Star Academy


Apro e chiudo parentesi.
Questo Star Academy è una copia del vecchio Operazione Trionfo, che andò in onda su Italia uno nel lontano 2002 e non lo sto dicendo per fare del sarcasmo, ma è proprio lo stesso identico format; tanto che se digitate "Star Academy" su Wikipedia, si aprirà la stessa pagina di Operazione Trionfo [LINK].
Il fatto che nel 2011 ripropongano una trasmissione di dieci anni fa, dovrebbe dirla lunga sulla freschezza del programma e non sto parlando di un Ok il Prezzo è Giusto che è andato in onda dal 1983 al 2001 e non sto parlando neanche di Giochi Senza Frontiere che tutte le estati spero ripropongano, no. Sono andati a ripescare Operazione Trionfo, che già non aveva avuto successo nel 2002, figuriamoci se può averlo oggi.
Provano a cavalcare l'onda del successo di X Factor, ma semplicemente Star Academy non è X Factor e questa è la prima cosa che Francesco Facchinetti cerca di spiegare al pubblico per circa venti minuti, mettendo in luce le differenza tra questa e "quell'altra" e però lui non nomina mai X Factor, ma si capisce benissimo a cosa si riferisce quando dice - I nostri giudici non hanno una propria squadra, ma giudicheranno tutti i concorrenti indistintamente e senza alcuna preferenza... -.
Oltretutto Francesco, conscio di occupare quel palco immeritatamente e in piena ansia da prestazione, si prende la libertà di rispondere male a tutti un po' a seconda di come gli gira il culo e subito scazza con Ornella Vanoni.
- Ornella Vanoni??? - direte voi, e avete ragione! Perché avendo a disposizione un budget ristretto, gli autori sono andati a cercare i giudici nelle case di cura e nei mercatini dell'usato e così abbiamo dietro la scrivania una Lorella Cuccarini con degli zigomi nuovi di zecca e poi smettiamola dopo trent'anni, di chiamarla ancora "la più amata dagli italiani" (maledetta Scavoli!), anche perché lo sappiamo tutti che è una grandissima stronza e che è assolutamente contro i matrimoni gay e scusatemi, ma io quella storia me la sono proprio legata al dito. Poi c'è Nicola Savino insieme alla sua carriera in picchiata libera da quando si è separato da Simona Ventura. Un altro giurato è Roy Paci (chi??!?!) e infine la giovanissima Ornella Vanoni che, perdonatemi ma lo devo dire, parla come se avesse due cazzi in bocca e non si capisce proprio niente.
Passiamo dalla padella alla brace, quando scopriamo i nomi dei vocal coach e ovvero tutta gente proveniente dagli anni novanta e senza più una carriera e abbiamo Syria, quella che in cerca di una semplice comparsata, è sempre stata tra il pubblico di X Factor e qualcuno deve aver pensato: - Se tanto anche quest'anno deve presenziare in prima fila senza fare nulla, allora tanto valeva darle quindici euro e metterla a lavoro come insegnate! -. Gianluca Grignani lo porterò sempre nel cuore per aver scritto La Mia Storia tra le Dita e Destinazione Paradiso, ma da quel momento in poi per me è finito come cantante. Mietta e Ron sono chiaramente entrati nel programma pensando di partecipare a Music Farm e per Mietta sarebbe un dejà vu...
In sostanza la vera questione è che si vede lontano un miglio che questo programma è stato pensato come un tappabuchi e ogni giurato o vocal coach che sia, sta lì solo per rilanciare la propria carriera ormai offuscata da troppo tempo e a nessuno interessa veramente di lanciare una nuova popstar. E del resto a noi non interessa sapere chi vincerà.
Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

17 commenti:

  1. E' forse la migliore recensione a questo programma che abbia letto... io ho preferito guardare altro, per esattezza PIAZZAPULITA, però ero curioso di sapere come fosse stata questa prima puntata e Lord grazie a te, ho sfamato la mia voglia di sapere, e ho capito che ho fatto bene a non guadarlo. ^_^

    RispondiElimina
  2. Vabbé, faceva abbastanza ca**re, però io gli do un'altra chance... E poi c'è Gaetano, è già il mio preferito!! <3

    RispondiElimina
  3. A me Operazione Trionfo o Il Grande Trionfo, come lo chiamavo io, era piaciuta!!!!! Soprattutto per Miguel!!!! Tra le sue lacrime e il "merda merda merda" era fantastico!!!! Evviva Miguel!!! (e quelli della Gialappa's che lo coglionavano, evviva!!!)

    RispondiElimina
  4. >>>FrAnCeScO
    Non ho idea di cosa sia questo Piazzapulita (dal titolo non promette nulla di buono), ma comunque hai fatto bene a non perdere tempo con Star Academy.

    >>>Enrico*
    Ok, ti confido un segreto, io ho visto solo l'inizio e poi sono uscito. Ma credo mi sia bastato per farmi un'idea abbastanza chiara...

    >>>Alberto
    Ma anche io ho guardato tutto Operazione Trionfo dall'inizio alla fine e spesso mi guardavo anche la fascia pomeridiana con i nostri ragazzi alle prese con la scuola. Aveva un senso come trasmissione, e mi piaceva Miguel e la sua conduzione. Ecco però, forse dopo 10 anni servirebbe qualcosa di un pochino più innovativo. E poi Facchinetti mi sta sulle palle; ridateci Miguel Bosè!

    RispondiElimina
  5. lord PIAZZAPULITA è il programma di Formigli su la7

    RispondiElimina
  6. >>>FrAnCeScO
    Ah ok allora hai fatto decisamente bene a guardarlo. Lì per lì non so perché, ma avevo pensato a qualche fiction RAI strappalacrime con un poliziotto che deve combattere la camorra. Ok, ero partito con una film tutto mio nella testa.

    RispondiElimina
  7. A me il programma è piaciuto molto ... sarà che adoravo Operazione Trionfo e mi è dispiaciuto che sia stata fatta una sola edizione! ... Certo il format è stato modificato e riveduto... ma sicuramente Xfactor non mi ha mai appassionato... troppe chiacchiere e liti fra i giurati! ...mentre lo spettacolo ieri sera è stato davvero bello! Ovviamente era la prima puntata di presentazione dei ragazzi... dalla prossima settimana si inizierà a fare sul serio...! Niente emozione e puro spettacolo! Speriamo quindi! ...Ovviamente nella serata del giovedi non guarderei mai IoCanto... e non ho Sky per vedere il prossimo Xfactor! ...quindi spero bene per questo ritorno del format Endemol su Rai2! :)

    RispondiElimina
  8. Una emerita soporifera cazzata! Ecco l'ho detto! A parte la sensazione di "programma tappabuchi", non capisco che senso ha avuto togliere di mezzo X Factor, che quanto meno si era creato un (pur ristretto) gruppo di fedeli, per proporre qualcosa che a mio avviso non è nemmeno paragonabile a Operazione Trionfo che io a suo tempo seguì con molto interesse. Ma poi che è sta storia delle canzoni corali??? Tutti insieme appassionatamente!? Ma anche no! E poi è mai possibile che non ci sia nessuno che lasci il segno? Perchè nei format italiani si ascoltano pseudo-cantanti da karaoke/bar diversamente da un American Idol o un X Factor UK!? Bah...
    E per concludere (in tutti i sensi visto che 20 minuti ieri mi son bastati!) ancora Facchinetti??? Volete proporre qualcosa di nuovo e c'è ancora "il figlio di un Pooh"?, nello stesso studio, con una scenografia quasi identica???

    RispondiElimina
  9. a no io salto, sono in piena fase di disintossicazione da tv... se non riesco a liberarmi delle sigarette almeno posso farcela con la tv :) da 6 mesi mi si erotto l'apparecchietto del dgtv e sto evitando apposta di comprarlo. Quando poi vado in astinenza c'è sempre la tv in streaming :p

    RispondiElimina
  10. ...e dopo il film di m++++ ora ti vedi anche i programmi di m++++ al posto nostro..masochismo o cos'altro? per fortuna che ci sei...^__^
    cmq posso sottoscrivere una petizione contro lorella cucca?? la odio da bambino da prima che dicesse la ca+++++ sui matrimoni gay fuori dalla tv vecchia gatta morta!

    RispondiElimina
  11. >>>Kaos
    E io ricambio il cuore.

    >>>I'M SO GUY
    Per carità, non dobbiamo pensarla tutti allo stesso modo e poi ammetto di aver visto solo l'inizio della trasmissione. Ma comunque mi pare un bel programma di merda. Ecco.

    >>>awkward
    Concordo sul fatto che nei talent italiani non c'è mai nessuno che dici "ammazza quanto è bravo". E poi Facchinetti? Facchinetti?!?!?

    >>>Majin79
    Bhe, quasi ti converrebbe smettere con le sigarette e continuare con la tv...

    >>>Nato_Stanco
    Confesso che ho visto tipo mezz'ora di trasmissione. No, vabbè quarantacinque minuti e poi sono uscito. Però quello che ho visto mi è bastato.
    E sappi che non mi sono dimenticato della tua richiesta su Almodovar, presto ti dirò perché è un brutto film.
    Sulla Cuccarini non aggiungo altro. Si merita questa trasmissione.

    RispondiElimina
  12. Xfactor non l'ho visto mai per intero... ma mi è sempre parso un programma noiosissimo pieno di chiacchiere! :D :D ... preferisco 10000000 volte StarAcademy! :) ..

    ...i programmi musicali sono fatti di canzoni... non di chiacchiere e litigi fra Simona Ventura e Morgan!?!!! :D :D

    Kissss

    RispondiElimina
  13. Fai un grande lavoro, da quando ti leggo evito film e programmi televisivi guadagnandoci in tempo e socialità... continua cosi' !!
    Ciao Lord :-)

    RispondiElimina
  14. spettacolo proposto ma improponibile mai più, spero, e sono pure sicuro – perché mi è simpatico – che Francesco F. pure lui fosse imbarazzato, con i live-vote difettosi e i giudizi come pioggia leggerina che nemmeno ti bagna.
    Insomma, la scelta “Io canto” non è stata da meglio, dove un meltin-pot di under undicenni avvicendati da quattordicenni da un metro e ottanta, ormai è quasi alla frutta! Ho capito, mi ributterò sui film in cassetta, almeno è colpa mia la scelta. Ciao

    RispondiElimina
  15. parla come se avesse due cazzi in bocca.. fantastico!!!

    io pure ho visto 5 minuti e poi sono andato a vomitare.
    dimmi se pure la Ventura su sky fa cagare, così mi evito pure quei cinque minuti

    RispondiElimina