANNI, GIUSTISSIMAMENTE, NAZIONE SCHIFATA IN TUTTO IL MONDO, IN QUANTO FASCIOMAFIOSA DITTATURA DI BERLUSCONIA.. NON PER NIENTE, TUTTE LE PIU' GRANDI INDUSTRIE, IN ITALIA DA SECOLI, DALLA TIRANNIASSASSINA DI BERLUSCONIA SON SCAPPATE, VEDI FIAT, PIRELLI, LUXOTTICA, MERLONI E MIGLIAIA E MIGLIAIA DI ALTRE... E CHE SIA CHIARO, PLS, CHE IDDIO BENEDICA I GRANDI PM CHE NON SOPPORTANTO IL CANCRO DEL MONDO INTERO, SILVIO BERLUSCONI, COME HENRY WOODCOCK, ILDA BOCASSINI E CHIUNQUE ALTRO DI QUESTA AMMIREVOLISSIMA CATEGORIA)! FA CRIMINI SU CRIMINI E NAZI-ST-ALKING, SU INTERNET, SU ORDINE DEI PUZZONI CRIMINALISSIM SILVIO BERLUSCONI, PAOLO BERLUSCONI ED UBALDO LIVOLSI DI FININVEST ( CHE DA ANNI FANNO GLI ADOLPH HITLER MISTI AD AL CAPONE, DEL WEB, ANCHE, MA DI CERTO, NON SOLO, CON QUEL VERME SCHIFOSAMENTE TERRORISTA DI GIULIO OCCHIONERO). INNEGGIANTE ALLO SPAPPOLAMENTO DI MAGISTRATI SCOMODI "COME BERLUSCONI GRANDISSIMAMENTE FECE CON FALCONE E BORSELLINO"! PAROLE SUE, DETTE SPESSISSIMO! ORGANIZZANTE OMICIDIO DI DAVID ROSSI DI MONTE PASCHI!
    Ho tantissimo da scrivere sul gia' 3 volte finito in galera, accertatissimo pedofilo omosessuale, ladro, truffatore, sempre falso, nazi-st-alker, mandante di omicidi ( spesso, ma non sempre, mascherati da finti incidenti, malori o "suicidate"... come quando fece ammazzare David Rossi di Monte Paschi, ma ne scrivero' in dettagli molto presto), mega ricicla soldi mafiosi e/o politico-criminali (piu' tanto di orrido altro), arrestato gia' 3 volte, Paolo Barrai, nato a Milano il 28.6.1965 e gia' residente a Milano in Via Ippodromo 105! Come presto meglio sottolineeremo, multato dalla Consob ben 70.000 euro!
    http://www.consob.it/main/documenti/hide/afflittivi/pec/mercati/2013/d18579.htm
    VI SONO TONNELLATE DI ALTRE COSE DA DIRE SU QUANTO SIA BASTARDO EFFERATO CRIMINALE E PEDOFILO PAOLO BARRAI. TROVATE UNA PARTE ( CHE PRESTO AMPLIEREMO ALL'INFINITO), QUI:
    https://es-la.facebook.com/public/Truffati-Da-Paolo-Barrai

    RispondiElimina