Immanuel Casto e il video di Da grande sarai frocio


Immanuel Casto è una web star che va in giro da più di dieci anni e nel corso della sua carriera ha pubblicato sette album di inediti (praticamente gli stessi che hanno inciso Christina Aguilera e Rihanna) e in realtà credo che lui voglia essere ricordato come cantautore, ma il genere "porn groove" a cui si è appassionato, da un lato lo rende un genio, ma dall'altro lo relega ad una piccola fetta di pubblico prevalentemente di giovane età, che naviga su internet e ama le canzoni in bilico tra lo zozzo e il trash. Io devo ammettere che il pezzo "Che bella la Cappella" rimane in assoluto il mio preferito, ma tipo che l'avrebbe dovuta cantare a Sanremo, solo per il gusto di vedere le mummie tra il pubblico strabuzzare gli occhi inorriditi dai doppi sensi.
Il suo ultimo singolo è una specie di ballad scritta insieme a Fabio Canino e racconta la storia di un bambino che si sente diverso e Immanuel gli dice senza troppi giri di parole che "Da grande sarai frocio!". Ora, il pezzo oltre ad avere un ritmo più coinvolgente di tutte le canzoni italiane che passano in radio in questo periodo (Roma Bangkok esclusa), ha anche un testo che neanche le pubblicità progresso hanno mai dato un messaggio così sincero e utile: che lo si capisca da piccoli o in età più avanzata, si è gay sin dalla nascita e non c'è nulla di male.
Io direi bravissimo Immanuel, hai azzeccato tutto in questa canzone.
Dopo Deepthroat Revolution, questa Da grande sarai frocio è il secondo singolo che anticipa il disco The Pink Album, in uscita il 25 settembre 2015.
Io lo compro.

Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

0 commenti:

Posta un commento