Gente della palestra #16


Quello con le magliette elasticizzate della Nike.
Non so se siete mai entrati in un Nike Store, ma se ci siete entrati, avrete di sicuro notato i manichini. Ok, lo so che sono solo pezzi di plastica senza testa, ma io con un manichino della Nike mi ci fidanzerei subito; ma tipo che hanno un fisico talmente massiccio, che quando li vedo sento le farfalle nello stomaco. Vabbè... non proprio stomaco, diciamo piuttosto mutande. Che poi, i manichini della Nike sono talmente manzi che ti viene proprio voglia di comprare qualsiasi cosa abbiano indosso ed ecco che qualche baldo giovane ha avuto la pensata di comprare quelle t-shirt elasticizzate dri-fit grigio topo, con l'unico problema che quel tessuto ha il potere di mettere in risalto qualsiasi difetto e sui manichini della Nike stanno perfette, ché quelli sono un concentrato di muscoli di plastica, ma indosso ad una persona normale, che magari ha anche un filo di panzetta, immediatamente fanno l'effetto insaccato, come una salsiccia dentro il budello. E in palestra ci sono questi tipi che si credono i maghi del fitness solo perché hanno il baffo della Nike stampato sul petto e non si rendono conto, che invece sono solo i sosia dei Barbapapà.  

Il tipo che si vuole allenare con te.
Un buon allenamento prevede ogni volta la stimolazione di una fascia muscolare diversa e tipo che il lunedì si fanno spalle e tricipiti e il mercoledì dorso e bicipiti e il venerdì petto e un'altra cosa e insomma, ognuno gestisce l'allenamento a modo proprio e però ci sono quelli che arrivano in palestra ti fanno: - Oggi che devi allenare? -. Ecco, sappiate che questa è una domanda trabocchetto, perché a loro non frega niente del vostro allenamento, ma vogliono solo essere aiutati con le serie più pesanti e qualunque cosa voi risponderete loro diranno: - Anche io, allora ci alleniamo insieme? - Ma no. Voglio dire, io odio allenarmi con gli altri e voglio stare da solo, con la musica sparata nelle orecchie e senza parlare e però pare brutto dire una cosa del genere e quindi bisogna essere pronti a rispondere: - Tu invece che devi fare? Ah, peccato io oggi devo fare gambe... sarà per la prossima volta. - che ovviamente non arriverà mai.

Quello che sta su Grindr.
Se ancora non conoscete Grindr, sappiate che è un chat gay che serve per rimorchiare e anche se qualcuno ha scritto nel profilo "Cerco amicizia", in realtà vuole solo entrare nelle vostre mutande. Ok, fin qui niente di male; nel senso che lo considero un modo come un altro per conoscere gente e però ci sono questi tipi che vanno in palestra e si allenano con il telefonino sempre in mano e l'applicazione di Grindr sempre aperta e per molti è diventato quasi un'ossessione, che se non stai connesso è come se stessi perdendo l'occasione per incontrare l'uomo della vita e bisogna scoprire per primi i profili dei nuovi arrivati e anche in palestra non si può spegnere il telefono, perché non sai mai quando il principe azzurro manderà la foto del cazzo. E proprio a proposito di questo, sappiate che ogni volta che inviate la foto del vostro yo yo, dall'altra parte stanno già chiamando tutti gli amici a raccolta, per commentare forma e dimensione; ma ovviamente questo non accade solo in palestra.

Leggi anche gli altri episodi di Gente della palestra, clicca sull'icona sottostante:

    
    
    
Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

14 commenti:

  1. secondo me andiamo nella stessa palestra ;-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che invece la spiegazione è che i tipi della palestra sono gli stessi in tutto il mondo.

      Elimina
  2. Lunedì: gambe, spalle, addome;
    mercoledì: dorso, tricipiti, addome;
    venerdì: pettorali, bicipiti, addome.

    Mai che uno voglia allenarsi con me. Secondo me è che semplicemente tu sei figo... no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, forse mi vedono più in forma e pensano che sono uno di quelli fissati che si allena veramente. Invece io andrei a mangiare Nutella con te.

      Elimina
  3. Devo segnarmi di non entrare mai in un Nike Store, primo perchè tenterei di rubare un manichino per trasformarlo in un sex toys, secondo se mi viene l'insana idea di comprare una magliettina elasticizzata poi sembrerei il sosia dell'omino della Michelin.

    PS. che sguardo serio e concentrato che hai nella foto dell'intestazione del blog è quasi ipnotica. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi fidanzerei con i manichini della Nike. Dici che è grave?

      Elimina
    2. Te ti ci fidanzeresti io ci farei un sex toys, non sono un esperto ma tanto bene non stiamo credo, ma poi te non sei già fidanzato? ahahahaha

      Elimina
    3. Vabbè, allora diciamo che mi ci consolerei nel caso un giorno mi dovessi lasciare.

      Elimina
  4. Lord quando hai tempo fai un salto sul mio blog? Sei stato "nominato" !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto, grazie, ti rispondo al più presto.

      Elimina
  5. Possiamo allenarci assieme ahahahhaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che un tempo avevi un bel fisico e saresti stato convincente come personal trainer, ma ormai...

      Elimina
  6. Io porto scritto "cerco amicizia" e non cerco di entrare nelle mutande di nessuno se non in quelle della persona che mi abbraccia ogni notte nel sonno. Mi sa che se è questo il codice di Grindr devo cambiare descrizione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l mio era un discorso in generale... comunque sì, "cerco amicizia" p facilmente fraintendibile.

      Elimina